logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 052868 - PRODUCT DEVELOPMENT DESIGN STUDIO 2
Docente Covarrubias Rodriguez Mario , Elli Federico Maria , Ferraro Venere
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio
Didattica innovativa L'insegnamento prevede  12.0  CFU erogati con Didattica Innovativa come segue:
  • Cotutela con mondo esterno

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1091) DESIGN & ENGINEERING - PROGETTO E INGEGNERIZZAZIONE DEL PRODOTTO INDUSTRIALEDE3AZZZZA052868 - PRODUCT DEVELOPMENT DESIGN STUDIO 2

Obiettivi dell'insegnamento

Il laboratorio, in continuità con il corso Product Development Design Studio 1, affronta le tematiche dello sviluppo di progetti di design con attenzione agli aspetti di elaborazione esecutiva, fattibilità e messa in produzione. L'obiettivo formativo è di sviluppare in modo integrato competenze progettuali, metodologiche e tecnico-specialistiche. Il corso prevede, oltre ad alcune lezioni frontali, un'ampia attività di progetto svolta in gruppo e supportata dalla revisione dei docenti. Inoltre è prevista la cotutela di partner esterni.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:
- Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding): conosce e definisce lo sviluppo di progetti di design con attenzione agli aspetti di elaborazione esecutiva, fattibilità e messa in produzione ;
- Autonomia di giudizio (making judgements): è in grado di integrare le conoscenze acquisite nei diversi contributi teorici ricevuti e applicarli nella gestione della complessità del progetto. Sa formulare scelte progettuali consapevoli, responsabili e basate sulle informazioni disponibili;
- Abilità comunicative (communication skills): in autonomia e in gruppo sviluppa la capicità di esporre ed argomentare i propri progetti a tutti gli attori coinvolti nel processo progettuale.


Argomenti trattati

Designing interactive products

The design studio covers the theme of the development of interactive products.

The focus of the course will be on two main aspects:

  • The experience that designers can generate through the use of three aspects: interaction with the product, the value of the product, the context of use.
  • The tools and platform for applied interaction (Arduino, Unity 3D)

The objective of the design studio is that students should:

  • learn how to design a meaningful user experience understanding how the product interacts (communicates) with users and the context in which the product will be used
  • handle the basics of physical computing

The course will be divided in three parts: 

Methodology for interaction design

  • Exploring interaction: How the product interacts (communicates) with users and the context in which the product will be used.  (Tools and methods to analyse product)
  • Usability and User eXperience Assessment in Design Project.

Physical Computing and mechatronics

  • Learning how to handle different typologies of sensor and actuators and how to connect them through the Arduino platform.
  • Learning how to interact and connect the Arduino platform (and the different boards) to Unity3D.
  • Using state of the art technologies and connect them through Unity3D and Arduino, e.g. LeapMotion and Kinect systems. 

Project Development

  • Starting from the analysis of existing products: reconfigure the “interaction of the product” based on the user experience.
  • Developing experiential prototypes

Partner: Studio Volpi


Prerequisiti

Non sono richiesti pre-requisiti per la frequenza dell'insegnamento.


Modalità di valutazione

The evaluationparamenters of outcomes are:

  • the skills of critical analysis
  • the quality and innovation and «smartness» of projects
  • the quality of the presentations

Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaVictor Kaptelinin, Bonnie A. Nardi, Acting with Technology. Activity Theory and Interaction Design
Risorsa bibliografica obbligatoriaPreece, J., Rogers, Y., Sharp, H, Interaction design: beyond human- computer interaction
Risorsa bibliografica obbligatoriaHendrik N. J. Schifferstein, Paul Ekkert, Product Experience , Editore: Elsevier, Anno edizione: 2012

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
80:00
120:00
Esercitazione
20:00
30:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
6:00
9:00
Laboratorio Di Progetto
14:00
21:00
Totale 120:00 180:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Inglese
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
20/09/2020