logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 051449 - INTERACTIVE FASHION STUDIO
Docente Andreoni Giuseppe , Azzini Gianfranco , Botti Maurizia , Carulli Marina , Tenuta Livia
Cfu 18.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1097) DESIGN FOR THE FASHION SYSTEM - DESIGN PER IL SISTEMA MODAM_2AZZZZA051449 - INTERACTIVE FASHION STUDIO
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1262) DIGITAL AND INTERACTION DESIGN***AZZZZA051609 - INTERACTIVE FASHION STUDIO

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

INTERACTIVE SPORTSWEAR: an innovative approach to fashion design 

Una delle grandi sfide nel settore dello sportswear sarà sicuramente quella di integrare le tecnologie digitali.

Saper sfruttare le opportunità offerte dalla mobile and wearable technology diventa ancora più importante se applicato ad apparel ed accessori. Nuovi materiali e nuove tecnologie che cambiano stili di vita e di consumo. La moda è sport e la moda guarda allo sport, con capi di abbigliamento capaci di unire performance e stile, intesi anche come progettazione che inglobi tecnologie indossabili mirate a soddisfare funzioni in vari ambiti, non ultimo quello ambientale.

Abbiamo visto negli ultimi anni lo sviluppo e la diffusione anche mediatica di sensori per monitoraggio dati, e microprocessori wearable per la loro rielaborazione: è chiaro che la loro diffusione stia conoscendo un successo che va oltre la fase iniziale rivolta esclusivamente agli atleti di altissimo livello.

Il Laboratorio di Fashion Design è strutturato in modo tale da poter dare una linea guida caratterizzata da una forte coerenza, legando così tutto il corpo docente a sviluppare in concerto l'intero processo didattico. Il tema centrale del lavoro verterà sull'interattività e sportswear, con l'intento di analizzare gli articoli e le tecnologie presenti sul mercato ed individuare le direzioni futuredi sviluppo nell'ambito interessato. Particolare attenzione verrà data al possibile utilizzo di nuove tecnologie nell'ambito degli sport, prevedendo l'intervento dell'azienda leader di mercato nel settore dei filati tecnici ed innovativi Radici Group.

Attraverso l'incrocio di discipline, eventi, luoghi, sponsor, brand e prodotti, verranno implementate, sotto la direzione della docenza, le fasi multiple che vanno dalla ricerca all'individuazione delle strategie fino alla progettazione e sviluppo del prodotto, concludendo con il merchandise planning, con l'intento di sviluppare una possibile nuova collezione con spiccate caratteristiche di interattività per un marchio sportivo leader del settore.

La docenza, attraverso operazioni mirate e collaborazioni con brand e personaggi affermati nel settore, fornirà elementi altamente strutturati di strategia, know how e sistema sviluppo prodotto. Gli studenti verranno supportati nello sviluppare una logica progettuale che permetterà di comprendere come fare innovazione di processo e quindi come sviluppare il prodotto lungo l'intera filiera, fino ad arrivare alla realizzazione e lancio sul mercato. Un'attenata analisi strategica permetterà di comprendere al meglio le diverse potenzialità di business per brand già affermati, emergenti e contemporanei. Attraverso l'unione di lezioni (tenute dal corpo docente, in cui verranno approfondite le diverse tematiche che concorrono a definire le linee guida del laboratorio), talk show (incontri coordinati dalla docenza in cui interverranno Product Manager e Designer) e project work (progetti coordinati e supervisionati dalla docenza con obbiettivi ad alta fattibilità), verrà portato avanti un innovativo metodo che permetterà allo studente di approcciare in modo corretto il mondo del lavoro.

 

One of the biggest challenge in Sportswear will definitely be integrating digital technology.

Being able to seize the opportunity offered by mobile and wearable technology becomes even more important if applied to apparel and accessories. New materials and new technology which directly affect lifestyle and trend. Fashion is sport and fashion looks closely at sport, with products that combine performance and style, with a design process which encompass wearable technologies in different fields, including environment.

 We have seen in the last few years a development of sensors for data monitoring, and wearable microprocessors: it's obvious that their diffusion is currently beyond the first step of diffusion to elite athlete only.

The Fashion Design Workshop it's built around the idea of a cohesive teaching, binding the whole teaching staff to the development of the whole process. The central theme will be interactivity and sportswear, with the intent of analizing what is currently available on the market and highlight the future directions of development. Attention will be given to the use of new technologies in sport, together with a leader brand in the segment of innovative yarns and textiles like Radici Group.

Throughout the mixing of different disciplines, events, places, sponsors, brands and products, all different phases of the development of a new product will be touched: from research and outling of the strategies to design and development up until merchandise planning, the teaching staff will help students to develop a possible new collection for a leader brand with innovative and interactive details.

The teaching staff, with the cooperation of leader brands and professionals, will offer to the students the opportunity to develop high level know how of strategy, planning and R&D. The students will be supported in defining a design logic which will support an innovation process and the basics to understand how to develop a new article from scratch, up to product launch on the market. Market reasearch and analysis will support the student in understanding eventual placement. Throughout lessons (held by teaching staff, with the purpose of giving to the students the instruments to approach the theme of the course), talk show (meetings coordinated by teaching staff with high profile professionals like Product Manager or Designers) and project work (supervised and organized by the teaching staff), an innovative method will be outlined, with the purpose of creating in the student a correct form in approaching the work market.

 


Note Sulla Modalità di valutazione

Capacità di rappresentazione, capacità di disegno (anche manuale come attitudine e capacità di comunicazione, rappresentazione e controllo del progetto) e di utilizzo di tutti gli strumenti e le tecniche necessarie a dare forma al progetto e comunicarlo attraverso immagini, rappresentazioni schematiche e sintetiche, in tutte le fasi che lo caratterizzano. Coerenza metodologica, capacità di costruire un percorso di avvicinamento all'obiettivo progettuale, con fasi di analisi e di ricerca, che abbia una coerenza e si fondi su scelte motivate e documentate, strettamente connesse alla conoscenza del contesto del progetto e dei vincoli progettuali posti. Approfondimento della ricerca e del progetto, capacità di approfondimento autonomo degli spunti offerti dalla docenza e di integrazione dei contenuti del progetto attraverso un lavoro di ricerca documentato che testimoni l'impegno costante nello sviluppo delle varie fasi di lavoro. Capacità retoriche e relazionali, capacità di narrazione del proprio lavoro di ricerca e progetto attraverso l'utilizzo di un linguaggio appropriato e di una "regia" comunicativa che tenga in considerazione, qualora vi sia un lavoro di gruppo, degli apporti dei singoli componenti e delle qualità di ciascuno. Capacità critiche e attitudini al progetto, capacità di operare un lettura critica attraverso una visione originale degli spunti dati dalla docenza, producendo risultati non semplicemente corretti metodologicamente ma che offrano un contributo di innovazione e testimonino specifiche e distintive attitudini progettuali e creative dello studente, portatrici di una "poetica" progettuale ed espresse attraverso capacità di sintesi "formale".

 


Bibliografia

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
120.0
esercitazione
25.0
laboratorio informatico
5.0
laboratorio sperimentale
9.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
21.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
24/10/2020