logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2016/2017
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 098415 - SPORTSWEAR AND UNDERWEAR DESIGN
Docente Andreoni Giuseppe , Botti Maurizia , Carulli Marina , Gattucci Gianluca , Montagner Renato , Perego Paolo
Cfu 18.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1097) DESIGN FOR THE FASHION SYSTEM - DESIGN PER IL SISTEMA MODAM_2AZZZZA098415 - SPORTSWEAR AND UNDERWEAR DESIGN

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

INTERACTIVE SPORTSWEAR: an innovative approach to fashion design

Una delle grandi sfide nel settore dello sportswear sarà sicuramente quella di integrare le tecnologie digitali. Saper sfruttare le opportunità offerte dalla mobile and wearable technology diventa però un fine ancora più importante se applicato ad apparel ed accessori per atleti diversamente abili.

Abbiamo visto negli ultimi anni lo sviluppo degli sport paralimpici e la diffusione anche mediatica che stanno conoscendo, allargando la base di utenza e diventando un interessante segmento del mercato. In concomitanza con una più ampia diffusione di sensori per monitoraggio dati, e microprocessori wearable per la loro elaborazione, è chiaro vedere come la loro diffusione stia conoscendo un successo che va oltre la nicchia degli atleti di altissimo livello.

Il Laboratorio di Fashion Design è strutturato in modo tale da poter dare una linea guida caratterizzata da una forte coerenza, legando così tutto il corpo docente a sviluppare in concerto l’intero processo didattico. Il tema centrale del lavoro verterà sull'interattività e sportswear, con l'intento di analizzare gli articoli e le tecnologie presenti sul mercato ed individuare le direzioni future di sviluppo nell'ambito interessato. Particolare attenzione verrà data al possibile utilizzo di nuove tecnologie nell'ambito degli sport praticati da diversamente abili. Attraverso l’incrocio di: discipline, eventi, luoghi, sponsor, brand, prodotti, verranno implementate, sotto la direzione della docenza, le fasi multiple che vanno dalla ricerca e dagli archivi, per passare all’individuazione della strategia, fino alla progettazione e sviluppo del prodotto (sportwear e accessori sportivi) e per concludere con il merchandise planning, applicando le nozioni apprese allo sviluppo di una nuova collezione con caratteristiche rivolte all'interattività per un marchio sportivo leader del settore come Decathlon. La docenza, attraverso operazioni mirate e collaborazioni con brand e personaggi affermati nel settore, fornirà elementi altamente strutturati di strategia, know how e sistema sviluppo prodotto. Gli studenti verranno supportati da una logica progettuale che permetterà di comprendere come fare innovazione di processo e quindi come sviluppare il prodotto lungo l’intera filiera, fino ad arrivare alla realizzazione e al lancio sul mercato. Quindi analisi strategiche per comprendere al meglio le diverse potenzialità di business per brand già affermati, emergenti e contemporanei. Attraverso l’unione in progress di lesson, talk show, workshop, project work verrà portato avanti un innovativo metodo che permetterà allo studente di approcciare in modo corretto il mondo del lavoro. Lesson (Serie di lezioni tenute dal corpo docente in cui verranno approfondite le diverse tematiche che concorrono a definire le linee guida del Laboratorio) Talk show (Incontri coordinati dalla docenza in cui interverranno product manager e designer che dibatteranno su temi fortemente contemporanei) Project work (Serie di progetti coordinati e supervisionati dalla docenza con obiettivi ad alta fattibilità).

 

INTERACTIVE SPORTSWEAR: an innovative approach to fashion design

One of the biggest challenge sportswear is facing, is to integrate digital technology in its products. Being able to adopt mobile and wearable technology becomes even more important if we apply them to apparel and accessories designed for atheletes with inabilities.

A market that in 2015 was estimateed around € 5.33 bilions, of which a good 50% is made up of apparel and clothing.

We saw in the last few years the development and growth of Paralympics and the diffusion paralympics sports have even on medias, broadening the base and becoming a segment of the market that can't be overlooked. Along with the wide offer of sensors and wearables capable of transmitting and processing the datas, interactive sportswear it's no longer limited to high level athletes, but it's widespread to a broad range of users.

Fashion Design Laboratory has been structured in order to provide a guideline characterized by a strong consistency, where all the teaching staff will work together to develop, in conjunction, the whole educational process. The focus arguments of the course will be interactivity and sportswear, with the main focus on analyzing the current offer on the market in order to understand the future branches of employ for the new technologies. We will then approach in depth wearable technologies and paralympics sports. Through an educational approach which will include a mix of subjects, events, places, sponsor, brand, products, various phases will be implemented, under the teaching staff supervision; from the research and database, going through the devising and the implementing of the strategy, to the design and development of the product (sportswear and sport accessories), to conclude with the merchandise planning, in order to finally develop a new collection for the brand Decathlon. Teaching staff will provide structured strategies, know-how and product development system through targeted actions and cooperation with important and famous professionals and brand. Students will be supported by a project plan which will allow them to understand how to make innovation and develop the product throughout the textile and clothing process, right down to the production and the launch of the product on the market. So strategic analysis to better understand the different business potential for famous, contemporary and emerging brands. An innovative method will be carried out throughout lessons, talk show, workshop, project work and this will provide the students a correct approach to the world of work. Lesson (in which the teaching staff will deepening different subjects finalized to the definition the laboratory guideline); Talk Show (meeting with product manager and designer who will present strongly contemporary subjects); Project Work (teaching staff will coordinate and supervise a series of projects with high-efficiency target).

 


Note Sulla Modalità di valutazione

Capacità di rappresentazione, capacità di disegno (anche manuale come attitudine e capacità di comunicazione, rappresentazione e controllo del progetto) e di utilizzo di tutti gli strumenti e le tecniche necessarie a dare forma al progetto e comunicarlo attraverso immagini, rappresentazioni schematiche e sintetiche, in tutte le fasi che lo caratterizzano. Coerenza metodologica, capacità di costruire un percorso di avvicinamento all'obiettivo progettuale, con fasi di analisi e di ricerca, che abbia una coerenza e si fondi su scelte motivate e documentate, strettamente connesse alla conoscenza del contesto del progetto e dei vincoli progettuali posti. Approfondimento della ricerca e del progetto, capacità di approfondimento autonomo degli spunti offerti dalla docenza e di integrazione dei contenuti del progetto attraverso un lavoro di ricerca documentato che testimoni l'impegno costante nello sviluppo delle varie fasi di lavoro. Capacità retoriche e relazionali, capacità di narrazione del proprio lavoro di ricerca e progetto attraverso l'utilizzo di un linguaggio appropriato e di una "regia" comunicativa che tenga in considerazione, qualora vi sia un lavoro di gruppo, degli apporti dei singoli componenti e delle qualità di ciascuno. Capacità critiche e attitudini al progetto, capacità di operare un lettura critica attraverso una visione originale degli spunti dati dalla docenza, producendo risultati non semplicemente corretti metodologicamente ma che offrano un contributo di innovazione e testimonino specifiche e distintive attitudini progettuali e creative dello studente, portatrici di una "poetica" progettuale ed espresse attraverso capacità di sintesi "formale"


Bibliografia

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
120.0
esercitazione
30.0
laboratorio informatico
5.0
laboratorio sperimentale
10.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
15.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
20/10/2020