logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 060110 - SPERIMENTAZIONE INDUSTRIALE
Docente Frassoldati Alessio
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (347) INGEGNERIA CHIMICA*AZZZZ060110 - SPERIMENTAZIONE INDUSTRIALE

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi del corso

Il corso si propone di dare i rudimenti della teoria dell’errore e delle incertezze delle misure, con particolare riferimento a misure chimico/fisiche. Allo scopo vengono introdotti alcuni richiami di statistica applicata. Infine vengono gettate le basi per lo sviluppo di modelli regressionali e per la loro analisi. Gli esempi applicativi si riferiscono a problemi tipo dell’Ingegneria Chimica.

 

Programma delle lezioni e esercitazioni

- Teoria dell’errore. Misure, strumenti e margini di incertezza. Incertezza delle misure e migliore stima. Misure inferenziali e propagazione dell’errore. Errori sistematici e errori casuali. - Elementi di teoria delle probabilità. - Misure come variabili casuali. Valore atteso e dispersione di una variabile casuale. Distribuzione. Istogrammi e curve di frequenza. Frequenze di occorrenza relative e cumulate. Misure di posizione centrale e di dispersione. - Probabilità di occorrenza di una misura. Distribuzioni statistiche. Distribuzione normale. Misure replicate come campione rappresentativo Teorema del limite centrale e sue applicazioni. - Dal campione di misure alla stima della miglior misura. Stime e stimatori. Metodo della massima verosimiglianza Intervalli fiduciari. Test statistici per verifica e rigetto di misure. Test per l’adattamento di misure a una distribuzione. - Relazione tra misure, dipendenza e indipendenza di variabili. Covarianza e coefficiente di correlazione lineare. Interpretazione del legame funzionale tra variabili. Modellazione matematica: Analisi di regressione e stima dei parametri. Metodo dei minimi quadrati. Regressione lineare semplice, regressione lineare multipla.


Note Sulla Modalità di valutazione

Il corso è organizzato in lezioni e esercitazioni. Gli appelli constano sia della verifica teorica che della prova pratica. Durante la prova scritta infatti si effettua preliminarmente anche una prova relativa alla parte teorica dell'intero corso.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaJ.R. Taylor, Introduzione all'analisi dell'errore. Lo studio delle incertezze nelle misure fisiche, Editore: Zanichelli, Anno edizione: 2000
Risorsa bibliografica facoltativaS.M. Ross, Probabilità e statistica. (Per l'ingegneria e le scienze), Editore: Apogeo, Anno edizione: 2003

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
32.0
esercitazione
24.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.4 / 1.6.4
Area Servizi ICT
10/07/2020