logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2018/2019
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 097373 - LABORATORIO DI ELEMENTI VISIVI DEL PROGETTO
Docente Ardemagni Stefano Franco Anselmo , Camocini Barbara , Introini Marco Ausano
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1087) DESIGN DEGLI INTERNII2AZZZZA097373 - LABORATORIO DI ELEMENTI VISIVI DEL PROGETTO

Obiettivi dell'insegnamento

Il laboratorio introduce e sviluppa in modo approfondito l'uso dei linguaggi visivi e dei relativi strumenti e tecniche finalizzati alla rappresentazione del progetto, attraverso lo sviluppo e l'interpretazione dei meccanismi percettivi e dei sistemi cromatici.
Obiettivo di questo nucleo formativo disciplinare è quello di integrare le abilità di comunicazione del progetto con la capacità di tradurre sul piano visivo elementi di analisi e di sintesi progettuale.


Risultati di apprendimento attesi

Lo studente:
- conosce e comprende i linguaggi visivi del progetto;
- applica strumenti e tecniche finalizzati alla rappresentazione morfologica, materica e funzionale del progetto;
- in autonomia e in gruppo sviluppa ed interpreta meccanismi percettivi e sistemi cromatici, condividendo e comunicando le scelte progettuali effettuate, sviluppando attitudini alla negoziazione, al teambuilding, all'assunzione di leadership e alla gestione del conflitto.


Argomenti trattati

Le attività previste nel Laboratorio di Elementi Visivi del progetto sono finalizzate a guidare gli studenti alla lettura, alla comprensione e all’interpretazione del progetto degli interni. Gli elaborati, realizzati individualmente e in gruppo, saranno il punto di sintesi e di messa in coerenza dei contributi delle diverse discipline che concorrono alla conduzione del Laboratorio: lo studio degli interni, la fotografia e la grafica comunicativa.  Il percorso didattico del Laboratorio sarà articolato attraverso visite didattiche,e relative lezioni di approfondimento, che costituiranno lo stimolo e il riferimento per l’attività esercitativa.

Nell’ambito del modulo di ‘Cultura visiva per il design’ tali esperienze saranno orientate allo sviluppo della capacità di analisi degli interni nella loro consistenza materico-tecnologica, articolazione formale, funzionalità e fruizione, arrivando a rintracciare alcune matrici di origine del progetto insieme agli aspetti antropologico-percettivi riferiti all’abitante e all’identità degli spazi.
Il modulo di ‘Elementi Visivi per il progetto’ si propone di sollecitare la sensibilità progettuale dei partecipanti fornendo una base teorica e pratica sui temi fondamentali della percezione visiva e sugli elementi della composizione grafica, anche attraverso l’uso di software per il trattamento delle immagini e per l’impaginazione, proponendo un approccio immersivo attraverso un’attività di notazione su sketch-bookche affiancherà tutto il percorso formativo del laboratorio. Le competenze acquisite porteranno all’elaborazione di un Magazine finalizzato a sistematizzare e comunicare gli elaborati di una delle esercitazioni effettuate durante il laboratorio.
Il modulo “Produzione dell'immagine per il disegno industriale” prevede l’introduzione dei principi di tecnica fotografica, dalle fotocamere agli obiettivi; i formati, dall'analogico al digitale; nozioni di illuminazione con luce naturale e artificiale; analisi del linguaggio fotografico e delle sue utilizzazioni nei diversi generi; introduzione al foto-ritocco e alle tecniche di post-produzione attraverso l'uso di photoshop. Il modulo si concluderà con la realizzazione di immagini fotografiche relative al modello finale del proprio progetto.


Prerequisiti

Non sono richiesti pre-requisiti per la frequenza dell'insegnamento.


Modalità di valutazione

Le attività saranno scandite attraverso revisioni, esposizioni seminariali e verifiche che consentiranno di accertare l’acquisizione di strumenti e contenuti da parte dei singoli studenti.  L'esito finale del laboratorio sarà costituito dalla valutazione dell'impegno durante il semestre e degli elaborati prodotti, individualmente e in gruppo durante il semestre. Sarà quindi valutata la capacità di utilizzare lo strumento dell'immagine fotografica per comunicare il progetto, la competenza nell'uso dei diversi sistemi di comunicazione visiva sia in fase di annotazione preliminare che nella restituzione finale, la capacità di analizzare e interpretare il progetto degli interni in maniera critica e consapevole. Particolare rilevanza avranno la presentazione del progetto elaborato durante la fase finale del laboratorio e il Magazine come sintesi delle competenze acquisite in termini di analisi, interpretazione critica di un concept, capacità di comunicazione e restituzione, supporto teorico/critico dell'idea sviluppata.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaEnzo Mari, Passione e Progetto, Editore: Bollati Boringhieri, Anno edizione: 2001
Risorsa bibliografica obbligatoriaBruno Munari, Da cosa nasce cosa, Editore: Laterza, Anno edizione: 1981
Risorsa bibliografica obbligatoriaEttore Sottsass, Scritti 1946-2001, Editore: Neri Pozza, Anno edizione: 2002

Forme didattiche
Tipo Forma Didattica Ore di attività svolte in aula
(hh:mm)
Ore di studio autonome
(hh:mm)
Lezione
80:00
120:00
Esercitazione
20:00
30:00
Laboratorio Informatico
0:00
0:00
Laboratorio Sperimentale
6:00
9:00
Laboratorio Di Progetto
14:00
21:00
Totale 120:00 180:00

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
28/01/2020