logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 051684 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - C2
Docente Bucchetti Valeria Luisa , Tolino Umberto , Visconti Pamela
Cfu 18.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1088) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZA051684 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - C2
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1154) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZC2093404 - LABORATORIO DI SINTESI FINALE - C2

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il laboratorio è mirato all'acquisizione di strumenti critici e metodologici per la progettazione di artefatti della comunicazione che devono rispondere alle diverse necessità di contesti legati ad attività produttive del terzo settore. La progettazione, a partire da un tema condiviso di utilità sociale – che costituirà il tema portante di laboratorio e che verrà introdotto a inizio corso –, sarà indirizzata dalla prospettiva di ricerca progettuale che ciascun gruppo di studenti assumerà e che costituirà il focus specifico di progetto.

Obiettivo del laboratorio è il trasferimento di un metodo e di un insieme di conoscenze disciplinari indispensabili per affrontare questa specifica area del progetto, unitamente all'incremento della sensibilità progettuale da parte del designer in relazione alle forme di comunicazione orientate a realtà di interesse sociale.

Tali obiettivi saranno raggiunti attraverso un percorso progettuale articolato che si avvia con una fase di ricerca e si traduce in un sistema di artefatti che consenta la diffusione, la presentazione, la promozione, l’uso di un prodotto-servizio da parte dei destinatari.

Verrà affrontato pertanto un progetto di regia della comunicazione calato in un contesto reale di utilità collettiva.

Lo studente sarà chiamato a cimentarsi su piani diversi: con la costruzione dei contenuti, attraverso la raccolta della documentazione; con l’elaborazione di letture critiche (i contenuti verranno interpretati e ne verranno colte le potenzialità); con la fase di ideazione e progettazione del sistema di dispositivi.

Una delle specificità del laboratorio consiste nell'affrontare un progetto di trasposizione mediale che include artefatti statici, cartacei, cinetici e digitali (declinati secondo il contesto applicativo specifico) per la conduzione di un'esperienza progettuale coordinata.

Il percorso didattico prevede l’alternanza di momenti di lavoro di gruppo, durante i quali saranno approfonditi aspetti riferiti al tema condiviso, e di attività individuali.

Il laboratorio comprende comunicazioni ex cathedra, esercitazioni e lavoro d'aula, momenti di revisione e verifica dello stato di avanzamento del progetto, per giungere alla realizzazione di una sintesi conclusiva utile a restituire la complessità del lavoro svolto. Tale sintesi sarà sottoposta a valutazione finale e costituirà il contenuto prioritario del successivo elaborato di laurea.


Note Sulla Modalità di valutazione

La valutazione avverrà sulla base degli elaborati prodotti. Verranno di volta in volta valutati: la coerenza con gli obiettivi prefissati, la componente sperimentale contenuta nella soluzione, la qualità esecutiva degli elaborati. Durante il semestre sono previste prove in itinere, che concorrono a determinare la valutazione che verrà integrata con una prova scritta e/o orale sull'intero programma.

La bibliografia di esame sarà indicata all'inizio del corso.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaAnceschi G. (a cura di), Prima Biennale della Grafica, Editore: Editore: Arnaldo Mondadori Editore, Anno edizione: 1984
Risorsa bibliografica obbligatoriaBollini L., Branzaglia C. (a cura di), No Brand more profit. Etica e comunicazione, Editore: Aiap Edizioni, Anno edizione: 2003
Risorsa bibliografica obbligatoriaV. Bucchetti, E. Ciravegna, Communication Design for Welfare and Social Policies, Editore: LUT Scientific and Expertise Publications, Anno edizione: 2013
Note:

Proceedings of the Participatory Innovation Conference PIN-C 2013, Lahti (FI)

Risorsa bibliografica obbligatoriav. Bucchetti (a cura di), Un'interfaccia per il welfare. Le funzioni sociali del design della comunicazione, Editore: FrancoAngeli, Anno edizione: 2017

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
120.0
esercitazione
30.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
9.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
21.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
20/01/2020