logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 093501 - DIRITTO DELL'ENERGIA
Docente Giovannini Michele
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Mag.)(ord. 270) - MI (1096) MANAGEMENT OF BUILT ENVIRONMENT - GESTIONE DEL COSTRUITO*AZZZZ055363 - DIRITTO DELL'ENERGIA
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - BV (477) ENERGY ENGINEERING - INGEGNERIA ENERGETICA*AZZZZ099442 - ENERGY LAW FOR ENG4SD
093501 - DIRITTO DELL'ENERGIA
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - BV (479) MANAGEMENT ENGINEERING - INGEGNERIA GESTIONALE*AZZZZ097353 - ENERGY AND ENVIRONMENTAL LAW
051509 - DIRITTO DELL'ENERGIA

Obiettivi dell'insegnamento

SELECT UP TO MAXIMUM 3 GOALS AMONG THE FOLLOWING 5, DELETING THOSE NOT PRIOR FOR THIS SPECIFIC COURSE

The course fits into the overall program curriculum pursuing some of the defined general learning goals. In particular, the course contributes to the development of the following capabilities:

  • Understand context, functions, processes in a business and industrial environment and the impact of those factors on business performance

  • Identify trends, technologies and key methodologies in a specific domain (specialization streams)

  • Design solutions applying a scientific and engineering approach (Analysis, Learning, Reasoning, and Modeling capability deriving from a solid and rigorous multidisciplinary background) to face problems and opportunities in a business and industrial environment

  • Develop new ideas and solutions in business and industrial scenarios evolving over time

  • Interact in a professional, responsible, effective and constructive way in a working environment, also motivating group members


Risultati di apprendimento attesi

FOR EACH OF THE PREVIOUS HIGHLIGHTED GOALS, PLEASE IDENTIFY THE MAIN EXPECTED LEARNING OUTCOMES RELATED TO THIS SPECIFIC COURSE AND ITS CONTENTS (EACH OF THESE EXPECTED LEARNING OUTCOMES SHOULD THEN BE ASSESSED ACCORDINGLY)


Argomenti trattati
Il corso Diritto dell'energia è diretto a fornire agli studenti dei Corsi di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica (8 CFU) e Ingegneria Gestionale 5 (CFU) gli strumenti di base necessari per comprendere il quadro giuridico che disciplina e condiziona il mercato dell’energia.
La norma giuridica è punto di partenza e di arrivo di un percorso interpretativo particolarmente complesso. Attraverso la lettura approfondita di alcune norme, gli studenti potranno comprendere le caratteristiche principali della tecnica e del ragionamento giuridico, per poter interpretare da un punto di vista per loro inconsueto il funzionamento e le caratteristiche di un mercato in continua evoluzione.
Ad una prima parte di carattere introduttivo generale, seguirà lo studio più specifico della regolazione giuridica con particolare riferimento al settore energetico, cui seguirà l'approfondimento dell'intreccio tra energia e ambiente, l'analisi di alcuni segmenti della filiera elettrica, il ruolo e i problemi delle FER, lo studio di casi giurisprudenziali ed alcuni focus su problemi specifici.    
A supporto delle lezioni, saranno utilizzati scritti scientifici, normativa e casi giurisprudenziali.
L’esame di profitto sarà svolto in forma scritta e orale.

A. Diritto e sistema giuridico (alcune nozioni da condividere)

  • Il ruolo del diritto negli ordinamenti contemporanei
  • Il volto del diritto negli ordinamenti contemporanei: la pluralità dei livelli normativi tra astrattezza e concretezza
  • Il costo del diritto negli ordinamenti contemporanei
  • L’ordinamento giuridico come sistema
  • Diritto e valori
  • Diritto, politica, giustizia
  • Le fonti del diritto dell’energia
  • La nozione di pubblica amministrazione e i poteri amministrativi

B. Organizzazione e regolazione del mercato energetico

  • I modelli di regolazione
  • I soggetti della regolazione
  • Le competenze regolatorie tra livello europeo, nazionale e regionale

C. Le funzioni della regolazione

  • Garanzia della sicurezza del sistema
  • Universalità del servizio
  • Tutela degli utenti
  • Promozione della concorrenza
  • Promozione dell’efficienza del sistema

D. Diritto dell’energia e tutela dell’ambiente

  • L’intreccio normativo tra energia e ambiente
  • La nozione giuridica di ambiente
  • L'ambiente come bene da proteggere e le forme di tutela
  • Procedimenti autorizzatori e semplificazione normativa
  • In particolare:
                a) valutazione di impatto ambientale (VIA)
                b) autorizzazione integrata ambientale (AIA)
  • Fonti energetiche rinnovabili e loro incentivazione 

E. Focus

  • Le società del mercato energetico: società pubbliche, semi-pubbliche e private
  • Le concessioni idroelettriche
  • Gli appalti nel mercato energetico
  • La legge sulla concorrenza e la riforma del retail

 

 


Prerequisiti
 

Modalità di valutazione
 

Bibliografia

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
52:00
78:00
Esercitazione
28:00
42:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 80:00 120:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
27/09/2020