logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 095955 - STORIA DELL'ARCHITETTURA 1
Docente Testa Fausto Carlo
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1094) PROGETTAZIONE DELL'ARCHITETTURAMIARICCIZZZZ095955 - STORIA DELL'ARCHITETTURA 1

Obiettivi dell'insegnamento

Il corso di Storia dell’architettura affronta lo studio dell’architettura e della città nella storia e quello della storia delle tecniche costruttive nel mondo occidentale, dall’Età antica al Settecento, analizzando le principali scuole storiografiche, le teorie architettoniche, le espressioni formali, spaziali e tipologiche, gli aspetti costruttivi e strutturali, il lessico architettonico e i complessi valori simbolici che caratterizzano gli edifici storici, a partire da una riflessione sulle diverse metodologie di indagine e di interpretazione via via formulate e il loro mutare nel tempo.

L’insegnamento di questa disciplina, all’avvio del percorso formativo dello studente, ha come obiettivi da una parte l’incremento e la sistematizzazione delle conoscenze relative ai più importanti edifici e ai principali capitoli della storia dell’architettura occidentale, in un’ottica attenta alle problematiche del corso di studio, che riconosce tali saperi essenziali per la formazione culturale e critica dell’architetto; dall’altra, nell’applicazione delle conoscenze stesse, l’acquisizione del metodo e degli strumenti più adatti per la ricerca e per l’analisi critica dei fenomeni indagati.


Risultati di apprendimento attesi

I principali risultati di apprendimento attesi a conclusione del corso e dell’esame finale possono essere sintetizzati nei seguenti punti: saper riconoscere e collocare i principali monumenti studiati all’interno del loro specifico ambito storico; apprendere un lessico architettonico specialistico, da impiegarsi nella descrizione puntuale degli edifici; essere in grado di stabilire relazioni fra sistema costruttivo, tipologia e contesto storico; valutare e interpretare dati e informazioni acquisiti, quale premessa alla formulazione di un giudizio autonomo sui protagonisti e sulle opere oggetto del corso.


Argomenti trattati

L’insegnamento si propone di fornire una conoscenza di base della storia dell’architettura occidentale nell’area europea e nel bacino del Mediterraneo dall’antichità sino all’età barocca.

Attraverso l’analisi delle opere più significative e dei tipi architettonici primari di ciascuna epoca, e con costante riferimento alla letteratura architettonica, si procederà a delineare la dinamica di costituzione di una tradizione linguistica complessa, a partire dal processo genetico che conduce alla creazione della koiné classica nel bacino del Mediterraneo, sino alla progressiva disgregazione della stessa in plurime lingue locali dopo il collasso dell’Impero romano, l’affermarsi del Cristianesimo e dell’Islam e la successiva alterazione della geometria geopolitica del mondo antico che porta alla nascita dell’Europa così come la concepiamo oggi.

Si analizzeranno pertanto l’architettura bizantina e islamica e le differenti tradizioni “romanze”, seguendo il processo di costituzione di nuovi riconoscibili codici linguistici condivisi, pur nella pluralità di declinazioni locali: il romanico e il gotico, le lingue della nuova Europa medievale.

Si precederà quindi a tematizzare la rivoluzione rinascimentale che, con le sue implicazioni filosofiche e formali, segna l’avvento dell’età moderna, a descrivere la diffusione del nuovo stile dall’Italia a tutta l’area europea, per poi analizzare il complesso iter evolutivo di tale tradizione linguistica con la crisi manierista e la ricodifica attuata nella lunga stagione del barocco, sulla base di nuovi paradigmi concettuali e sotto l’egida dell’Assolutismo.

Della plurisecolare civiltà formale di cui si è così delineato il ciclo di sviluppo si analizzeranno le dinamiche costitutive endogene, legate alle istanze della cultura materiale e delle tecniche costruttive, così come le determinanti esogene: sociali, politiche, ideologiche, ma anche, come per ogni forma simbolica, filosofiche ed estetiche.

