logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2020/2021
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 052892 - LABORATORIO DI METAPROGETTO
Docente Casacci Stefania , Colombi Chiara , Del Buono Cristina
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio
Didattica innovativa L'insegnamento prevede  2.0  CFU erogati con Didattica Innovativa come segue:
  • Blended Learning & Flipped Classroom
  • MOOC

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1089) DESIGN DELLA MODAM2AZZZZA052892 - LABORATORIO DI METAPROGETTO

Obiettivi dell'insegnamento

Il Laboratorio prevede un percorso metodologico di ricerca con analisi,
definizione degli obiettivi, generazione del concept e suo sviluppo fino ad arrivare ad un progetto definito in tutte le sue componenti principal.i Tale approccio consente l'acquisizione da parte degli studenti di conoscenze specifiche e di strumenti per l'attività metaprogettuale. Sono previste lezioni teoriche e attività pratiche propedeutiche allo sviluppo di un concept
di progetto, concernenti l'osservazione e l'interpretazione della relazione artefatto-utente-contesto e l'esplorazione di nuove opportunità progettuali.
Nello svolgimento delle attività di Laboratorio saranno impiegate modalità innovative di conduzione della didattica, in particolare saranno utilizzati MOOC.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:
- conosce e comprende metodologie e strumenti per impostare, in sintonia con gli obiettivi di una specifica richiesta di progetto, un processo di ricerca a supporto dei processi progettuali;
- sa definire concept di progetto e contestualizzare il progetto in un quadro di riferimento, culturale, economico e sociale;
- in autonomia e in gruppo imposta il processo di ricerca a sostegno del progetto, opera scelte progettuali e comunica il progetto, sviluppando attitudini alla negoziazione, al teambuilding, all'assunzione di leadership e alla gestione del conflitto


Argomenti trattati

Il metaprogetto individua la fase progettuale che conduce alla formulazione del concept di progetto attraverso un percorso di ricerca che opera una sintesi tra obiettivi progettuali, vincoli tecnologici e produttivi, contesto di mercato e tendenze di consumo.

Il Corso si propone di percorrere insieme agli studenti un processo di ricerca che conduca alla realizzazione di una collezione di abbigliamento per un'azienda del comparto moda realmente esistente. Gli studenti dovranno affrontare un percorso metaprogettuale che gli permetta di definire un concept di collezione e lo sviluppo della stessa.

Verranno fornite agli studenti, raggruppati in team di lavoro, alcune tematiche progettuali di partenza che dovranno essere sviluppate sino alla proposizione di una architettura di collezione, seguendo un percorso metodologico definito dai docenti e supportato da lezioni teoriche ed esercitazioni ex tempore.

Il Laboratorio prevede tre fasi:

1. Analisi del brand di riferimento e sviluppo dello scenario di collezione
2. Sviluppo del concept
3. Sviluppo della collezione


Prerequisiti

Per accedere alla frequenza del Laboratorio di 2° anno è richiesto il superamento di tutti  i Laboratori di 1° anno.


Modalità di valutazione

Il Laboratorio sarà diviso in fasi progettuali.
Alla fine di ogni fase verrà richiesta la realizzazione di un book di presentazione del lavoro di gruppo.
Sono inoltre previste esercitazioni integrative svolte singolarmente dagli studenti.

La valutazione avverrà sulla base delle esercitazioni e degli elaborati prodotti e presentati collegialmente alla classe.

All'interno del laboratorio verranno valutati i seguenti aspetti:
- capacità di rappresentazione
- coerenza metodologica
- approfondimento della ricerca e del progetto
- capacità retoriche e relazionali
- capacità critiche e attitudini al progetto
- partecipazione attiva e puntuale


La valutazione, seppure il lavoro finale svolto sarà di gruppo, verrà data singolarmente a ciascuno studente.

La frequenza al corso è obbligatoria e non sono previste modalità d'esame per non frequentanti.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaDe Bono, E., Il pensiero laterale, Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli, Anno edizione: 2000
Risorsa bibliografica obbligatoriaDe Bono, E., Creatività e pensiero laterale, Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli, Anno edizione: 2001
Risorsa bibliografica obbligatoriaP. Bertola, C. Colombi, F. vacca, FASHIONabilities. Pianificare e gestire i processi di progettazione del prodotto moda, Editore: Mandragora, Anno edizione: 2018

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
80:00
120:00
Esercitazione
20:00
30:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
6:00
9:00
Laboratorio Di Progetto
14:00
21:00
Totale 120:00 180:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
Il presente programma è stato elaborato per poter essere erogato in modalità blended, nel rispetto dei protocolli di sicurezza relativi all'emergenza sanitaria COVID-19, disponibili a luglio 2020.
In caso di variazioni dei protocolli di sicurezza l'orario potrebbe subire variazioni: in particolare in caso di superamento dell'emergenza sanitaria, le lezioni potranno tornare ad essere in presenza.
Informazioni più dettagliate sulle modalità di erogazione e di accesso, nonché le indicazioni relative ai protocolli di sicurezza ed al distanziamento sociale, saranno disponibili sul sito di Ateneo e della Scuola. Maggiori dettagli sulla didattica saranno comunicati dai docenti nelle modalità previste.
 
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
27/09/2020