logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2018/2019
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 051217 - STUDI SULL'UTENTE
Docente Figiani Maurizio
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALEP5AZZZZ051217 - STUDI SULL'UTENTE

Obiettivi dell'insegnamento

L'obiettivo del Design è, in sintesi, quello di trasformare tecnologie grezze in soluzioni, realizzate industrialmente, che possano migliorare la qualità della vita delle persone. Il suo punto di vista è, costantemente, quello degli "utenti" che dovranno comprendere, adottare, usare queste soluzioni. L'insegnamento ha una valenza fondamentale nel ciclo formativo perché trasferisce attitudine, metodologia e strumentazione utile a comprendere le esigenze, evidenti ed inespresse, delle persone nella relazione con artefatti in contesti di vita reali.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:
- conosce e comprende l'interazione utente-prodotto, con particolare attenzione alla centralità dell’utente nel processo progettuale;
- sa applicare le metodologie e strumenti appresi per impostare, in sintonia con gli obiettivi di una specifica richiesta di progetto, un processo di ricerca a supporto dei processi progettuali;
- in autonomia sa valutare criticamente un contesto di applicazione progettuale ed è capace di restituire le analisi effettuate.


Argomenti trattati

Le tematiche, oggetto di indagine e studio, sono articolate in relazione alle seguenti, diverse aree d'esplorazione:
- la centralità dell’uomo, un approccio interdisciplinare; 
- com-prendere le motivazioni di persone/utenti in specifici contesti [etnografia e antropologia culturale];
- la dimensione emozionale e culturale, la comunicazione analogica non verbale [psicologia applicata];
- persone ed empatia, fonti di ispirazione per il progetto [human-centered design, experience design, design thinking, lean startup];
- il contesto attuale e le possibili linee di sviluppo socio-economico;
- strumenti di elaborazione dei significati, di definizione di visioni e idee riguardo il futuro [pratiche narrative].


Prerequisiti

Nessun pre-requisito richiesto per la frequenza di questo insegnamento


Modalità di valutazione

per gli studenti frequentanti:
oltre alla verifica della conoscenza degli argomenti trattati, verrà richiesto di attuare un’esperienza d’incontro con persone in determinati contesti;l’ambito d’indagine dovrà essere proposto, in forma scritta, con riferimento a uno o più testi della bibliografia e concordato con la docenza; a conclusione della ricerca, gli studenti presenteranno un breve testo, descrittivo dell'esperienza, di contesti e situazioni, delle motivazioni dei compotamenti delle persone e i valori sottesi.

per gli studenti non frequentanti:
la valutazione verrà determinata dal risultato di una prova scritta riferita ai testi in bibliografia.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaDesign Thinking & Lean Startup - Un nuovo paradigma di innovazione http://docplayer.it/4915096-Design-thinking-lean-startup-un-nuovo-paradigma-di-innovazione-ereport.html
Risorsa bibliografica obbligatoriaHotel house http://www.professionaldreamers.net/_prowp/wp-content/uploads/978-88-908130-0-9.pdf
Risorsa bibliografica obbligatoriaDesigning for Experience: An Approach to Human-centered design http://jodiforlizzi.com/sites/default/files/ForlizziMastersThesis.pdf
Risorsa bibliografica obbligatoriaDal Lago A., De Biasi R., Un certo sguardo. Introduzione all'etnografia sociale, Editore: Gius. Laterza & Figli, Bari, Anno edizione: 2002
Risorsa bibliografica obbligatoriaFabietti U.E.M., Malighetti R., Matera V., Dal tribale al globale. Introduzione all'antropologia, Editore: Pearson Italia, Milano-Torino, Anno edizione: 2012
Risorsa bibliografica obbligatoriaKouprie M., Visser F.S., A framework for empathy in design: stepping into and out of the user's life, Editore: Taylor&Francis, Anno edizione: 2009, Fascicolo: Journal of Engineering Design, Vol. 20, No. 5
Risorsa bibliografica obbligatoriaMorganti S., Le voci del silenzio. L'ascolto nella comunicazione interpersonale, Editore: FrancoAngeli, Milano, Anno edizione: 2000
Risorsa bibliografica obbligatoriaPizzocaro S., Figiani M., Argomenti di ergonomia. Un glossario Vol. 1, Editore: FrancoAngeli, Milano, Anno edizione: 2009
Risorsa bibliografica obbligatoriaPizzocaro S., Introduzione agli studi sugli utenti. Conoscere gli utenti tra ricerca e design dei prodotti, Editore: Unicopli, Milano, Anno edizione: 2015
Risorsa bibliografica obbligatoriaPoggio B., Mi racconti una storia? Il metodo narrativo nelle scienze sociali, Editore: Carocci, Roma, Anno edizione: 2004
Risorsa bibliografica obbligatoriaStefanizzi S., Il ragionamento sociologico. Questioni metodologiche ed esempi di ricerca, Editore: McGraw-Hill Education, Milano, Anno edizione: 2012
Risorsa bibliografica facoltativaBatini F., Giusti S., Le storie siamo noi: Gestire le scelte e costruire la propria vita con le narrazioni, Editore: Liguori, Napoli, Anno edizione: 2009
Risorsa bibliografica facoltativaBrown T., Change by design: how design thinking transforms organizations and inspires innovation, Editore: Harper Collins Publishers, New York, Anno edizione: 2009
Risorsa bibliografica facoltativaCorbetta P., Metodologie e tecniche della ricerca sociale, Editore: Il Mulino, Bologna, Anno edizione: 2014
Risorsa bibliografica facoltativaIDEO.org, The Field Guide to Human-Centered Design http://www.designkit.org/resources/1
Risorsa bibliografica facoltativaRies E., Partire leggeri. Il metodo Lean Startup: innovazione senza sprechi per nuovi business di successo, Editore: Rizzoli Etas, Milano, Anno edizione: 2012
Risorsa bibliografica facoltativaRonzon F., Sul campo. Breve guida alla ricerca etnografica, Editore: Meltemi, Roma, Anno edizione: 2008

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
43:00
86:00
Esercitazione
7:00
14:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 100:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
18/01/2021