logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2018/2019
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 097349 - STORIA DEL DESIGN E DELL'ARCHITETTURA
Docente Pirola Matteo
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1089) DESIGN DELLA MODAM1AZZZZ097349 - STORIA DEL DESIGN E DELL'ARCHITETTURA
M2AZZZZ097349 - STORIA DEL DESIGN E DELL'ARCHITETTURA
M3AZZZZ097349 - STORIA DEL DESIGN E DELL'ARCHITETTURA
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1155) DESIGN DELLA MODA***AZZZZ082558 - STORIA DELLE ARTI, DEL DESIGN, DELL'ARCHITETTURA

Obiettivi dell'insegnamento

L'insegnamento intende presentare agli studenti le vicende del design a partire dalla fine del XVIII secolo/inizio XIX secolo, con l'obiettivo di fornire un nucleo di conoscenze utili ai corsi degli anni successivi e di sviluppare nello studente un livello di
capacità critica ed analitica, funzionale agli obiettivi di un percorso progettuale.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:
- conosce e comprende i fenomeni culturali, storici, estetici e di diffusione del gusto e del loro impatto nel progetto;
- sa individuare elementi di significato e simbolici corrispondenti a specifici contesti di riferimento per il progetto che si andrà a sviluppare;
- sa analizzare autonomamente e in maniera critica i contesti di riferimento;
- sa come orientarsi nell'approfondimento critico di specifici argomenti.


Argomenti trattati

Il corso di Storia del Design e dell'Architettura affronterà per capitoli cronologici e tematici l'evoluzione durante il Novecento di queste discipline, apparentemente separabili ma concretamente intrecciate nella loro relazione con l'Arte, nei linguaggi, nelle innovazioni e spesso nelle intenzioni progettuali.

Tenendo la tradizionale storia del Design come timone, indagheremo le altre storie - delle Arti - in un lungo discorso che tratterà di autori, luoghi, opere, oggetti in un paesaggio tra Società e Arte, con l'Italia come storico centro di gravità internazionale e centro privilegiato di osservazione sul mondo. Vedremo, con gli occhi di una contemporaneità complessa, la storia come una trattazione viva di momenti attivi e reattivi, non come un semplice avanzamento logico e continuo ma come una "successione di diversità" (Edoardo Persico), di salti di idee di personalità dell'arte.

Obiettivo del corso è costruire una coscienza generale e una conoscenza approfondita del Design nelle sua varie declinazioni, dalla contemporaneità fino alle più importanti avanguardie storiche, tracciando le più significative figure e opere del progetto internazionale.

 

Oltre a lezioni suddivise in capitoli cronologici, ci saranno lezioni monografiche di approfondimento sui Maestri del Design Italiano e su altri temi specifici.

Sarà proposta una esercitazione di ricerca critica con una applicazione progettuale.

 

“La moda non esiste solo nei vestiti; la moda è nell'aria, è il vento che la porta. La si presagisce, la si respira, è in cielo e sulla strada, è dovunque, dipende dalle idee, dalle usanze, dagli avvenimenti.” Coco Chanel

 


Prerequisiti

Non sono richiesti pre-requisiti per la frequenza dell'insegnamento.


Modalità di valutazione

Durante il corso ci saranno delle prove in itinere sui temi trattati nelle lezioni e l'esame finale consisterà nella presentazione individuale dell'esercitazione richiesta. La media dei voti delle prove in itinere e dell'esercitazione comporranno la valutazione finale.

Ulteriore Bibliografia verrà specificata durante il corso.

Gli studenti che NON avranno la frequenza minima dovranno sostenere un esame sulla bibliografia completa, oltre ad una esercitazione da concordare con il docente.

 

E' richiesta una partecipazione attiva, necessaria alla costruzione di una consapevolezza matura del corso universitario.
"Ieri mi sono comportata male nel cosmo. Ho passato tutto il giorno senza fare domande, senza stupirmi di niente." Wislawa Szymborska

 

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaPirola, Milia, Invitti, Duva, Maestri del design, Editore: Bruno Mondadori
Risorsa bibliografica obbligatoriaRenato De Fusco, Storia del design, Editore: Laterza
Risorsa bibliografica obbligatoriaLoredana Parmesani, L'arte del XX secolo e oltre, Editore: Skira
Risorsa bibliografica obbligatoriaBruno Munari, Arte come mestiere, Editore: Laterza
Risorsa bibliografica obbligatoriaGillo Dorfles, Introduzione al Disegno Industriale, Editore: Einaudi
Risorsa bibliografica obbligatoriaINVENTARIO, Editore: Corraini, Fascicolo: 1 - 13

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
43:00
86:00
Esercitazione
7:00
14:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 50:00 100:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
27/01/2020