logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Ingegneria Civile, Ambientale e Territoriale
Insegnamento 088722 - SERVIZI IDRICI A RETE
Docente Bocchiola Daniele
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing - Civ (1 liv.)(ord. 270) - MI (346) INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO*AZZZZ088722 - SERVIZI IDRICI A RETE
Ing - Civ (Mag.)(ord. 270) - MI (440) INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO*AZZZZ088722 - SERVIZI IDRICI A RETE
Ing - Civ (Mag.)(ord. 270) - MI (489) INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO - ENVIRONMENTAL AND LAND PLANNING ENGINEERING*AZZZZ088722 - SERVIZI IDRICI A RETE

Obiettivi dell'insegnamento

Fornire competenze specifiche per la progettazione e verifica di infrastrutture e servizi idraulici in ambito urbano, in particolare sistemi di adduzione delle acque potabili (acquedotti) e di smaltimento delle acque reflue e di pioggia (fognature).


Risultati di apprendimento attesi

Con riferimento alla Conoscenza e comprensione, lo studente e' in grado di conoscere e comprendere le regole di base per la progettazione e la verifica di sistemi di tipo idraulico, in pressione ed a pelo libero

In termini di Capacità di applicare conoscenza e comprensione, lo studente è invece chiamato a sviluppare e dimensionare servizi idrici a rete in ambito urbano, tramite esercizi ed un laboratorio progettuale


Argomenti trattati

Acquedotti

  1. Proprietà chimiche e fisiche delle acque per uso idropotabile.
  2. Valutazione dei consumi idrici in forma analitica e tabellare.
  3. Curve di crescita della popolazione e valutazione del fabbisogno su orizzonti progettuali su un orizzonte temporale predefinito ed opportuno.
  4. Perdite idriche nei sistemi in pressione ed effetti sulla valutazione dei fabbisogni.
  5. Captazione da acque superficiali. Curve di durata dei deflussi. Prese d’acqua fluente. Captazione da invasi. Acque sotterranee. Sorgenti e pozzi.
  6. Cenni al problema dei Deflussi Minimi Vitali (DMV) ed interazione con la captazione.
  7. Serbatoi di compenso, dimensionamento e verifica.
  8. Condotte di adduzione, progetto e verifica.
  9. Dimensionamento di reti aperte e ad anello.
  10. Stazioni di pompaggio, scelta dell'impianto, dimensionamento delle condotte e verifica.
  11. Tubazioni e materiali per la progettazione pratica.

Fognature

  1. Acque nere, quantificazione e smaltimento.
  2. Criteri di progettazione dei sistemi fognari.
  3. Spechi fognari, tipologie e criteri idraulici di dimensionamento.
  4. Linee segnalatrici di precipitazione. Invarianza di scala, teoria e metodi di valutazione statistica. Distribuzioni dei valori estremi.
  5. Calcolo di infiltrazione e ruscellamento, teoria e metodi pratici.
  6. Formula razionale, portate di piena per assegnato periodo di ritorno.
  7. Dimensionamento e verifica di sistemi di drenaggio urbano, spechi fognari, vasche di laminazione.
  8. Evento critico, metodi della corrivazione e dell’invaso.

Esercitazioni e Laboratorio Informatico sugli argomenti del corso

 

 

 

 

 


Prerequisiti

Conoscenze base di idraulica dei moti in pressione ed a pelo libero (leggi di resistenza e moto uniforme).


Modalità di valutazione

Svolgimento di due prove in itinere, non obbligatorie, con recuperi ed eventuale esame finale.

Consegna di un elaborato di laboratorio.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaAutori Vari, Sistemi di Fognatura: Manuale di progettazione, Editore: Centro Studi Deflussi Urbani, Hoepli, Anno edizione: 1997
Risorsa bibliografica facoltativaGianfranco Becciu, Alessandro Paoletti,, Fondamenti di Costruzioni Idrauliche, Editore: UTET, Anno edizione: 2010
Risorsa bibliografica facoltativaGianfranco Becciu, Alessandro Paoletti, Esercitazioni di costruzioni idrauliche, Editore: Cedam, Anno edizione: 2005
Risorsa bibliografica facoltativaGirolamo Ippolito, Giuseppe de Martino, Appunti di costruzioni idrauliche, Editore: Liguori, Anno edizione: 1993
Risorsa bibliografica facoltativaValerio Milano, Acquedotti: guida alla progettazione, Editore: Hoepli Milano, Anno edizione: 1996

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
52:00
78:00
Esercitazione
28:00
42:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 80:00 120:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
11/08/2020