logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 091186 - SICUREZZA PASSIVA DELLE STRUTTURE
Docente Anghileri Marco
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - BV (469) AERONAUTICAL ENGINEERING - INGEGNERIA AERONAUTICA*AZZZZ091186 - SICUREZZA PASSIVA DELLE STRUTTURE
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - BV (483) MECHANICAL ENGINEERING - INGEGNERIA MECCANICA*AZZZZ091186 - SICUREZZA PASSIVA DELLE STRUTTURE

Obiettivi dell'insegnamento

L’insegnamento fornisce una conoscenza sulle problematiche fondamentali della sicurezza passiva. Verranno esaminati i concetti fondamentali di assorbimento di energia, biodinamica del passeggero, criteri di rischio, metodi di indagine e verifica. Il corso farà ampio uso del laboratorio di Crash del Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale dove le attrezzature (numeriche e sperimentali) saranno utilizzate durante lo svolgimento di un progettino che partendo dai requisiti iniziali produrrà la soluzione finale.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente al termine del corso possederà le nozioni di base della sicurezza passiva e la capacità di utilizzare codici specifici per l'analisi di crash.


Argomenti trattati

Le esigenze della sicurezza passiva. Introduzione al corso. Concetto di sicurezza passiva. L’inviluppo degli impatti potenzialmente sopravvivibili. Protezione dell’occupante. Contenimento delle accelerazioni e assorbimento controlato dell’energia d’urto. Prevenzione di incendi.

Biodinamica degli occupanti. Lesioni tipiche del corpo umano e loro caratterizzazione. Limiti ammissibili, loro origine e conseguenza sulle strutture attuali.

Manichini antropometrici. Tipologie. Strumentazione e loro utilizzo. Misura convenzionale del rischio di lesioni.    

Meccanica computazionale. Schemi ad elementi finiti. Algoritmi di contatto. Leggi costitutive. Peculiarità della modellazione, codici.

Meccanica computazionale. Schemi a Multicorpo. Discretizzazione della struttura. Metodi risolutivi, codici.

Attività sperimentale. Prove di crash. Tipologie. Strumentazione. Prove di caratterizzazione del materiale.

Prove di omologazione. Aerospaziali. Stradali. Ferroviare. Per veicoli da competizione.

Integrazione di attività sperimentale e numerica.


Prerequisiti

Conoscenza del metodo degli elementi finiti per analisi lineari elastiche.


Modalità di valutazione

Il corso è composto da lezioni in aula ed esercitazioni in laboratorio e sala calcolo in cui lo studente potrà, organizzato in piccoli gruppi, applicare gli argomenti studiati.

 

Le esercitazioni copriranno tutti gli argomenti del corso attraverso lo sviluppo di un progettino che partendo dai requisiti di progetto, farà uso di tutti gli strumenti descritti per arrivare a definire la soluzione completa. Si tratterà quindi di esercitazioni al calcolatore, per la preparazione e la soluzione di modelli numerici, e in laboratorio per le verifiche sperimentali. Gli studenti verranno divisi in piccoli gruppi allo scopo di consentire un contatto migliore con i vari strumenti da utilizzare. A ciascuno di questi gruppi verrà assegnato un argomento specifico da sviluppare con le metodologie più adatte. I contenuti del progettino, i metodi da utilizzare e gli obiettivi di massima verranno concordati nelle prime fasi del corso.

 

L’esame verterà sugli argomenti svolti durante le lezioni e sul progettino sviluppato durante le ore di laboratorio.


Bibliografia

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
39:00
58:30
Esercitazione
21:00
31:30
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 60:00 90:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
19/01/2021