logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2018/2019
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 086448 - IMPIANTI DI PRODUZIONE E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA
  • 086442 - IMPIANTI DI PRODUZIONE (INTEGR.)
Docente Cagno Enrico
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Modulo Di Corso Strutturato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - BV (353) INGEGNERIA MECCANICA*AZZZZ072599 - FONDAMENTI DI ECONOMIA AZIENDALE E IMPIANTISTICA INDUSTRIALE
086448 - IMPIANTI DI PRODUZIONE E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA

Obiettivi dell'insegnamento

L'insegnamento si propone di dotare gli allievi delle conoscenze di base inerenti la comprensione del contesto aziendale, delle interazioni con gli altri soggetti del sistema economico e il dimensionamento e l’organizzazione dei sistemi di produzione e dei principali servizi di stabilimento.

 


Risultati di apprendimento attesi

A seguito del superamento dell’esame, lo studente:

- comprende e conosce gli obiettivi e le finalità dell'impresa

- comprende e conosce le caratteristiche principali dei sistemi di produzione e degli impianti di servizio di stabilimento

- comprende, conosce ed è in grado di applicare l’analisi dei costi e la valutazione degli investimenti

- è in grado di applicare criteri e metodi di progettazione degli impianti di produzione

- è in grado di dimensionare tecnicamente ed economicamente gli impianti di servizio di stabilimento


Argomenti trattati

Concetti introduttivi: L'attività economica e l'economia aziendale. L'impresa e l'ambiente esterno. Gli obiettivi, la nozione di valore economico. Classificazione degli impianti di produzione e di servizio.

Caratteristiche degli impianti di produzione: Tipologie di impianti di fabbricazione e di assemblaggio. Le prestazioni degli impianti di produzione. Criteri di scelta della configurazione di impianto.

Contabilità interna: la nozione di costo. Costi di prodotto e costi di periodo. Classificazioni, configurazioni e allocazioni dei costi.

Decisioni aziendali: Le decisioni di breve periodo. Variabilità dei costi e analisi di break-even. Uso dei costi per le decisioni non routinarie. Valutazione degli investimenti. Il principio dell'attualizzazione e le tecniche DCF. La determinazione dei flussi di cassa. I problemi delle tecniche DCF.

Criteri economici di dimensionamento degli impianti: legge dei rendimenti decrescenti. Costo di mancata produzione e impiego della capacità produttiva. Costo di impianto e di esercizio. Vita utile e sostituzione. Economie di scala e scopo.

Continuità di funzionamento e centralizzazione degli impianti: tasso di guasto di un componente, affidabilità e disponibilità di sistemi in serie e parallelo, manutenzione secondo condizione, preventiva e predittiva. Valutazione del grado di centralizzazione/frazionamento di un servizio.

Dimensionamento degli impianti (cenni): Problemi di pianificazione e di localizzazione. Programmazione Lineare. Analisi di sensitività.

Impianti di stoccaggio e di trasporto interno: tipologie, criteri di scelta e metodi di dimensionamento dei sistemi di trasporto interno, criteri fondamentali per il dimensionamento dei magazzini di stoccaggio.


Prerequisiti

Nessuno


Modalità di valutazione

Il corso è integrato con Organizzazione di Impresa. La verifica dell’apprendimento consiste in una prova scritta, che prevede quesiti a risposta aperta ed esercizi numerici, ed una prova orale facoltativa, ovvero obbligatoria solo se si è conseguita una votazione maggiore o uguale a 28/30 nella prova scritta, da sostenere obbligatoriamente nello stesso appello. Si accede alla prova orale solo previo conseguimento di una valutazione non inferiore a 18/30 della prova scritta. Si deve inoltre conseguire almeno 6/10 nei quesiti a risposta aperta per accedere alla correzione degli esercizi numerici, e almeno 5/10, in ognuna delle nelle due parti (economia e impianti) in cui si suddividono gli esercizi numerici, per conseguire una valutazione sufficiente nella prova scritta.

 

Con riferimento alla specifica prova sul contenuto del corso:

La prova scritta con domande teoriche (aperte) ha lo scopo di mettere in evidenza la conoscenza dello studente e la sua capacità di comunicare;

La prova scritta con esercizi numerici ha lo scopo di evidenziare le conoscenze dello studente e la sua capacità di comprendere e applicare le conoscenze;

La prova orale con domande teoriche sul contenuto del corso mira a mettere in evidenza la conoscenza dello studente e la sua capacità di comprendere e applicare la conoscenza;

La prova orale con domande ha lo scopo di evidenziare la capacità degli studenti di fare collegamenti tra gli argomenti del corso e dei corsi precedenti, di evidenziare la capacità dello studente di comprendere e applicare le conoscenze, di valutare autonomamente la situazione, e la sua capacità di comunicare.


Bibliografia

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
30:00
45:00
Esercitazione
20:00
30:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 75:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
19/11/2019