Per favorire la formazione di una base critica, durante il corso saranno fornite indicazioni di fonti, di testi di approfondimento e consigliate letture specifiche.


Prerequisiti

Si presuppone negli studenti - italiani e stranieri - una padronanza evoluta della lingua italiana colta, che consenta loro di accedere a una piena e immediata comprensione degli argomenti trattati, e  di poter di conseguenza elaborare e comunicare in forma compiuta gli esiti del successivo processo di studio e di apprendimento.

L'ampiezza temporale del programma e le complessa trama di intersezioni che la storia dell'architettura ha con la geografia politica, la storia politica, economica e sociale, con la storia delle religioni, con l'estetica e la storia delle arti dell'Occidente, dall’antichità all’età moderna, richiedono da parte degli studenti il possesso di una solida preparazione culturale di base, unita a una capacità personale di impegnarsi durante il corso a supplire, con autonomo lavoro di approfondimento, le lacune che possano inficiare una piena comprensione dei contenuti dell'insegnamento.


Modalità di valutazione

La valutazione avrà luogo mediante un esame orale, inteso a vagliare le conoscenze oggettive acquisite e le capacità critiche maturate dallo studente durante il corso.
A tal fine questi sarà tenuto ad affrontare quesiti di carattere teorico generale sugli argomenti affrontati, a dar conto con puntualità del patrimonio di nozioni che costituiscono la base oggettiva dell'insegnamento e a dimostrare la propria capacità di elaborazione critica, di confronto e di collegamento in relazione ai contenuti del corso.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaWatkin D., Storia dell'architettura occidentale , Editore: Zanichelli, Anno edizione: 2007, ISBN: 9788808174086
Risorsa bibliografica obbligatoriaSummerson J., Il linguaggio classico dell'architettura,, Editore: Einaudi, Anno edizione: 2000, ISBN: 8806154524
Risorsa bibliografica obbligatoriaFausto Testa, "Quanto pi¹ s'inalza, pi¹ si degrada". La storicizzazione dell'ordine dorico nella seconda met  del XVIII secolo: Le Roy, Piranesi, Winckelmann, Milizia, in in D. Caracciolo, F. Conte, A. M. Monaco (a cura di), Enciclopedismo e storiografia artistica tra Sette e Ottocento, pp. 51-69., , Editore: Congedo Editore, Lecce, Anno edizione: 2008, ISBN: 9788880868064
Risorsa bibliografica obbligatoriaFausto Testa, ut ad veterum illa admiranda aedificia accedere videaturÂ. Il Cortile del Belvedere e la retorica politica del potere pontificio sotto Giulio II, in F. P. Di Teodoro (a cura di), Donato Bramante (1444-1514). Ricerche, proposte, riletture, pp. 229-266 , Editore: Accademia Raffaello, Urbino, Anno edizione: 2001, ISBN: 88-7381-025-X
Risorsa bibliografica facoltativaBartolini Salimbeni L., Bruschi A., Miarelli Mariani G., Lineamenti di storia dell'architettura , Editore: Sovera, Anno edizione: 2000, ISBN: 8881241323
Risorsa bibliografica facoltativaPevsner N., Storia dell'architettura europea, Note: I primi sette capitoli, Editore: Laterza, Anno edizione: 2006, ISBN: 9788842039303
Risorsa bibliografica facoltativaPevsner N., Fleming J., Honour H.,, Dizionario di architettura,, Editore: Einaudi, Anno edizione: 2005, ISBN: 9788806180553
Risorsa bibliografica facoltativaPortoghesi P., Dizionario enciclopedico di architettura e urbanistica, , Editore: Gangemi, Anno edizione: 2005, ISBN: 8849206836
Risorsa bibliografica facoltativaMuller W., Vogel G., Atlante di architettura, Editore: Hoepli, Anno edizione: 1992, ISBN: 8820345730

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
60:00
90:00
Esercitazione
20:00
30:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 80:00 120:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
18/01/2021