logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 051803 - SOFTWARE E GRAFICA PER IL WEB
Docente Tolino Umberto
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1087) DESIGN DEGLI INTERNI***AZZZZ051803 - SOFTWARE E GRAFICA PER IL WEB
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1088) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ051803 - SOFTWARE E GRAFICA PER IL WEB
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1089) DESIGN DELLA MODA***AZZZZ051803 - SOFTWARE E GRAFICA PER IL WEB
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZ051803 - SOFTWARE E GRAFICA PER IL WEB
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1153) DESIGN DEGLI INTERNI***AZZZZ089844 - SOFTWARE E GRAFICA PER IL WEB
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1154) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ089844 - SOFTWARE E GRAFICA PER IL WEB
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1155) DESIGN DELLA MODA***AZZZZ089844 - SOFTWARE E GRAFICA PER IL WEB
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZ089844 - SOFTWARE E GRAFICA PER IL WEB

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

WEB 2.0
Rispetto al passato, ora l'informazione online può essere suddivisa in contributi che viaggiano liberamente da un contenitore all'altro. Questo paradigma permette quindi agli utenti di prendere consapevolezza della propria presenza in rete grazie alla crescente visibilità che i dati acquisiscono mediante nuove modalità di interazione. Da semplici "consumer" digitali, i nuovi fruitori del web diventano "prosumer" di contenuti. Esempi quotidiani di questa modalità di navigazione si possono osservare durante l'utilizzo di piattaforme digitali quali: blog, forum, chat, social network, ecc...
In ottica progettuale, ciò consente lo sviluppo di nuove tipologie di artefatti digitali costruiti sedimentando una quantità di elementi sempre in crescita, poiché il Web 2.0 lascia ai contenuti una loro specifica identità che può essere modificata da chiunque in base ai diversi contesti (user generated content). La rete è quindi in costante evoluzione: da una moltitudine di siti ai social media in grado di aggregare informazioni diffuse.

Esplorare tale complessità, sarà l'oggetto d'indagine del corso. 
Partendo dall'analisi delle best practice, passando allo studio dei prassi e strumenti progettuali (piattaforme di sviluppo online), fino al progetto di una webzine, si cercherà di comprendere l'innovazione presente oggi in rete.
Il corso è orientato a studenti che siano già in grado di manipolare contenuti digitali mediante i software grafici di base poichè, durante le ore a disposizione, si cercheranno di approfondire maggiormente le variabili progettuali che intervengono durante la realizzazione di un progetto web complesso. Si dedicherà molta attenzione allo stato dell'arte, alla struttura delle informazioni, alla progettazione dell'interfaccia digitale, alla redazione dei contenuti e alla comprensione dei nuovi tool di sviluppo.
In questa prospettiva le lezioni non si svolgeranno in aula computer poichè una parte del semestre sarà dedicata a contributi teorici basati su casi studio, per poi arrivare all'organizzazione di gruppi di lavoro che diventeranno micro-redazioni web in grado di sviluppare il loro progetto finale attraverso le revisioni programmate.

Le webzine realizzate durante le precedenti edizioni del corso sono visibili all'indirizzo: www.wannad.it


Note Sulla Modalità di valutazione

La valutazione si riferirà all'apprendimento delle metodologie progettuali presentate a lezione, alla riflessione analitica e critica dei casi studio (prima prova in itinere mediante la consegna di una ricerca che concorrerà alla valutazione finale) e alla capacità di operare una corretta applicazione dei nuovi strumenti digitali durante l'elaborazione di un concept web (consegna finale del progetto di gruppo).


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaUmberto Tolino, Web Experience. L'ambiente informativo come neoluogo della comunicazione, Editore: Aracne Editrice, Anno edizione: 2007, ISBN: 978-88-548-1297-0

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
34.0
esercitazione
16.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
05/12/2020