logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2018/2019
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 099668 - DIRITTO URBANISTICO + SOCIOLOGIA URBANA
Docente Arlotti Marco , Ruscigno Costantino
Cfu 9.00 Tipo insegnamento Corso Integrato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Quinq.)(ord. 270) - LC (1144) INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURAEQ2AZZZZ099668 - DIRITTO URBANISTICO + SOCIOLOGIA URBANA

Obiettivi dell'insegnamento

Per Diritto Urbanistico

Il corso si prefigge un duplice obiettivo: mettere le basi e dare gli strumenti cognitivi per l’analisi, prima, del sistema giuridico e costituzionale italiano ed europeo e, poi, conseguentemente, del sistema urbanistico e del governo del territorio, per come si caratterizza in Italia alla luce dell’organizzazione su base regionalistica.

Il metodo proposto è sempre finalizzato a favorire l’interazione continua tra studente e docente: per questo alla lezione frontale tradizionale si alterna sistematicamente una più innovativa lezione partecipata, assicurando un complessivo equilibrio nell’ambito di tutto il corso.  

Per Sociologia Urbana

Il corso intende proporre le conoscenze di base sulla realtà sociale italiana in un’ottica comparata e fornire gli strumenti teorici e concettuali per poter comprendere, e riflettere in modo critico, sui cambiamenti sociali in atto e sulle implicazioni che ne derivano dal punto della progettazione architettonica e urbanistica.

Nel corso verranno affrontati temi che riguardano le persone, le relazioni interpersonali, i loro rapporti con lo spazio, individuandone gli elementi permanenti e quelli variabili. Si accennerà alle principali questioni sociali con cui i progetti architettonici e urbanistici si devono confrontare e, con l’aiuto di esempi tratti da varie realtà sociali, spaziali e architettoniche contemporanee, si analizzeranno i fenomeni urbani e sociali nella loro evoluzione.


Risultati di apprendimento attesi

Risultati di apprendimento attesi

Per Diritto Urbanistico

Lo studente, alla fine del corso:

- conosce e comprende, in un’ottica nazionale ed europea, i principali fondamenti giuridici del sistema istituzionale italiano, più in generale, e del sistema urbanistico e di governo del territorio, più in particolare;

- è in grado di applicare la conoscenza alla soluzione delle principali problematiche relative al settore dell’urbanistica, dell’edilizia, della pianificazione e del governo del territorio;

- è in grado di acquisire una certa capacità ed autonomia di giudizio, sia analitico che critico, rispetto alle principali problematiche relative al settore dell’urbanistica, dell’edilizia, della pianificazione e del governo del territorio.

 

Per Sociologia Urbana 

Lo studente:

- conosce e comprende, in un’ottica comparata, i principali cambiamenti in atto nella realtà sociale italiana;

- conosce e comprende caratteristiche e trasformazioni dei fenomeni sociali in ambito urbano;

- conosce e comprende le principali questioni sociali con cui i progetti architettonici e urbanistici si devono confrontare e le implicazioni connesse dal punto di vista della progettazione.

 


Argomenti trattati

Argomenti trattati

Per Diritto Urbanistico

  • Fondamenti di diritto propedeutici allo studio del diritto urbanistico.
  • Il sistema delle fonti dell’ordinamento giuridico italiano. La Costituzione Repubblicana.
  • L’organizzazione amministrativa italiana: gli enti pubblici territoriali e funzionali.
  • La legge n. 241/90 sul procedimento amministrativo e le sue modifiche.
  • Evoluzione e fonti del diritto urbanistico: attori pubblici e funzioni urbanistiche per il governo del territorio.
  • Gli strumenti di pianificazione urbanistica del territorio e la partecipazione per una più efficace implementazione.
  • Gli strumenti urbanistici comunali: dal Piano Regolatore Generale in Italia al Piano di Governo del Territorio in Lombardia.
  • Il Partenariato Pubblico Privato nel governo del territorio. Modelli e classificazioni.
  • La proprietà. Il diritto di edificare. L’espropriazione. Strumenti perequativi e compensativi.
  • I titoli edilizi. La funzione di controllo dell’attività edilizia. La funzione sanzionatoria.

Il metodo adottato presuppone lo svolgimento continuo di esercitazioni che consentono di integrare stabilmente l’approccio teorico con quello pratico.

 

Per Sociologia Urbana

  • Realtà e rappresentazioni sociali: i significati simbolici dello spazio.
  • Vecchio Mondo e Paesi emergenti: globale e locale, società multietniche e società multiculturali, la competizione fra le città.
  • Paesaggi urbani: gli elementi della città, spazi pubblici e privati, luoghi e non luoghi, città e metropoli, centri storici e periferie, qualità della vita urbana.
  • Paesaggi famigliari: le nuove famiglie, la trasformazione degli spazi domestici e quelli di condivisione sociale.
  • Paesaggi dell’educazione.
  • Paesaggi della cultura, dei consumi e del tempo libero.
  • Paesaggi del lavoro: cambiamenti nelle modalità, nei tempi e negli spazi lavorativi.
  • Paesaggi della devianza: sicurezza urbana e quartieri a rischio.
  • Paesaggi della memoria: simboli e potere, democrazie e totalitarismi, movimenti e istituzioni.

 

Parallelamente, verranno presentanti e discussi i principali strumenti metodologici di indagine sociologica per condurre indagini volte alla conoscenza del contesto umano e sociale in cui gli studenti saranno chiamati a progettare. Tali strumenti verranno poi applicati in esercitazioni pratiche su temi scelti durante il corso concordati con il docente del corso di Diritto Urbanistico e con docenti di altre discipline.

 


Prerequisiti

Prerequisiti

Nessun prerequisito è richiesto


Modalità di valutazione

Modalità di valutazione

Per Diritto Urbanistico

Per i frequentanti l’esame potrà essere superato attraverso lo svolgimento con esito positivo di alcune prove in itinere scritte e a risposta aperta (prima opzione non obbligatoria ma fortemente consigliata) oppure presentandosi agli appelli fissati dopo la fine del corso in cui si dovrà sostenere un esame orale su tutto il programma svolto.

Per i non frequentanti sussiste solo la possibilità del superamento presentandosi agli appelli fissati dopo la fine del corso e sostenendo positivamente l’esame orale.

 

Per Sociologia Urbana 

Per studenti “frequentanti” la valutazione si baserà su:

  • Presentazione e discussione del lavoro di ricerca sviluppato nell’ambito del corso.
  • Esame scritto con domande di carattere teorico a risposta aperta sugli argomenti del corso.

 Per studenti “non frequentanti” la valutazione si baserà su:

  • Esame scritto con domande di carattere teorico a risposta aperta sugli argomenti del corso.

 

Bibliografia

Per Diritto Urbanistico

Per i frequentanti: Paolo Stella Richter - Diritto urbanistico -  Manuale breve, Giuffrè Editore.

Durante le lezioni ai frequentanti saranno illustrati materiali didattici elaborati dal docente e pubblicati sulla piattaforma online Beep.

Per i non frequentanti: Filippo Salvia, Manuale di Diritto urbanistico, CEDAM.

 

Per Sociologia Urbana

Indicazioni sul materiale bibliografico utile alla preparazione dell’esame finale saranno fornite durante le lezioni e pubblicate su Beep.

 

 

 

 

 

 


Bibliografia

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
67:00
100:30
Esercitazione
23:00
34:30
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 90:00 135:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
24/02/2021