logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2016/2017
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 099412 - LABORATORIO DI DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE
Docente Andreoni Giuseppe , Ferrara Maria Rita , Muschiato Sabrina
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALEP5AZZZZA099412 - LABORATORIO DI DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALENDVLIUZZZZA086794 - LABORATORIO DI DISEGNO INDUSTRIALE 2

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Scuola del Design del Politecnico di Milano

Corso di Laurea in design del prodotto industriale

 

Laboratorio BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE

Prof. Marinella Ferrara

 

Tema del Laboratorio

Living Environments – Tecnologie e materiali per gli ambienti di vita -

 

Il Laboratorio si propone di introdurre gli studenti del II anno del corso di laurea in design del prodotto industriale della Scuola del Design del Politecnico di Milano alle problematiche nodali del design di prodotto, attraverso un unico percorso progettuale nel quadro dell’attività didattica del secondo semestre.

Le lezioni punteranno alla comprensione delle esigenze degli utenti e dei contesti, all’individuazione di tecnologie e materiali pertinenti, e alla gestione della forma per la progettazione di un prodotto di media complessità. Tutto nell’ottica di un posizionamento della user experience in termini di assoluta centralità e riferimento essenziale per un approccio progettuale ben contestualizzato, volto a sottolineare la sinergia tra tecnologie e materiali all’interno di scenari ben delineati del vasto panorama dei possibili ambienti di vita contemporanei.

Attraverso una suddivisione in gruppi, sarà richiesto agli studenti di condurre una ricerca progettuale mirata a focalizzare il tema e lo sviluppo di un concept. Ogni singolo gruppo dovrà quindi elaborare il concept di un prodotto innovativo, sulla base delle questioni formali, produttive e d’uso, in modo da pervenire al design definitivo.

Il percorso progettuale sarà diviso in 3 fasi principali:

-          Analisi del contesto, degli utenti, della problematica/esigenza

-          Definizione di un nuovo concept in riferimento a tecnologie, materiali e linguaggi espressivi

-          Sviluppo del concept

L’offerta didattica sarà completata da un ciclo di lezioni introduttive alla tematica progettuale, in modo da sollecitare e indurre gli studenti a riflettere sulla natura processuale dell’attività di design e sugli strumenti utili per gestire le varie fasi del processo stesso.

L’obiettivo finale del Laboratorio sarà quindi quello di trasmettere agli studenti gli strumenti necessari per imparare a gestire la forma dei prodotti progettati, unitamente alla componente sensoriale e all’esperienza che i prodotti stessi possono proporre agli utenti, posizionando correttamente, in tal modo, il proprio progetto rispetto al contesto culturale e d’uso, considerando, contemporaneamente, i vincoli e le opportunità offerti dalla tecnologia.

 


Note Sulla Modalità di valutazione

L’esame finale prevede una presentazione del progetto sviluppato attraverso uno slide show, delle tavole tecniche stampate in formato UNI e un mock-up, possibilmente in scala reale.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaP. Howes; Z. Laughlin, Material Matters. New Materials in Design, Editore: Black Dog Publishing, Anno edizione: 2012
Risorsa bibliografica obbligatoriaR. Thompson, Il manuale per il design dei prodotti industriali, Editore: Zanichelli, Anno edizione: 2012
Risorsa bibliografica obbligatoriaP. Antonelli, Design for the Elastic Mind (catalogo della mostra), Editore: NY MoMa,, Anno edizione: 2008
Risorsa bibliografica obbligatoriaT. Parsons, Thinking Objects: Contemporary Approaches to Products Design, Editore: AVA Publishing, Anno edizione: 2009
Risorsa bibliografica obbligatoriaM. Cardillo, M. Ferrara, Materiali intelligenti, sensibili, interattivi. Materiali per il design, Editore: Lupetti, Anno edizione: 2008
Risorsa bibliografica obbligatoriaJ. Baudrillard, Il sistema degli oggetti, Editore: Bompiani, Anno edizione: 2003

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
80.0
esercitazione
20.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
6.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
14.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
20/10/2020