logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 091256 - PROGETTO DI VELIVOLI
Docente Trainelli Lorenzo
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - BV (469) AERONAUTICAL ENGINEERING - INGEGNERIA AERONAUTICA*AZZZZ091256 - PROGETTO DI VELIVOLI

Obiettivi dell'insegnamento

Obiettivo formativo principale

Il corso tratta del problema del progetto preliminare di velivoli ad ala fissa. Partendo dai requisiti di missione, vengono presentati metodi di analisi e progetto che permettono la definizione di configurazione, pesi, propulsione, caratteristiche aerodinamiche, caratteristiche di prestazioni, manovre, equilibrio, stabilità e controllabilità del velivolo, nonché la scelta e/o il progetto dei principali sottosistemi e la stima dei costi. Utilizzando questi metodi, gli studenti devono realizzare un progetto concettuale e preliminare originale di un velivolo assegnato, percorrendo l'intero processo progettuale in modo autonomo.

Obiettivi formativi metodologici

Visione completa e multidisciplinare sulle problematiche della progettazione di velivoli da ala fissa.

Obiettivi formativi secondari

Rafforzamento di concetti già studiati negli anni precedenti, con riferimento a problemi applicativi.


Risultati di apprendimento attesi

Capacità di elaborazione critica dei requisiti di un progetto concettuale e preliminare, di scelta e corretto utilizzo di metodi di analisi e strumenti di calcolo, di valutazione dei risultati e dell'impatto delle scelte progettuali sulle caratteristiche del sistema finale.

Capacità di comunicazione scritta, di dettaglio (relazione) e sommaria (presentazione), e orale dei processo progettuale e dei suoi risultati.

Capacità di impostare e eseguire un lavoro di gruppo complesso, comprendente la pianificazione e la suddivisione dei compiti, il controllo dei tempi e dei prodotti dell'analisi, lo scambio dei dati e dei risultati tra diversi attori, l'armonizzazione e l'integrazione finale, la produzione della documentazione di supporto e finale.


Argomenti trattati

Dimensionamento preliminare: Stima dei pesi, della superficie alare, della spinta installata, analisi di sensitività al variare dei parametri e dimensionamento in funzione delle prestazioni in decollo, atterraggio, crociera, manovra, salita e delle caratteristiche di autonomia.

Configurazione del velivolo: Scelta della configurazione generale del velivolo e del tipo di propulsione installata, progettazione e dimensionamento delle superficie portanti e dei dispositivi di aumento della portanza, scelta della configurazione interna del velivolo, disposizione e dimensionamento di massima degli impianti, accenni al dimensionamento strutturale di massima di fusoliera e superfici portanti, scelta della configurazione del carrello e suo dimensionamento di massima, integrazione del sistema propulsivo.

Aerodinamica del velivolo: Determinazione delle caratteristiche aerodinamiche del velivolo nelle varie configurazioni e fasi di volo, stima delle derivate di stabilità e di controllo, stima dei momenti di cerniera.

Meccanica del volo: Determinazione delle prestazioni in crociera, salita, decollo, atterraggio e manovra, stima delle polari trimmate, analisi della stabilità in volo orizzontale rettilineo uniforme ed in manovra.

Costi ed economia del progetto: Stima dei costi, incluso progettazione, produzione e gestione, analisi economica del ciclo di progettazione.

Nell’ambito del corso vengono anche offerti seminari specialistici tenuti da esperti del settore, prevalentemente di provenienza industriale.


Prerequisiti

Le nozioni acquisite nei corsi del primo anno della Laurea Magistrale in Ingegneria Aeronautica negli ambiti dell'aerodinamica, delle strutture aeronautiche, della propulsione aeronautica, della meccanica del volo e dei sistemi di bordo sono prerequisiti strettamente necessari a una efficace fruizione del corso. In mancanza di tali conoscenze, è preclusa la possibilità di realizzare un progetto completo, che si basa sull'integrazione stretta di tali discipline.

A maggior ragione, il corso non può essere fruito in modo utile da studenti che non abbiano ancora acquisito la Laurea (o bachelor BSc).


Modalità di valutazione

Valutazione della relazione di progetto scritta e di una presentazione orale del progetto concettuale e preliminare completo di un velivolo, integrata da domande orali sugli argomenti del corso.

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaD. P. Raymer, Aircraft Design: a Conceptual Approach, ISBN: 978-1600869112
Risorsa bibliografica obbligatoriaJ. Roskam, Airplane Design: Parts I through VIII, ISBN: 978-1884885426
Risorsa bibliografica obbligatoriaE. Torenbeek, Advanced aircraft design : conceptual design, analysis, and optimization of subsonic civil airplanes, ISBN: 978-1118568118
Risorsa bibliografica obbligatoriaE. Torenbeek, Synthesis of Subsonic Airplane Design, ISBN: 978-9024727247
Risorsa bibliografica obbligatoriaP. M. Sforza, Commercial airplane design principles, ISBN: 978-0124199538

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
32:00
32:00
Esercitazione
12:00
12:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
36:00
76:00
Totale 80:00 120:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
28/01/2020