logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 085874 - IMPIANTI E SERVIZI INFORMATICI
Docente Mirandola Raffaela
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - CO (360) INGEGNERIA INFORMATICA*AZZZZ072614 - IMPIANTI INFORMATICI (PER IL SETTORE DELL'INFORMAZIONE)
IOLAZZZZ085874 - IMPIANTI E SERVIZI INFORMATICI
IORAZZZZ085874 - IMPIANTI E SERVIZI INFORMATICI

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

 

Obiettivi

Il corso si propone di integrare le conoscenze tecnologiche e di processo necessarie per una corretta comprensione del problema della progettazione e gestione dei servizi informatici. In quest'ottica, il corso si struttura in due parti: la prima parte è dedicata alla progettazione di un impianto informatico e si focalizza maggiormente sugli aspetti tecnologici, mentre la seconda parte è dedicata alla gestione dei servizi informatici (service management) e si focalizza maggiormente sugli aspetti organizzativi.

Parte A. Progettazione degli impianti informatici

Obiettivo di questa parte del corso è quello di analizzare un moderno data center aziendale studiandone le principali caratteristiche tecnologiche:

- Prestazioni e affidabilità: il dimensionamento di un impianto informatico , affidabilità di un impianto informatico
- Sistemi di storage: configurazioni, prestazioni e affidabilità dei dischi RAID, architetture di storage NAS e SAN 
- Architetture ad alte prestazioni: posizionamento dei server e dei firewall, load balancing e cluster ridondanti

Parte B. Gestione dei servizi informatici

Questa parte del corso affronta i concetti fondamentali del service management, quali la caratterizzazione dei processi, le relazioni fondamentali tra essi ed il ruolo delle funzioni di supporto. Successivamente il corso si focalizza sue due aspetti chiave del service management: il service support e il service delivery.
Il service support è quell'insieme di processi aziendali e di tecnologie che permettono di reagire prontamente al verificarsi di problemi nell'erogazione di un servizio informatico. Nell'ambito del service support si studieranno la risoluzione degli incidenti e dei problemi che li hanno causati, la pianificazione e l'implementazione dei cambiamenti, e la gestione delle configurazioni.
Il service delivery raccoglie un insieme di tecnologie modellistiche, anch'esse inquadrate all'interno di opportuni processi aziendali, che permettono di operare in modo proattivo e di prevenire il verificarsi di problemi sui servizi IT. Nell'ambito del service delivery si affronteranno le problematiche relative ai livelli di servizio, alla pianificazione delle prestazioni e dell'affidabilità, fino alle metodologie per il disaster recovery  
Mediante l'utilizzo di strumenti di simulazione, gli studenti apprenderanno le metodologie di pianificazione, sviluppo, erogazione e manutenzione di servizi IT di qualità, in grado di soddisfare sia le esigenze degli utenti che gli obiettivi di costo.


Note Sulla Modalità di valutazione

Modalità d'esame
L'esame consiste in una prova orale che verte su tutti gli argomenti trattati nel corso.

 

Voto finale
È ottenuto con una prova in itinere facoltativa svolta durante il semestre e con un esame orale (obbligatorio) nel periodo di esami (vedi seguito). È inoltre possibile aggiungere alcuni incrementi di punteggio (vedi seguito).

 

Prova in itinere
La prova in itinere ha a disposizione 30 punti in totale. Il testo della prova viene reso disponibile a metà semestre e la consegna è prevista dopo pochi giorni.

 

Incremento di punteggio
Durante le sessioni live, agli studenti più attivi e partecipi verrà assegnato un bonus di 0.5 punti (per sessione live) . I bonus accumulati da uno studente si andranno a sommare al voto finale dell'esame. L'assegnamento del bonus è a totale discrezione del docente e verrà comunicato allo studente solo alla fine dell'esame. 

 

Esame in presenza
Nel periodo di esami viene svolto un esame orale. 
- Nel caso in cui lo studente abbia sostenuto le prove in itinere, l’esame orale consiste in una esposizione solo degli argomenti contenuti nelle prove L'esame orale permette di conseguire 30 punti. Se il voto dell'esame orale è migliore di quello ottenuto nelle prove in itinere, il voto finale è quello dell'esame orale. Se il voto dell'esame orale è peggiore ma entro un massimo di 5 punti in meno, viene considerata la media dell’esame orale e delle prove in itinere. Se lo scarto è maggiore di 5 punti, il voto delle prove in itinere non viene considerato e il voto finale è dato solo dal voto dell’esame orale. Tutto ciò ha lo scopo di sconsigliare lo studente dal copiare nelle prove in itinere, ottenendo in esse un voto troppo elevato rispetto a quello che presumibilmente otterrà nell'esame in presenza.
- Nel caso in cui lo studente non abbia sostenuto la prova in itinere, lo studente dovrà sostenere un esame orale che avrà come scopo quello di valutare la preparazione dello studente su tutti gli argomenti del corso.


Bibliografia

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
60.0
esercitazione
40.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
19/09/2020