logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 051681 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - P3
Docente Andreoni Giuseppe , Costa Fiammetta Carla Enrica , Lucotti Andrea , Palmeri Lorenzo , Standoli Carlo Emilio
Cfu 18.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZA051681 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - P3
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALEARRAZZZZA099464 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - P3
NDVAZZZZA099464 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - P3
PROAZZZZA099464 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - P3

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Design di Sistemi intelligenti per la vita e il benessere delle persone

 

Le SMART CITY e le Tecnologie per gli ambienti di vita sono due temi che da alcuni mesi popolano la discussione non solo della ricerca ma ora anche delle aziende e delle persone che sempre più domandano soluzioni intelligenti per la loro qualità della vita.

Le tecnologie indossabili e di monitoraggio ambientale, l’Internet of Things e la cosiddetta Ambient Intelligence insieme alla diffusione della connettività globale, permettono oggi lo sviluppo e l’erogazione di nuovi servizi che vanno nella direzione sopra auspicata.

I singoli attori e/o elementi (dalle persone, agli ambienti, dai mezzi di trasporto ai luoghi aperti, dai negozi (piccoli e supertsore) alle aziende paziente, non possono essere più visti come unità indipendenti ma come elementi interconnessi di un sistema complesso, devono cooperare integrandosi per una migliore efficacia del sistema e del risultato.

Il ruolo delle tecnologie è quello di fornire dati in modo innovativo e non intrusivo, renderli accessibili in modalità fruibile e pre-elaborati per tutti gli attori presenti nel sistema o adottare azioni automatiche dove specifiche situazioni (di allarme, rischio, …) si possano manifestare. 

Il presente laboratorio di sintesi finale vuole partire da questi concetti per sviluppare sistemi e prodotti veramente intelligenti e integrati.

Il corso vuole essere veramente preparatorio alla professione di industrial designer preparato alle più recenti tecnologie e ambito di applicazione del design.

Nelle prime settimane saranno effettuate una serie di lezioni di metodologia di base per il progetto, quale preparazione metodologica degli studenti

Idee e brief dovranno essere definiti entro la quarta settimana del corso.

Al termine del percorso, lo studente dovrà maturare e dimostrare:

-       Una metodologia strutturata di progetto

-       Una capacità critica di analisi e definizione dei requisiti anche in relazione alle regole delle differenti discipline

-       Una creatività “smart” per la proposta di innovazione

-       Una capacità espressivo-descrittiva che si estrinseca nel disegno tecnico e nel materiale di supporto e/o presentazione del proprio concept/progetto/elaborato

Tutti questi elementi faranno parte della valutazione finale, che sarà conseguita dallo studente anche attraverso momenti intermedi che permetteranno una verifica in itinere del proprio lavoro e una migliore sintesi del personale percorso didattico e in cui lo studente dovrà presentare il proprio progetto nelle sue diverse fasi di sviluppo (analisi, concept, progetto) con elaborati scritti e grafici.


Alla fine del corso, ad ogni studente sarà assegnato un riferimento per lo sviluppo finale della tesi di laurea.

 


Note Sulla Modalità di valutazione

L'esame costa nella presentazione e discussione del progetto comprendente:

- relazione del progetto comprendente

      analisi, definizione di metodi di progetti e requisiti progettuali, sviluppo del concept con identificazione di tecnologie, materiali e tecnplogie di produzione, stima dei costi.

- disegni tecnici a livello di esecutivo

- presentazione del lavoro in aula e altro materiale grafico di supporto (logo, brochure, ...)

- discussione con il team di docenza e capacità retoriche e di presentazione.

Sarà altresì valutata la completezza metodologica del lavoro e l'innovatività dimostrata.


Bibliografia

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
120.0
esercitazione
30.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
9.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
21.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
30/11/2020