logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2018/2019
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 089455 - MODELLAZIONE CAD
Docente Graziosi Serena
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing - Civ (Mag.)(ord. 270) - MI (488) INGEGNERIA CIVILE - CIVIL ENGINEERING*AZZZZ089455 - MODELLAZIONE CAD
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (348) INGEGNERIA DEI MATERIALI E DELLE NANOTECNOLOGIE*AZZZZ089455 - MODELLAZIONE CAD
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (363) INGEGNERIA BIOMEDICA*AZZZZ089455 - MODELLAZIONE CAD

Obiettivi dell'insegnamento

L'insegnamento ha lo scopo di fornire le competenze necessarie per la comprensione delle principali funzionalità dei più moderni sistemi Computer Aided Design (CAD) ed il corretto utilizzo di quest’ultimi nell'ambito delle attività finalizzate allo studio e sviluppo di un prodotto.

L’insegnamento si propone inoltre di fornire allo studente le competenze necessarie alla comprensione ed utilizzo, tramite apposito strumento informatico, degli elementi di base che caratterizzano i linguaggi di comunicazione tecnica utilizzati in ambito industriale. Saranno inoltre forniti elementi di base relativamente ad alcuni organi di macchine.

Per soddisfare tali obiettivi è prevista la creazione di modelli digitali 3D e di tavole tecniche utilizzando un apposito strumento informatico (sistema CAD) al fine di consentire allo studente di acquisire familiarità con i metodi, le tecniche e gli strumenti.


Risultati di apprendimento attesi

A seguito del superamento dell’esame lo studente:

  • Conosce, comprende ed è in grado di applicare
    • Le norme ed i principi che regolano la rappresentazione di particolari ed assiemi di macchine;
    • le norme ed i principi che regolano la quotatura di particolari ed assiemi di macchine;
    • le linee guida per la definizione della struttura di un file di assieme e per la scelta ed assegnazione dei vincoli tra i componenti;
    • i principi per la creazione di modelli solidi parametrici;
    • i principi che regolano la gestione documentale all’interno dei sistemi CAD;
    • i principi che descrivono le funzionalità e le modalità di rappresentazione, secondo normativa, dei principali organi di macchine;
  • Conosce, comprende ed è in grado di utilizzare gli ambienti di modellazione di un sistema CAD e le feature (di base ed avanzate) disponibili all’interno di tali sistemi.

Argomenti trattati

Gli argomenti previsti per l’insegnamento in questione sono i seguenti:

Introduzione alle tecniche ed agli strumenti di modellazione e loro integrazione nel processo di sviluppo di un prodottotecniche “Computer Aided” per la modellazione geometrica; integrazione di tali strumenti con sistemi/tecniche/metodologie complementari alla creazione del modello digitale, utilizzati/e in ambito industriale.

Metodi di rappresentazione tecnica in ambito industriale:  proiezioni ortografiche; tagli e sezioni; quotatura; funzionalità e modalità di rappresentazione dei principali organi di macchine (cenni); lettura ed esecuzione di tavole tecniche.

Modellazione geometrica di componenti di macchine e definizione dell’architettura degli assiemi: gli ambienti di modellazione; le feature di base ed avanzate per la creazione di modelli 3D di componenti singoli ed assiemi; la creazione delle tavole tecniche e l’inserimento delle annotazioni; le modalità di gestione dei legami tra i vari ambienti di modellazione.


Prerequisiti

Per seguire proficuamente l'insegnamento è necessario che lo studente abbia una conoscenza elementare della rappresentazione di solidi geometrici mediante proiezioni ortogonali. È inoltre necessario che sia autonomo nell'uso di un personal computer e nella gestione dei file, sia in locale, sia su piattaforma online.


Modalità di valutazione

L’esame è strutturato in due prove. La prima prova prevede lo sviluppo (in gruppo o singolarmente) di un modello digitale 3D di un prodotto esistente e nella discussione di quest'ultimo durante una prova orale. Tale attività di sviluppo prevede: la creazione del modello digitale dell’assieme del prodotto e dei particolari che lo compongono; la creazione delle tavole tecniche dei particolari; la creazione del file contenente la vista esplosa dell’assieme e la distinta base di quest’ultimo. Tale prova ha lo scopo di valutare: il livello di conoscenza e le abilità nell’utilizzo degli ambienti di modellazione del sistema CAD; la capacità di comprensione delle funzionalità/caratteristiche del prodotto analizzato nel progetto in relazione ai componenti dei quali è costituito; l’abilità nel creare modelli digitali dei particolari e dell’assieme ed eventuali sottoassiemi, a partire dal modello fisico del prodotto e dalle feature disponibili all’interno del sistema CAD; la conoscenza, comprensione e la capacità di applicazione delle norme e dei principi che regolano la rappresentazione tecnica in ambito industriale.

La seconda prova, svolta singolarmente, prevede la modellazione 3D di un particolare e la creazione della relativa tavola tecnica. Tale prova ha lo scopo di valutare: la capacità dello studente nell’individuare ed applicare una strategia di modellazione efficace, rapida e corretta per la creazione del modello 3D del particolare; la conoscenza, comprensione e la capacità di applicazione delle norme e dei principi che regolano la rappresentazione tecnica in ambito industriale. 

Entrambe le prove devono essere superate all'interno dello stesso anno accademico.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaE. Chirone, S. Tornincasa,, Disegno Tecnico Industriale - Volume 1, Editore: Il capitello, Anno edizione: 2014, ISBN: 9788842674436
Risorsa bibliografica facoltativaE. Chirone, S. Tornincasa, Disegno Tecnico Industriale - Volume 2, Editore: Il capitello, Anno edizione: 2015, ISBN: 9788842674443
Risorsa bibliografica facoltativaMortenson M.E., Geometric Modeling, Editore: John Wiley & Sons, Anno edizione: 1997
Risorsa bibliografica facoltativaLee K., Principles of CAD/CAM/CAE Systems, Editore: Addison Wesley, Anno edizione: 1999
Risorsa bibliografica facoltativaFoley J.D., Van Dam A., Feiner S.K., Hughnes J.F., Computer Graphics: principle and practice , Editore: Addison-Wesley Publishing Co., Anno edizione: 1997

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
30:00
45:00
Esercitazione
20:00
30:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 75:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
28/02/2020