logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 054397 - LABORATORIO DI ARCHITETTURA TECNICA
Docente Poli Tiziana
Cfu 9.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare
Didattica innovativa L'insegnamento prevede  1.0  CFU erogati con Didattica Innovativa come segue:
  • Cotutela con mondo esterno

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (497) INGEGNERIA EDILE E DELLE COSTRUZIONIIE1AK054397 - LABORATORIO DI ARCHITETTURA TECNICA

Obiettivi dell'insegnamento

Il Laboratorio di Architettura Tecnica tratta la progettazione prestazionale e tecnologica di sistemi e componenti edilizi con particolare attenzione all’involucro edilizio.

L'obiettivo dell'insegnamento è quello di fornire la conoscenza critica necessaria all’ottimizzazione delle scelte progettuali sulla base dei vari fattori che incidono sulla qualità edilizia: fattori umani (soddisfacimento delle condizioni di benessere), forzanti climatiche (soddisfacimento della prestazione energetica dell'edificio) e contesto ambientale (come fattore di mitigazione e/o potenziamento delle forzanti climatiche), potenzialità tecnologiche (soddisfacimento delle prestazioni tecnologiche rispetto agli obiettivi di progetto e controllo delle criticità dei sistemi), problematiche organizzative del cantiere e della gestione del patrimonio costruito.

L'insegnamento prevede un modulo di "didattica innovativa". Si tratta, infatti, di un corso in co-tutela; sono previsti incontri con rappresentanti di Società di Ingegneria che operano nel settore della modellazione energetica e prestazionale del sistema involucro.


Risultati di apprendimento attesi

A conclusione del Laboratorio gli studenti saranno in grado di:

- identificare le criticità nello sviluppo di un progetto definitivo;

- definire un programma prestazionale per gli elementi di involucro;

- ottimizzare le strategie e le soluzioni tecniche rispetto al programma prestazionale definito.

L'ottimizzazione delle soluzioni sarà operata rispetto ad un insieme di variabili definite dallo studente.

Gli studenti, inoltre, saranno in grado di applicare gli strumenti per la modellazione delle prestazioni (ambientali, energetiche e tecnologiche) al fine di validare le soluzioni sviluppate e messe a punto alla scala di edificio e di componente edilizio.


Argomenti trattati

Nello specifico, il corso affronta le seguenti problematiche:

A) la definizione degli indicatori di prestazione ambientale (rispetto a fattori igro-termici, luminosi, acustici) per l'ottenimento delle condizioni di comfort negli ambienti confinati e l’analisi delle strategie e degli strumenti per il controllo;

B) la definizione degli indicatori di prestazione energetica dell'edificio (edifici zero energy), l’individuazione delle variabili edilizie (morfologiche e tecnologiche) che influiscono sul fabbisogno energetico dell’organismo edilizio e analisi di sensibilità (strategie di ottimizzazione al variare delle condizioni al contorno);

C) la progettazione del sistema tecnologico edilizio inteso come strumento per il controllo delle condizioni ambientali e della prestazione energetica dell'organismo edilizio e la messa a sistema dei componenti edilizi ed impiantistici.

D) la progettazione del sistema tecnologico per garantire la qualità e la durata nel tempo dell’organismo edilizio (definizione delle prestazioni tecnologiche, analisi degli strumenti per la verifica, messa a sistema dei subsistemi edilizi e dei dettagli costruttivi dei principali punti singolari).

E) la razionalizzazione delsistema tecnologico per la costruzione.


Prerequisiti

La conoscenza dei contenuti degli insegnamenti di seguito riportati sono prerequisito (frequenza consigliata)

- Tecnologia di componenti e sistemi edilizi e impiantistici; 

- Building Information Modelling;

- Fisica dell'edificio.


Modalità di valutazione

La valutazione del profitto dello studente verrà effettuata sulla base di due valutazioni parziali:

- Progetto Definitivo + Progetto Esecutivo+ Esercitazioni – lavoro di gruppo (50/100);

- Esame Orale (50/100).

Il voto finale verrà assegnato solo agli studenti che raggiungeranno la sufficienza in ogni sezione.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaS. V. Szokolay, Introduzione alla progettazione sostenibile, Editore: Hoepli, Anno edizione: 2004

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
50:00
75:00
Esercitazione
40:00
60:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 90:00 135:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
11/08/2020