logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 053514 - LEGGERE IL CINEMA: UNA NUOVA PERCEZIONE
Docente Bellavita Luigi
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1087) DESIGN DEGLI INTERNI***AZZZZ053514 - LEGGERE IL CINEMA: UNA NUOVA PERCEZIONE
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1088) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ053514 - LEGGERE IL CINEMA: UNA NUOVA PERCEZIONE
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1089) DESIGN DELLA MODA***AZZZZ053514 - LEGGERE IL CINEMA: UNA NUOVA PERCEZIONE
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZ053514 - LEGGERE IL CINEMA: UNA NUOVA PERCEZIONE
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1153) DESIGN DEGLI INTERNI***AZZZZ053515 - LEGGERE IL CINEMA: UNA NUOVA PERCEZIONE
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1154) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ053515 - LEGGERE IL CINEMA: UNA NUOVA PERCEZIONE
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1155) DESIGN DELLA MODA***AZZZZ053515 - LEGGERE IL CINEMA: UNA NUOVA PERCEZIONE
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZ053515 - LEGGERE IL CINEMA: UNA NUOVA PERCEZIONE

Obiettivi dell'insegnamento

L'insegnamento propone agli studenti lo studio dell'immagine filmica e l'analisi delle sue strutture e degli stili narrativi (personaggi, mondi, conflitti, dimensioni temporali, scelte dei fini). Lo scopo è di permettere lo sviluppo di una visione non passiva che permetta di capire da quali forme comunicative nascono le proprie emozioni, di svelare quello cui rimanda la parvenza dell'immagine, appropriandosi così di nuove chiavi di lettura dello strumento di comunicazione più importante degli ultimi due secoli.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:
- apprende gli strumenti per "leggere" , attraverso lo strumento universale del cinema, una società in continua evoluzione;
- sa applicare gli strumenti appresi per intepretare l'ambiente rappresentato e che lo circonda;
- sviluppa senso critico e capacità di osservazione attiva


Argomenti trattati

I linguaggi, i modi narrativi, le estetiche del cinema sono matrici di ogni altra forma narrativa dinamica che si eÌ andata sviluppando nel corso del secolo XX. Tutte le forme espressive della comunicazione commerciale o d’impresa che oggi sono lo strumento privilegiato per raggiungere ampi strati di mercato, risentono delle scelte operate dai grandi narratori cinematografici che sono stati anche grandi studiosi e innovatori nel settore della comunicazione. Il programma del corso prevede, attraverso l'analisi testuale di film e cortometraggi, una serie di approfondimenti legati alle strutture narrative e significanti del cinema suddivise in due grandi aree: il cinema di finzione (dalle sue correnti storiche sino alle sue forme anche piuÌ povere realizzate con strumenti digitali) e l'area della ricerca sperimentale, composta da quelle particolari forme della narrazione che non possono fare a meno degli stravolgimenti percettivi portati nei nuovi linguaggi dall' intreccio tra cinema e arte contemporanea.


Prerequisiti

Non sono richiesti pre-requisiti per la frequenza dell'insegnamento.


Modalità di valutazione

- conoscenza dei testi indicati in bibliografia
- conoscenza degli argomenti trattati nel corso delle lezioni
- valutazione dell’elaborato di analisi che gli studenti presenteranno all’esame

Modalita d’esame
- valutazione di una prova scritta e orale in cui si verificheraÌ la capacitaÌ di analisi filmica e la relazione tra le diverse parti del corso


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaGianni Rondolino, Dario Tomasi, Manuale del film, Editore: UTET, Anno edizione: 2013, ISBN: 88-7750-306-8
Risorsa bibliografica obbligatoriaEjzenstejn Sergej M, Lezioni di regia, Editore: Einaudi, Anno edizione: 2000, ISBN: 9788806157104

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
36:00
72:00
Esercitazione
14:00
28:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 100:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
25/11/2020