logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 094847 - FONDAMENTI DI MECCANICA TEORICA ED APPLICATA
Docente Tomasini Gisella Marita
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - BV (352) INGEGNERIA ENERGETICAENNAM094847 - FONDAMENTI DI MECCANICA TEORICA ED APPLICATA

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

 

Obiettivi e contenuti del corso

 

Il corso intende fornire le nozioni di base relative alla modellazione matematica di sistemi meccanici, con riferimento alle principali applicazioni di interesse per l’ingegnere industriale. Il corso si propone inoltre di fornire all’allievo una chiara visione delle forze che agiscono nei sistemi meccanici e dei moti che ne conseguono, consentendo la comprensione ad un livello introduttivo del funzionamento di una macchina e degli organi che la compongono.

 

Descrizione degli argomenti trattati

Argomento 1: Cinematica del corpo rigido

 Richiami di cinematica del punto. Spostamento, velocità ed accelerazione di un corpo rigido. I vincoli più comuni e la loro caratterizzazione cinematica (cerniera, appoggio, puro rotolamento...). Gradi di libertà e coordinate libere. Il metodo dei numeri complessi per l’analisi cinematica di sistemi piani. Il teorema dei moti relativi.

Argomento 2: Cinematica dei sistemi di corpi rigidi

Catene cinematiche aperte e chiuse, equazione di chiusura, cinematica del manovellismo ordinario centrato, approssimazioni del primo e secondo ordine, altri esempi di cinematica di catene meccaniche aperte e chiuse.

Argomento 3: Dinamica del corpo rigido

Richiami di nozioni fondamentali di dinamica del punto materiale -vincoli e reazioni vincolari - Baricentro di un corpo e sue proprietà - Momento di inerzia rispetto a un asse, esempi notevoli (asta, corona circolare) - Equazione di D’Alembert per il corpo rigido e nozione di forza d’inerzia, sistemi equipollenti di forze e loro riduzione – Cinetostatica e dinamica dei sistemi meccanici piani.

Argomento 4: Elementi di Meccanica Analitica

Lavoro virtuale e principio dei lavori virtuali - Equazione di bilancio delle potenze. Il teorema dell'energia cinetica. Campi di forze conservativi ed energia potenziale, teorema di conservazione dell’energia meccanica totale.

Argomento 5: Azioni mutue nei sistemi meccanici

Il contatto tra solidi, attrito statico, radente, contatto di rotolamento e attrito volvente, cenni al contatto elastico tra corpi in rotolamento –Azioni esercitate da un fluido su un solido, azioni fluidodinamiche in condizioni stazionarie

Argomento6 : Dinamica della macchina

Schema generale della macchina, caratteristica meccanica del motore e dell’utilizzatore, la trasmissione, moto diretto e retrogrado, nozione di rendimento – Dinamica della macchina a regime e in moto vario – Esempi applicativi (veicolo, impianto di sollevamento) –Dinamica della macchina alternativa, equilibramento delle forze di inerzia (cenni).

Argomento 7: Organi di macchine

Sistemi per la trasmissione del moto, trasmissioni a ingranaggi, a cinghia, a catena. Treni di ingranaggi (cenni).

Argomento 8: Vibrazioni di sistemi a un grado di libertà

Scrittura della equazione di moto per un sistema vibrante a un grado di libertà (1gdl). Moto libero, frequenza propria e fattore di smorzamento. Moto forzato, forzante armonica, risposta in frequenza del sistema vibrante 1gdl. Trattazione elementare dell'isolamento delle vibrazioni.

 


Note Sulla Modalità di valutazione

Organizzazione del corso e modalità di verifica

L'esame consiste in una prova scritta ed in una prova orale pertinenti la materia sviluppata nelle lezioni e nelle esercitazioni. Per accedere alla prova orale è necessario ottenere almeno 16 punti nella prova scritta. Nel caso la valutazione della prova scritta sia inferiore a 10 punti, l’esame non potrà essere ripetuto nella stessa sessione.  

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaNicolò Bachschmid, Stefano Bruni, Andrea Collina, Bruno Pizzigoni, Ferruccio Resta, Alberto Zasso, Fondamenti di meccanica teorica e applicata 2/ed, Editore: McGraw-Hill, Anno edizione: 2010, ISBN: 9788838665097

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
42.0
esercitazione
34.0
laboratorio informatico
4.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
28/02/2020