logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 051364 - MATERIALI E TECNOLOGIE PER IL DESIGN
Docente Andena Luca , Armillotta Antonio
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Corso Integrato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1261) INTEGRATED PRODUCT DESIGNIP1AZZZZ051364 - MATERIALI E TECNOLOGIE PER IL DESIGN

Obiettivi dell'insegnamento
 

Risultati di apprendimento attesi
 

Argomenti trattati

L’insegnamento vuole fornire allo studente un approfondimento dei concetti appresi nella laurea triennale su materiali e tecnologie con lo scopo principale di fornire criteri di scelta per individuare i materiali e le tecnologie più indicate per la realizzazione di un prodotto industriale.

L’insegnamento è costituito da due moduli svolti in parallelo:

-  Criteri e metodi di selezione dei materiali

-  Design for manufacturing

 

Il modulo “Criteri e metodi di selezione dei materiali”, che tratta argomenti generali facendo particolare riferimento ai materiali polimerici, presenta:

- il ruolo che il materiale e la tecnologia assolvono per soddisfare i requisiti sia ‘tecnici’ sia ‘culturali’;

- i principali metodi di selezione dei materiali con particolare accento sul metodo di selezione per analisi;

- l’applicazione del metodo di selezione per analisi attraverso un esempio concreto, richiamando le proprietà dei materiali e le loro relazioni con i requisiti dei prodotti;

- i principali criteri che portano alla selezione di una tecnologia di trasformazione;

- la descrizione delle principali tecnologie di trasformazione dei materiali polimerici e i vincoli e limiti di forma dei manufatti prodotti.

Il modulo affronta anche una breve parte sui materiali compositi a matrice polimerica presentando le caratteristiche che questi materiali presentano a confronto con materiali più tradizionali e le loro principali tecnologie di trasformazione.

 

Il modulo “Design for manufacturing” tratta due classi principali di tecnologie per la produzione manifatturiera: i processi per la fabbricazione di componenti in materiali metallici (fonderia, lavorazioni per deformazione, lavorazioni per asportazione), e i processi di assemblaggio (saldatura e giunzioni meccaniche).

Per ogni processo saranno richiamati gli aspetti generali trattati in corsi precedenti, in particolare: principi di funzionamento, schemi operativi, risorse necessarie, criteri di impiego. Successivamente saranno approfonditi alcuni aspetti di dettaglio come le attrezzature, i difetti, i cicli di lavorazione e i costi di produzione. Infine saranno introdotte e discusse le principali regole per la progettazione del prodotto in relazione alla tecnologia (design for manufacture, design for assembly).

I temi trattati saranno sviluppati con ampio uso di esempi e casi industriali. Potrà inoltre essere necessario approfondire lo studio di processi o problemi specifici in relazione alle esigenze del laboratorio di sviluppo prodotto frequentato dagli allievi nello stesso semestre.


Prerequisiti
 

Modalità di valutazione

L'esame sarà articolato in prove scritte separate per i due moduli, che dovranno essere entrambe superate con valutazione sufficiente. Le prove saranno valutate in base alla capacità degli allievi di dimostrare le conoscenze acquisite e applicarle alla risoluzione di problemi progettuali. Questi riguarderanno la scelta e l’impiego corretto dei materiali e delle tecnologie di produzione nello sviluppo di prodotti industriali.

Per quanto riguarda nello specifico il modulo di materiali, gli allievi saranno chiamati a identificare correttamente i requisiti di un particolare manufatto, associando a ciascuno di essi una o più proprietà del materiale, confrontando quindi materiali diversi con il metodo di selezione per analisi. Dovranno quindi essere in grado di descrivere e confrontare tra loro diverse tecnologie.

Per il modulo di tecnologie, gli allievi dovranno essere in grado di discutere la scelta e il confronto dei processi produttivi in base alle specifiche del prodotto, di descrivere e applicare le regole di progettazione del prodotto in relazione ai processi di fabbricazione e di assemblaggio, e di formulare stime in prima approssimazione dei costi di produzione.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaMateriale didattico fornito dai docenti (pubblicato su piattaforma BeeP)
Risorsa bibliografica facoltativaAshby, Johnson, Materiali e Design (L'arte e la scienza della selezione dei materiali per il progetto) , Editore: Casa Editrice Ambrosiana, Milano
Risorsa bibliografica facoltativaCigada, Del Curto, Frassine, Fumagalli, Levi, Marano, Pedeferri, Rink, Materiali per il design - Introduzione ai materiali e alle loro proprietà, Editore: Editore: CeA Casa Editrice Ambrosiana, ISBN: 978-8808-18400-9
Risorsa bibliografica facoltativaThompson, Manufacturing processes for design professionals, Editore: Thames and Hudson
Note:

Consigliato per richiami sulle tecnologie di produzione. Disponibile anche in traduzione italiana (Thompson, Il manuale per il design dei prodotti industriali, Zanichelli).

Risorsa bibliografica facoltativaLesko, Industrial design: materials and manufacturing, Editore: Wiley
Note:

Riferimento alternativo per richiami sulle tecnologie di produzione.


Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
36:00
72:00
Esercitazione
14:00
28:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 100:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
08/12/2019