logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 051723 - COMPUTER ANIMATION
Docente Miglio Edie
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1087) DESIGN DEGLI INTERNI***AZZZZ051723 - COMPUTER ANIMATION
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1088) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ051723 - COMPUTER ANIMATION
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1089) DESIGN DELLA MODA***AZZZZ051723 - COMPUTER ANIMATION
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZ051723 - COMPUTER ANIMATION
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1153) DESIGN DEGLI INTERNI***AZZZZ092024 - COMPUTER ANIMATION
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1154) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ092024 - COMPUTER ANIMATION
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1155) DESIGN DELLA MODA***AZZZZ092024 - COMPUTER ANIMATION
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZ092024 - COMPUTER ANIMATION
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - MI (481) COMPUTER SCIENCE AND ENGINEERING - INGEGNERIA INFORMATICAT2AAZZZZ052247 - COMPUTER ANIMATION

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Nell'ambito della Computer graphics gioca attualmente un ruolo molto importante la Computer animation.

Il Corso, pur non facendo riferimento ad un software particolare, intende fornire i principi matematici di base atti a comprendere ed eventualmente rielaborare le metodologie su cui sono basati i software di computer animation.

Particolare attenzione sara rivolta alle tecniche di rappresentazione matematica di trasformazioni (dalle isometriche alle topologiche) e alle tecniche di interpolazione di dati per la realizzazione del movimento.

Il programma dettagliato del corso sarà il seguente:

1. Introduzione alla Computer Animation;

2. Trasformazioni geometriche;

3. Cenni ai metodi di soluzione delle equazioni che descrivono il movimento;

4. Deformazione degli oggetti;

5. Morphing (2D);

6. Interpolazione 3D di forme;

7. Elementi di cinematica;

8. Simulazione di corpi rigidi;

9. Deformazione di tessuti e vestiti;

10. Simulazione di capelli e di oggetti deformabili;

11. Simulazione di fluidi.

Gli argomenti ai punti 8, 9, 10 e 11 sono da intendersi da svolgere inalternativa a seconda degli interessi degli studenti.


Note Sulla Modalità di valutazione

La valutazione del corso sarà basata su un esame orale e sulla discussione di un elaborato/progetto svolto dallo studente.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaRick Parent, Computer Animation, Editore: Morgan-Kaufman

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
36.0
esercitazione
14.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
02/04/2020