logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2018/2019
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 085923 - PROVA FINALE (INGEGNERIA DEL SOFTWARE)
Docente Cugola Gianpaolo
Cfu 3.00 Tipo insegnamento Prova Finale

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (358) INGEGNERIA INFORMATICAI1APZZZZ085923 - PROVA FINALE (INGEGNERIA DEL SOFTWARE)
II3PZZZZ085923 - PROVA FINALE (INGEGNERIA DEL SOFTWARE)

Obiettivi dell'insegnamento

Obiettivo dell'insegnamento è lo sviluppo diun complesso artefatto software a conclusione del percorso formativo. Lo studente deve dimostrare, tramite l’elaborato e opportune prove in laboratorio, la propria conoscenza dei linguaggi, metodi e strumenti introdotti nelle esercitazioni e nell'ambito degli altri insegnamenti del corso di studi, con particolare riferimento all'insegnamento di ingegneria del software, e la propria capacità di utilizzarli per la progettazione orientata agli oggetti del software. 


Risultati di apprendimento attesi

Descrittori di Dublino

Risultati di apprendimento attesi

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Attraverso lo sviluppo, in aula e a casa, del progetto assegnato, lo studente acquisisce la capacità di applicare le tecniche e le tecnologie apprese negli insegnamenti precedenti, ed in particolare nell'insegnamento di Ingegneria del Software a un caso reale.

Autonomia di giudizio

A seguito del superamento dell'esame lo studente:

- è in grado di risolvere problemi di programmazione e progettazione orientate agli oggetti su temi di media complessità non direttamente affromntati durante l'insegnamento.

- è in grado di assumere decisioni motivate su temi di analisi, progettazione, programmazione, e test di applicazioni software orientate agli oggetti

Abilità comunicative

Durante le sessioni di progetto guidato e a seguito del superamento dell’esame lo studente dimostra di essere in grado di comunicare in maniera efficace le proprie scelte progettuali e implementative.

Capacità di apprendimento

Durante lo sviluppo del progetto lo studente acquisisce la capacità di scegliere e utilizzare in maniera autonoma tecniche e tecnologie legate alla progettazione e programmazione orientata agli oggetti.

 


Argomenti trattati

Contenuti

La prova finale consiste nella preparazione, in autonomia ma sotto la guida del docente e dei responsabili di laboratorio, di un elaborato software da svolgere in Java o, previa approvazione del docente, in altro linguaggio.

Il tema dell'elaborato, proposto dal docente, sarà di carattere interdisciplinare e riassuntivo dell'intero triennio, ma con particolare riferimento alle metodologie dell'ingegneria del software.

Le esercitazioni introdurranno metodi e strumenti per la progettazione del software, quali ad esempio:

  • Architetture client-server e progettazione distribuita in Java
  • Interazione tra componenti attraverso eventi e progettazione delle interfacce utente
  • La gestione delle configurazioni
  • L'ambiente Eclipse
  • Strumenti di testing (JUnit)
  • Strumenti UML per Eclipse

L'elaborato dovrà essere svolto principalmente in laboratorio.

Modalità di svolgimento del laboratorio

L’attività di laboratorio è assistita dai responsabili, ma l’elaborato deve essere sviluppato dallo studente in modo autonomo. In caso di insufficiente disponibilità di posti di lavoro singoli nelle aule attrezzate, potranno essere formati gruppi di non più di due studenti per svolgere un elaborato di dimensioni maggiori. La valutazione dallo studente viene effettuata sul complesso del lavoro svolto e deriva dalla frequente interazione informale docente/discente. La frequenza al laboratorio assume quindi una particolare importanza. La mancata partecipazione ad alcune sessioni di laboratorio, in particolare a quelle in cui ci sono le valutazioni, può pertanto pregiudicare l’esito finale. Contattare tempestivamente i responsabili di laboratorio se si prevede di non potere seguire alcune sessioni.


Non è previsto il recupero del laboratorio.

Pertanto in caso di valutazione insufficiente lo studente dovrà ripetere il corso nell'anno accademico successivo.



Prerequisiti

Conoscenze delle tecniche e delle tecnologie di analisi, progetto, sviluppo e testing di software orientato agli oggetti (insegnamento di Ingegneria del Software).


Modalità di valutazione

Si rammenta l'obbligatorietà del laboratorio. In particolare, sono previste alcune prove di valutazione in laboratorio, eventualmente anche nel periodo di sospensione dell'attività didattica.

L'assenza a queste prove, o il non superamento delle soglie minime, rende impossibile il raggiungimento della sufficienza e quindi comporta la rifrequenza del laboratorio in un anno successivo.

Per assegnare una valutazione sufficiente sono adottati i seguenti criteri:

  • autonomia, originalità e qualità nella realizzazione dei programmi proposti durante l'attività di laboratorio;
  • superamento delle prove di valutazione in aula;
  • presenza alle sessioni di laboratorio;
  • impegno durante l'attività di laboratorio.

Bibliografia

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
0:00
0:00
Esercitazione
12:00
18:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
32:24
12:36
Totale 44:24 30:36

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
08/12/2019