logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Ingegneria Civile, Ambientale e Territoriale
Insegnamento 085722 - ECOLOGIA E SOSTENIBILITA' DEI SISTEMI PRODUTTIVI
Docente Melia' Paco Vasco Aldo
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing - Civ (1 liv.)(ord. 270) - MI (346) INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO*AZZZZ085722 - ECOLOGIA E SOSTENIBILITA' DEI SISTEMI PRODUTTIVI
098606 - ECOLOGIA E SOSTENIBILITA' DEI SISTEMI PRODUTTIVI
098597 - PROVA FINALE (MD1-BIO/07)
Ing - Civ (Mag.)(ord. 270) - MI (489) INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO - ENVIRONMENTAL AND LAND PLANNING ENGINEERING*AZZZZ085722 - ECOLOGIA E SOSTENIBILITA' DEI SISTEMI PRODUTTIVI
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - BV (477) ENERGY ENGINEERING - INGEGNERIA ENERGETICA*AZZZZ054909 - ECOLOGIA E SOSTENIBILITA' DEI SISTEMI PRODUTTIVI FOR ENG4SD

Obiettivi dell'insegnamento

L'interazione tra l'uomo e i sistemi ambientali solleva conflitti originati dall'opposizione di prospettive contrastanti. La ricerca di un percorso verso la sostenibilità (concetto complesso e sfaccettato, riassunto dalle Nazioni Unite nei 17 Sustainable Development Goals dell'Agenda 2030) richiede un approccio fortemente interdisciplinare in grado di integrare le diverse dimensioni (economica, sociale, ambientale) del problema. L'approccio non deve celare i conflitti di interesse, ma piuttosto consentire un confronto trasparente tra punti di vista differenti. In quest'ottica, l'insegnamento si propone, da una parte, di fornire allo studente una panoramica delle grandi problematiche ambientali su scala globale, con particolare riguardo agli effetti delle attività umane sui sistemi ecologici. Dall'altra, l'insegnamento affronterà il tema della valutazione ambientale su scala locale, fornendo le conoscenze di base per la valutazione dell'impatto dei progetti e della pianificazione territoriale sulle diverse matrici ambientali e sul sistema socioeconomico. Si analizzeranno infine criticamente i principali strumenti di supporto alle decisioni in contesti caratterizzati dalla presenza di obiettivi multipli.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:

- conosce le principali problematiche ambientali su scala globale e comprende i principali meccanismi di impatto delle attività umane sul funzionamento dei sistemi ecologici

- è capace di analizzare criticamente un problema ambientale, identificando i principali portatori di interesse e i loro obiettivi, e individuando i potenziali conflitti

- sa identificare gli indicatori più appropriati per caratterizzare lo stato attuale dell'ambiente e le sue variazioni previste, nonché per quantificare il livello di perseguimento degli obiettivi di sostenibilità

- sa rappresentare in modo formale un problema decisionale a molti obiettivi, valutando l'approccio tecnico più adeguato per la ricerca del miglior compromesso

- sa leggere e comprendere la struttura e i contenuti principali di uno studio di impatto ambientale, nonché approfondire in modo autonomo gli aspetti di contesto politico e socioeconomico, imparando a integrare fonti di informazione complementari

- è in grado di comunicare in modo efficace i risultati del suo lavoro, trovando il giusto equilibrio tra analisi e sintesi, utilizzando forme di comunicazione appropriate per interagire con professionisti di discipline differenti e con un pubblico generico


Argomenti trattati

Introduzione: Sviluppo, ambiente e conflitti sociali. Esempi di problematiche e ricerca di soluzioni condivise.
L'ecologia nell'Antropocene: Biomi naturali e biomi antropogenici. Novel ecosystems, disturbo antropico e dinamica degli ecosistemi.
Strumenti per il processo decisionale pubblico: Analisi Costi-Benefici. Teoria del valore. Metodi di valutazione monetaria. Analisi Costi-Efficacia. Analisi a Molti Obiettivi. Criterio di efficienza di Pareto. Scelta delle alternative. Valutazione di Impatto Ambientale.
Valutazione di impatto ambientale (VIA) e Valutazione ambientale strategica (VAS): Storia e quadro normativo. Aspetti metodologici. Iter procedurale. Strumenti per l'analisi e la stima degli impatti.
Metodi di supporto alle decisioni: Schema processuale. Classificazione dei metodi decisionali. Analisi a molti criteri. Analisi a molti attributi classica. Analisi gerarchica. Metodi Electre.
Sviluppo e sostenibilità: Concetti di sostenibilità. Limiti dello sviluppo. Il rapporto Brundtland. Sostenibilità debole e sostenibilità forte. Servizi ecosistemici e loro valutazione monetaria. Limiti dell'approccio monetario.
Indicatori di sostenibilità: La dimensione economica: dal prodotto interno lordo agli indici di benessere sostenibile. La dimensione sociale: indice di sviluppo umano, indici di disuguaglianza sociale. La dimensione ambientale: living planet index, impronta ecologica, water e carbon footprint.
Ecologia industriale: Flussi di materia nei sistemi produttivi. Il ciclo di vita dei prodotti: Life cycle thinking e Life cycle assessment (LCA). Fasi di un'analisi LCA. Indicatori di impatto. Approccio LCA alla valutazione di piani e programmi
Ecologia del paesaggio: Elementi strutturali del paesaggio: patches, corridoi, matrici. Connettività e frammentazione del paesaggio. Reti ecologiche.
Ecologia urbana: Effetti dell'urbanizzazione sull'ambiente fisico. Risposte biotiche all'urbanizzazione. Urbanizzazione e biodiversità.


Prerequisiti

Sono richieste conoscenze elementari di analisi matematica e algebra delle matrici.


Modalità di valutazione

L'esame è costituito da una parte individuale e da un lavoro di gruppo.

Il lavoro di gruppo consiste nell'analisi di un caso di studio (tipicamente lo studio di impatto ambientale di un'opera o il rapporto ambientale di un piano territoriale) e nella sua presentazione alla classe.

La parte individuale consiste in un esame scritto che comprende domande multiple, domande aperte e esercizi.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaLucidi delle lezioni e materiale supplementare http://home.deib.polimi.it/melia/essp/2020/
Note:

Le copie dei lucidi proiettati in aula saranno pubblicate online dopo ogni lezione. Sul sito web del corso sarà reso disponibile materiale didattico supplementare (articoli scientifici e rapporti tecnici) ad integrazione dei lucidi utilizzati in aula.


Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
48:00
72:00
Esercitazione
32:00
48:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 80:00 120:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
20/01/2020