logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2016/2017
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Insegnamento 091414 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE DEGLI INTERNI II
Docente Cerea Stefania , Rolando Andrea , Salvadeo Pierluigi
Cfu 14.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (Mag.)(ord. 270) - MI (1136) ARCHITETTURAD12AZZZZB091414 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE DEGLI INTERNI II

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

 

PROGRAMMA DEL CORSO

Il laboratorio ha come obiettivo la progettazione di un giardino per ragazzi autistici, inteso anche come spazio pubblico di uso collettivo.

L'autismo è un disturbo del neurosviluppo che compromette l'interazione sociale e provoca alcuni deficit, sia nella comunicazione verbale, sia nella cura nella propria persona, sia nella capacità di socializzazione.

Il soggetto autistico è caratterizzato da una generale ristrettezza degli interessi e da comportamenti ripetitivi. Tuttavia, vista la varietà di sintomatologie, si usa parlare più correttamente di Disturbi dello Spettro Autistico, comprendendo così tutta una serie di patologie o sindromi aventi alcuni denominatori comuni molto simili alle caratteristiche citate, sebbene a vari gradi o livelli di intensità. Va però anche notato che i soggetti autistici possono avere alcuni aspetti della propria vita gravemente compromessi, ma altri possono essere normali o addirittura migliori.

Un giardino per ragazzi autistici non è un luogo chiuso e recintato e potrebbe addirittura essere uno scenario di espressione creativa e liberatoria aperto a tutti, che coniuga gli spazi per le attività funzionali e riabilitanti ai caratteri di socialità tipici dello spazio pubblico urbano.

Una successione di scenari, anche onirici o surreali, possono essere abitati secondo empatie personali, sia dei soggetti autistici sia di coloro che non soffrono di questo disturbo, ed è anche possibile che questi luoghi divengano ricettori di flussi sensoriali che accolgono gesti, comportamenti, espressioni e stati d’animo diversi e imprevedibili, che si possano esprimere con libertà e senza forme di repressione.

Durante il corso saranno svolte lezioni e comunicazioni atte a preparare gli studenti ad affrontare il progetto proposto, sia da parte di esperti, attraverso nozioni specifiche sulle caratteristiche dell’autismo, sia attraverso contributi di carattere teorico relativi ai diversi temi di architettura.

Per quanto riguarda le integrazioni di SOCIOLOGIA e RAPPRESENTAZIONE, sono previste lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche, anch’esse coerenti con gli argomenti generali del corso.

 

Una bibliografia ragionata sarà esposta agli studenti dopo ogni lezione, quale approfondimento degli argomenti trattati.


Note Sulla Modalità di valutazione

Durante il corso saranno fissate alcune prove in itinere obbligatorie per verificare lo stato di avanzamento dei progetti. Il risultato delle prove in itinere verrà considerato nel giudizio finale d’esame.

L’esame consisterà nella presentazione del PROGETTO ARCHITETTONICO (disegni e modello in scala), corredato dagli studi derivati sia dal modulo di Sociologia che da quello di Rappresentazione.


Bibliografia

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
40.0
esercitazione
0.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
145.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
Le modalità attraverso cui le diverse attività didattiche previste contribuiscono al raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi sono definite in accordo con i seguenti cinque Descrittori di Dublino: 1 Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding) 2 Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding) 3 Autonomia di giudizio (making judgements) 4 Abilità comunicative (communication skills) 5 Capacità di apprendimento (learning skills)
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
08/12/2019