logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 099383 - TECNOLOGIE E STRUTTURE
Docente Armillotta Antonio , Miccoli Stefano
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Corso Integrato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALEP1AZZZZ099383 - TECNOLOGIE E STRUTTURE
P2AZZZZ099383 - TECNOLOGIE E STRUTTURE
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALENDVAGROSSOA093232 - TECNOLOGIE & STRUTTURE
PROAGROSSOA093232 - TECNOLOGIE & STRUTTURE

Obiettivi dell'insegnamento

Lo scopo dell'insegnamento e' di rendere gli allievi in grado di affrontare in modo rigoroso il progetto di massima di quegli elementi che hanno rilevanza strutturale in un prodotto; L'insegnamento insegna la grammatica e la semantica
di un linguaggio (la meccanica) indispensabile per interloquire con le figure professionali che si occupano della ingegnerizzazione dei prodotti.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:
- conosce e comprende gli strumenti necessari per progettare elementi del prodotto con rilevanza strutturale;
- sa affrontare in modo consapevole le problematiche di progetto;
- è in grado di interloquire con la figura che si occupa di ingegnerizzazione di prodotto.


Argomenti trattati

L’insegnamento è articolato in due moduli, 'Tecnologie di Produzione' e 'Costruzioni Meccaniche', che trattano argomenti di base necessari alla progettazione dei prodotti industriali e alle relative verifiche di fattibilità tecnica.

 

 

Il modulo di Tecnologie di Produzione costituisce una introduzione alle tecnologie utilizzate per la lavorazione industriale dei prodotti, con l'obiettivo di aiutare gli allievi a compiere scelte progettuali consapevoli dei problemi produttivi. Lo studio delle tecnologie di produzione partirà da aspetti generali relativi ai principali processi di produzione (modalità operative, macchine, attrezzature), per avvicinarsi progressivamente alle problematiche del progetto (confronto tra processi in relazione alle specifiche di prodotto, accorgimenti progettuali per ridurre difettosità e costi). La trattazione farà ampio uso di esempi e di casi applicativi, che metteranno in evidenza la rilevanza delle conoscenze tecnologiche nella progettazione e ingegnerizzazione del prodotto. Saranno trattate le principali tecnologie per le lavorazioni di serie su materiali plastici e metallici, per la saldatura dei semilavorati e per il montaggio dei componenti. Saranno inoltre forniti cenni sui processi per la produzione dei semilavorati e per le relative lavorazioni meccaniche, anche in relazione alla realizzazione di attrezzature e stampi.

 

 

Nel modulo di Costruzioni Meccaniche si approfondiscono le conoscenze di meccanica dei materiali e di meccanica delle strutture acquisiti al primo anno, e si introducono i metodi di base per la verifica e il dimensionamento delle strutture meccaniche. Lo scopo è da un lato quello di rendere gli allievi in grado di affrontare in modo rigoroso il progetto di massima di quegli elementi che hanno rilevanza strutturale in un prodotto; dall'altro si cerca di chiarire la grammatica e la semantica di un linguaggio (la meccanica) indispensabile per interloquire con le figure professionali che si occupano della ingegnerizzazione dei prodotti.

Tra gli argomenti teorici che verranno approfonditi si segnalano i seguenti. Cinematica delle strutture nel piano; analisi di strutture iperstatiche 2D; azioni interne in strutture 3D; definizione e analisi dello stato di sforzo 3D; resistenza e dimensionamento delle strutture in presenza di intagli; cenni sula resistenza a fatica dei materiali metallici e delle strutture. A questi argomenti teorici saranno affiancati esemplificazioni ed esercizi.


Prerequisiti

Non sono richiesti pre-requisiti per la frequenza dell'insegnamento.


Modalità di valutazione

Il criterio generale di valutazione dell’insegnamento è la capacità di dimostrare le conoscenze acquisite e di applicarle alla risoluzione di problemi progettuali. Questi riguarderanno la scelta e l'impiego corretto dei processi produttivi (Tecnologie di Produzione) e il calcolo di dimensionamento e verifica dei componenti strutturali (Costruzioni Meccaniche). L'esame sarà articolato in prove scritte separate per i due moduli, che dovranno essere entrambe superate con valutazione sufficiente.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaCostruzioni Meccaniche - dispense
Risorsa bibliografica obbligatoriaTecnologie di Produzione - materiale didattico
Risorsa bibliografica facoltativaM. Giglio, M. Gobbi, S. Miccoli, M. Sangirardi, Costruzione di macchine, Editore: Mc Graw Hill
Risorsa bibliografica facoltativaTecnologie di Produzione - testi di approfondimento segnalati durante il corso

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
76:00
114:00
Esercitazione
24:00
36:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 100:00 150:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.4 / 1.6.4
Area Servizi ICT
10/07/2020