logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 052034 - DESIGN & LAVORO
Docente Bozanic Vladimir
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1087) DESIGN DEGLI INTERNI***AZZZZ052034 - DESIGN & LAVORO
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1088) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ052034 - DESIGN & LAVORO
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1089) DESIGN DELLA MODA***AZZZZ052034 - DESIGN & LAVORO
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZ052034 - DESIGN & LAVORO

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Video presentazione del corso
https://www.youtube.com/watch?v=h--8viz4a7c&feature=youtu.be

Obiettivi formativi del corso
Il corso affronterà una serie di argomenti ed esperienze che determinano l’ambito del design del lavoro contemporaneo e futuro. Questo tema oggi è una categoria della progettazione imprescindibile poiché interessa un ambito fondante e in continua trasformazione della quotidianità degli individui, coinvolgendoli dal punto di vista pragmatico, emozionale e sociale. Il corso fornirà una conoscenza progettuale, sociologica e culturale riguardo a strumenti, sistemi, piattaforme e spazi che, per le loro caratteristiche, rendono migliore la pratica lavorativa in termini di fruibilità, interazione, performance, sensorialità.
Il corso affronterà il tema non solo dal punto di vista del racconto ma anche attraverso esperienze dirette e progetti pratici: gli spazi, l’approccio, le relazioni interpersonali e fra individui e macchine conoscono una dimensione inedita che rompe gli schemi con la consuetudine. Ogni argomento verrà affrontato con un pensiero innovativo, con l’obiettivo di rendere gli studenti consapevoli del processo progettuale inerente al contesto e alla contemporaneità e capaci di essere umano-centrici rispetto al binomio virtuale-reale che sempre più spesso interessa la società e il lavoro.

Risultati di Apprendimento Attesi
Lo svolgimento del corso prevede la suddivisione in gruppi da 3 studenti, i quali dopo ogni due lezioni prepareranno un progetto a contributo dei temi trattati. Il confronto sul progetto partirà da basi “tradizionali” per poi evolvere in un approccio New-to the-world solution.

Conoscenza, comprensione e approfondimento
Il fallimento è un insegnante potente e una parte critica del processo di progettazione.

Questo è ciò che incoraggia gli studenti ad approfondire ed esplorare nuove strade, imparare nuove abilità, indagare nuovi punti di vista e assumere rischi creativi. Gli studenti che esploreranno in maniera approfondita e consapevole il processo di progettazione, contribuendo significativamente alla classe, fornendo valore come se fossero giocatori di una squadra e impegnandosi nella propria crescita personale come pensatori di design, saranno ricompensati da una votazione alta.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione durante laboratori intermedi e finale
Applicare i modelli principali di design dei prodotti legati al lavoro. Conoscere i vari aspetti che definiscono le
metodologie lavorative contemporanee, individuando strumenti di semplificazione e di interazione innovativi e
user friendly che contribuiscono all’efficienza e al comfort della condizione lavorativa presente e futura.

Programma sintetico del corso
1. Evoluzione del lavoro
2. Emozioni
Laboratorio argomenti 1 e 2 3. Mondo Digitale

4. Ciclo produttivo
Laboratorio argomenti 3 e 4
5. Intersezione
6. Utente
Laboratorio argomenti 5 e 6 ed elaborato finale

Modalità didattiche
Lezioni frontali (tutte le lezioni saranno disponibili on line) Assignment di gruppo
Discussioni di teorie e/o casi di studio (in aula)
2 Progetti intermedi

Testimonianze di keynote speakers (in aula o a distanza) Presentazioni di lavori individuali (ricerca) o di gruppo (progetti)

Testi d'esame
I pensatori della progettazione sono persone "a forma di T", che intrecciano esperienze di approfondimento con una conoscenza trasversale e multidisciplinare.
Leggere, confrontarsi con persone interessanti e vivere la vita pienamente sono un ottimo metodo per aumentare la propria trasversalità.

Design of Work in Automated Manufacturing Systems Curatore: T. Martin
Editore: Elsevier Science

Work Design: A Systematic Approach Adedeji B. Badiru, Sharon C. Bommer Editore: Taylor & Francis Inc

Bodyspace: Anthropometry, Ergonomics And The Design Of Work Stephen Pheasant
Editore: Taylor and Francis

ADI INDEX
Edizione 2012, 2103, 2014, 2015, 2016, 2017 sezione design per il lavoro
Editore: vari

FIVE TED TALKS ON THE FUTURE OF WORK

http://workplacehub.konicaminolta.com/en_us/spotlight/five-ted-talks-on-the-future-of-work

https://www.ted.com/talks/david_kelley_how_to_build_your_creative_confidence?language=it

 

 


Note Sulla Modalità di valutazione

Modalità di accertamento dell'apprendimento
Gli studenti saranno valutati sulla base di due categorie generali:
“in classe”
“sul progetto”.

Per criterio “in classe” s’intende:Impegno nel corso, presenze, gestione dello spazio di classe. È importante notare che gli studenti arrivino in orario: il ritardo è uncool. La gestione dello spazio significa: "possedere" lo spazio in cui si lavora, rispettare lo spazio altrui, sistemando attivamente lo spazio di lavoro prima di lasciare l’aula.

Per criterio “sul progetto” s’intende:
Contributi individuali e di squadra alla definizione di un progetto innovativo.

Frequenza
Lezioni (minimo 80%)
Laboratori obbligatori

Valutazione finale
- Frequenza lezioni e laboratori
- Ricerca e progetti intermedi
- Progetto finale

Modalità d'esame
Gli studenti sono valutati in base alla loro ricerca sui contenuti trattati nelle lezioni. Durante il corso sono previsti due laboratori di progettazione obbligatoria, per verificare la conoscenza da parte degli studenti dei contenuti trattati. Le ultime due lezioni saranno dedicate al laboratorio di progettazione finale conclusivo che rappresenterà il punto d’arrivo del percorso di ricerca.
Il progetto finale sarà presentato in forma elettronica è dovrà contenere il mood, la filosofia progettuale, gli schizzi preparatori, i disegni in scala ed eventuali modellini dei progetti.
I progetti dei due laboratori intermedi possono essere presentati con supporto a libera scelta.


Bibliografia

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
43.0
esercitazione
7.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
08/12/2019