logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Ingegneria Civile, Ambientale e Territoriale
Insegnamento 053386 - INFORMATICA
Docente Boracchi Giacomo
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing - Civ (1 liv.)(ord. 270) - LC (306) INGEGNERIA CIVILE PER LA MITIGAZIONE DEL RISCHIO*AZZZZ053386 - INFORMATICA
Ing - Civ (1 liv.)(ord. 270) - LC (343) INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE*AZZZZ097256 - INFORMATICA

Obiettivi dell'insegnamento

Gli obiettivi che il corso si propone sono molteplici. Se da un lato intende dare una visione d'insieme delle potenzialità offerte dall'informatica nei suoi diversi ambiti di applicazione, dall'altro chiede agli studenti di comprendere i principi della programmazione. La didattica relativa si svolge sia ex cathedra sia in laboratorio. L'attività sperimentale in laboratorio costituisce lo strumento più adatto per verificare l'adeguatezza e la correttezza della modellizzazione derivante dall'analisi informatica di un problema reale.


Risultati di apprendimento attesi

Conoscenza e comprensione:

  • Comprendere i meccanismi di codifica dell’informazione all’interno di un calcolatore
  • Conoscere gli elementi basilari dell’architettura di un calcolatore
  • Comprendere gli elementi sintattici e la semantica di un linguaggio di programmazione
  • Conoscere i principali costrutti usati nei linguaggi di programmazione per la rappresentazione e manipolazione dei dati
  • Comprendere le funzioni come forma di astrazione nella programmazione
  • Conoscere le principali caratteristiche del linguaggio Matlab per la gestione di vettori ed array

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

  • Progettare le strutture dati nella memoria del calcolatore allo scopo di rappresentare efficacemente i dati di uno specifico problema
  • Progettare semplici algoritmi a partire dalla specifica di un problema
  • Selezionare algoritmi noti e applicarli per la soluzione di nuovi problemi
  • Implementare algoritmi nel linguaggio Matlab
  • Confrontare i benefici e gli svantaggi di diversi approcci algoritmici alla soluzione di un problema dato (per esempio, approccio ricorsivo rispetto ad un approccio iterativo, allocazione delle variabili)
  • Capacità di interpretare il codice Matlab e riconoscere l’algoritmo implementato tramite queste

Autonomia di giudizio:

  • E’ in grado di definire algoritmi e sviluppare programmi per risolvere problemi descritti in un testo.
  • E’ in grado di individuare quali istruzioni compromettono l’efficienza di un programma Matlab.
  • Ha maturato pratiche di buona programmazione nell’organizzazione del codice.

Argomenti trattati
  • Introduzione all’informatica: informatica come scienza dell’informazione, cenni di rappresentazione dell’informazione e numeri binari. Algebra di Boole. Cenni di architettura del calcolatore.
  • Algoritmi:  risoluzione automatica di problemi, definizione e proprietà degli algoritmi, rappresentazione del flusso di controllo. Progettazione di un algoritmo.
  • Programmazione base: Fondamenti di programmazione in linguaggio Matlab: il linguaggio di programmazione e i meccanismi di astrazione. Meccanismi strutturati per il controllo della sequenza di esecuzione: istruzioni condizionali ed istruzioni iterative. Le istruzioni di input ed output. Tecniche di programmazione: le funzioni  come forma di astrazione. Parametri di una funzione, effetto di un sottoprogramma, passaggio dei parametri.
  • Cenni a tecniche di programmazione avanzata: cenni alle funzioni ricorsive, particolarità del linguaggio Matlab per gestire vettori e array,  funzioni grafiche per la visualizzazione di dati e risultati.
  • I dati e le strutture: Astrazione dei dati mediante variabili: dati numerici, caratteri, array e strutture. Cenni alla rappresentazione delle immagini e semplici algoritmi per analizzarle.

Attività di laboratorio

Il laboratorio consiste in 16 ore di attività in laboratorio informatico sotto la supervisione di un responsabile di laboratorio. Gli argomenti del laboratorio vertono sulla programmazione con MATLAB. Anche la didattica erogata durante le ore di laboratorio può essere oggetto di valutazione durante le prove in itinere e durante gli appelli d'esame.


Prerequisiti

Nessun Prerequisito


Modalità di valutazione

La verifica della preparazione avviene attraverso un esame scritto su tutti gli argomenti dell’insegnamento. Tale esame assegna fino a un massimo di 32 punti e si intende superato con un punteggio maggiore o uguale a 18. La lode viene assegnata quando gli studenti ottengono un punteggio maggiore o uguale a 31. La partecipazione attiva a lezioni, esercitazioni e laboratori, viene premiata con un punto bonus all’esame.

In casi dubbi, il docente si riserva la facoltà di convocare gli studenti per un colloquio orale che concorrerà alla valutazione.

Le date e gli orari degli appelli d’esame sono stabiliti dalla presidenza della Scuola. Le lezioni, esercitazioni e le attività di laboratorio sono da considerarsi funzionali a raggiungere il livello di preparazione richiesto dall’esame.

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaA. Morzenti, A. Campi, E. Di Nitto, D. Loiacono, P. Spoletini,, Introduzione alla programmazione in Matlab, Editore: Progetto Leonardo, ISBN: 9788874884629
Risorsa bibliografica obbligatoriaDino Mandrioli, Stefano Ceri, Licia Sbattella, Paolo Cremonesi, Gianpaolo Cugola, Informatica arte e mestiere, Editore: McGraw-Hill, ISBN: 9788838664298

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
39:00
58:30
Esercitazione
21:00
31:30
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 60:00 90:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
20/01/2020