logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 086512 - TEORIA E TECNICA DEI VEICOLI TERRESTRI
Docente Gobbi Massimiliano
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - BV (353) INGEGNERIA MECCANICA*AZZZZ086512 - TEORIA E TECNICA DEI VEICOLI TERRESTRI

Obiettivi dell'insegnamento

Il corso si propone di illustrare le funzioni principali sia dei veicoli, (intesi come sistemi complessi), sia dei sotto-sistemi che li compongono. Dalla analisi delle funzioni, segue la definizione delle prestazioni e la descrizione costruttiva. Sono illustrati esempi riguardanti l'architettura generale degli autoveicoli, i sistemi di propulsione e trasmissione, i sistemi di sospensione, i sistemi di sterzatura, e i sistemi di frenatura.


Risultati di apprendimento attesi

Conoscenza e comprensione

A seguito del superamento dell’esame, lo studente

  • comprende e conosce le modalità di funzionamento di un veicolo terrestre
  • conosce la modalità di funzionamento dei principali sottosistemi del veicolo
  • apprende le modalità di descrizione del comportamento dei sottosistemi del veicolo 

 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

A seguito del superamento dell’esame, lo studente:

  • è in grado di comprendere e descrivere il funzionamento di un veicolo terrestre
  • è in grado di calcolare, tramite modelli semplificati, il moto e i carichi agenti sui sottosistemi del veicolo
  • è in grado di effettuare la scelta dei sottosistemi necessari al corretto funzionamento del veicolo 
  • sa comunicare efficacemente i risultati dell’analisi delle prestazioni di un veicolo

Argomenti trattati

Le principali classi di veicoli. Caratteristiche funzionali e tecniche delle principali classi di veicoli.

Resistenze al moto dei veicoli.Nozioni relative alle resistenze al moto dei veicoli: marcia in rettilineo e curva, effetti aerodinamici. 

Prestazioni dei veicoli. Calcolo delle prestazioni dei veicoli e svolgimento delle considerazioni di base per la progettazione e l'esercizio di un veicolo.

Sistemi di propulsione dei veicoli (caratteristiche funzionali). Analisi delle prestazioni richieste e svolgimento della sintesi progettuali di massima; definizione dei principali parametri.

Sistemi di trasmissione dei veicoli. Funzioni dei sistemi di trasmissione e impostazione della sintesi progettuale, sia del sistema, sia di componenti.

Sistemi di sospensione dei veicoli. Funzioni dei sistemi di sospensione e impostazione della sintesi progettuale, sia del sistema, sia di componenti.

Sistemi di sterzatura dei veicoli. Funzioni dei sistemi di sterzatura e impostazione della sintesi progettuale, sia del sistema, sia di componenti.

Sistemi di frenatura dei veicoli. Funzioni dei sistemi di frenatura e impostazione della sintesi progettuale, sia di sistema, sia di componenti

 


Prerequisiti

Sono necessarie le competenze acquisite nei corsi di:

- Costruzione di Macchine

- Meccanica applicata.

Sono inoltre richieste capacità di interpretazione del disegno tecnico.

 

 


Modalità di valutazione

Modalità di verifica

La verifica avviene attraverso un esame articolato in una prova orale (valutazione di: conoscenza e comprensione, abilità comunicative) e in una valutazione della relazione tecnica relativa alle esercitazioni svolte durante il corso (valutazione di: capacità di applicare conoscenza e comprensione, autonomia di giudizio, abilità comunicative). La relazione tecnica sarà consegnata direttamente dall'allievo il giorno dell'esame.

 

La prova orale (domande dirette all'allievo) mira a verificare le conoscenze relative a

- funzione dei principali sottosistemi del veicolo

- comportamento del veicolo e dei relativi sottosistemi

- modellazione semplificata dei sottosistemi del veicolo

- interpretazione di un disegno di un sottosistema di un veicolo.

 

La valutazione della relazione tecnica relativa alle esercitazioni (correzione da parte del docente del documento e discussione dei risultati con l'allievo) mira a verificare le capacità di

- analizzare le prestazioni del veicolo e dei relativi sottosistemi

- definire le specifiche tecniche dei sottosistemi necessari al corretto funzionamento del veicolo

- produrre un disegno complessivo di un sottosistema del veicolo

 

L’esame è superato solo se entrambe le valutazioni sono sufficienti. La valutazione complessiva è data dalla media delle due valutazioni.

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaAppunti del corso Sito Beep del Corso
Risorsa bibliografica obbligatoriaG Genta, L'autotelaio; Vol. 1: Progetto dei componenti; Vol. 2: Progetto di sistema, Editore: ATA, Anno edizione: 2007
Risorsa bibliografica obbligatoriaA Morelli, Progetto dell'autoveicolo. Concetti di base, Editore: CELID

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
30:30
45:45
Esercitazione
17:30
26:15
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
2:00
3:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 75:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
28/02/2020