logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2018/2019
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 051271 - CI RIGENERAZIONE URBANA
Docente Donadoni Ettore , Privileggio Nicolo'
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Corso Integrato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1093) URBANISTICA: CITTA' AMBIENTE PAESAGGIO***AZZZZ051271 - CI RIGENERAZIONE URBANA
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1094) PROGETTAZIONE DELL'ARCHITETTURA***AZZZZ051271 - CI RIGENERAZIONE URBANA

Obiettivi dell'insegnamento

Obiettivo principale di questo corso è contribuire alla costruzione di una vasta cultura progettuale, fondata sulla conoscenza diretta dei progetti e delle opere. Oggi, la diffusa sensibilità ecologico-ambientale, unitamente alla riproposizione di forme di insediamento caratterizzate da una elevata densità, riportano al centro del dibattito una revisione critica delle forme del progetto urbano. Il lavoro degli studenti sarà orientato a capire come l'attuale cultura architettonica e urbanistica riesce a intercettare o anticipare il mutamento delle città, quali sono gli strumenti che il progetto utilizza e infine come le complesse sfide del presente si riflettono sulla teoria del progetto. sollecitando un dialogo necessario tra storia e innovazione.


Risultati di apprendimento attesi

Acquisire la capacità di analizzare e comprendere un progetto urbano, dalla scala urbanistica a quella architettonica: comprenderne le motivazioni, saper ricostruire il senso e la razionalità delle scelte formali che ne governano lo sviluppo, capire le relazione che le scelte progettuali intrattengono con le tecniche di costruzione dell'ambiente, e infine comprendere i diversi modi attraverso i quali un progetto può operare nella trasformazione della città, attraverso lo studio delle relazioni tra intenzioni progettuali e loro concreta traduzione nella realtà fisica.


Argomenti trattati

Nuove forme del progetto urbano in Europa

Il progetto della città europea è connotato oggi da una diffusa sensibilità ecologica, attenta all'uso delle risorse, alla cura del territorio in quanto bene fragile e prezioso, al ruolo strutturante dei sistemi ambientali, ai valori del paesaggio agricolo e al suo mantenimento.
Per contro, assistiamo parallelamente a un ritorno alla città “densa”, cioè a progetti che lavorano sull'aumento della densità e sulla compattezza dei tessuti urbani, tanto nei nuovi quartieri che nel ridisegno di porzioni della città esistente. Il ritorno alla città densa è il contraltare della nuova sensibilità ecologica e di una cultura più sensibile allo spreco del suolo.
La tendenza a densificare lo spazio urbano, alla concentrazione di attività il più possibile diversificate è anche espressione della volontà di creare massa critica sufficiente a rivitalizzare lo spazio collettivo con una maggiore intensità di frequentazione e di scambi: la densità costruita è spesso vista come un mezzo per riprodurre la densità della vita urbana.

Sensibilità ecologica e ritorno alla città densa esprimono le due tendenze dominanti nel rinnovamento delle città, in Europa come in altre situazioni. Se da un lato esse sono manifestazione di una nuova etica del progetto, tanto nell'uso delle risorse, che nelle sue responsabilità verso la collettività, dall'altro esse danno luogo a strategie urbane molto diverse, se non talvolta contraddittorie.
A partire da queste considerazioni, il corso propone la rilettura critica di alcuni progetti urbani di particolare rilevanza che hanno alimentato il dibattito nel corso degli anni recenti. Strumento principale di questa riflessione sarà un esercizio di ridisegno, volto a esplorare la dimensione fisica e morfologica del progetto a diverse scale. Saranno utilizzati diversi strumenti di rappresentazione: piante, sezioni, assonometrie, diagrammi concettuali, modelli, al fine di raggiungere la piena comprensione delle proposte analizzate. La riflessione sarà orientata in particolare allo studio delle relazioni tra la forma urbana, le scelte tipologiche e l'articolazione dello spazio aperto, con l’obiettivo di comprendere le diverse interpretazioni possibili del concetto di densità urbana.

Organizzazione del corso.

Il corso si svilupperà secondo due attività parallele e tra loro fortemente connesse: l'esercitazione di ridisegno dei progetti e le lezioni.
Nell'esercitazione gli studenti lavoreranno individualmente e, nel corso di revisioni periodiche, discuteranno con la docenza l'avanzamento del proprio lavoro. Sono previsti inoltre dei seminari intermedi di discussione collettiva nei quali gli studenti saranno spinti a comunicare in modo chiaro i contenuti del lavoro in corso. Queste presentazioni serviranno come principale momento di confronto e dibattito tra studenti e docenti.
Le lezioni mirano a fornire una ricognizione sui principali temi del disegno urbano contemporaneo con l'obiettivo di consentire agli studenti di collocare le proprie riflessioni all'interno di un contesto teorico e storico di ampio respiro, compreso in un arco temporale che spazia tra il dopoguerra e oggi. Il contenuto delle lezioni sarà oggetto d'esame, al pari delle esercitazioni. 

 

 

 

 

 

 

 


Prerequisiti
 

Modalità di valutazione

Modalità d'esame

L'esame verte sui risultati dell'esercitazione e sulla conoscenza degli argomenti trattati nelle lezioni. I materiali prodotti nell'esercitazione saranno riorganizzati per mezzo di tavole e di un fascicolo nei quali lo studente proporrà una riflessione di sintesi sui progetti analizzati, argomentata con testi e riferimenti bibliografici. L'esame prevede una presentazione orale esaustiva del lavoro svolto, seguita da una discussione con la docenza.
L’esame è pubblico

Valutazione

Il giudizio finale si baserà principalmente sui seguenti punti (senza ordine di priorità):

- la conoscenza e comprensione degli argomenti trattati nelle lezioni, compresi i progetti presentati e la bibliografia fornita (minimo i testi obbligatori)
- la qualità e l'originalità del contributo interpretativo proposto nell'esercitazione.
- la piena consapevolezza del contesto teorico e storico nel quale il progetto analizzato si colloca,
- l'uso coerente e appropriato dei mezzi di rappresentazione
- la capacità di comunicare il proprio lavoro in modo chiaro, efficace e con proprietà di linguaggio
- la presenza e l'impegno costante nelle attività del corso e la partecipazione attiva alle discussioni collettive

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaLucan, J., Ou va la ville aujourd'hui?: formes urbaines et mixites, Editore: Ed. de la Villette, Anno edizione: 2012
Risorsa bibliografica obbligatoriaCorboz, A., Il territorio come palinsesto, in Corboz, A, Ordine sparso. Saggi sull'arte, il metodo, la citt e il territorio, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 1998, ISBN: 8846405692
Risorsa bibliografica obbligatoriaMacchi Cassia, C., Orsini, M., Privileggio, N., Secchi, X Milano, Editore: Hoepli, Milano, Anno edizione: 2004, ISBN: 88-203-3242-6
Risorsa bibliografica obbligatoriaPrivileggio, N., La citt  come testo critico, Editore: Franco Angeli, Milano, Anno edizione: 2008, ISBN: 8846492129
Risorsa bibliografica obbligatoriaSecchi, B., La citt  del Ventesimo secolo, Editore: Laterza, Bari, Anno edizione: 2004
Risorsa bibliografica obbligatoriaSecchi, B., Prima lezione di urbanistica, Editore: Laterza, Bari, Anno edizione: 2000

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
60:00
90:00
Esercitazione
20:00
30:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
0:00
0:00
Laboratorio Di Progetto
0:00
0:00
Totale 80:00 120:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
11/08/2020