logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 098466 - PROPRIETÀ ELETTRICHE E TERMICHE DEI MATERIALI
Docente Dubini Gabriele Angelo
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1153) DESIGN DEGLI INTERNI***AZZZZ098466 - PROPRIETÀ ELETTRICHE E TERMICHE DEI MATERIALI
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1154) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ098466 - PROPRIETÀ ELETTRICHE E TERMICHE DEI MATERIALI
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1155) DESIGN DELLA MODA***AZZZZ098466 - PROPRIETÀ ELETTRICHE E TERMICHE DEI MATERIALI
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZ098466 - PROPRIETÀ ELETTRICHE E TERMICHE DEI MATERIALI

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

 

Il corso di Proprietà elettriche e termiche dei materiali  (Corso a scelta di Area scientifica-tecnologica) si propone di fornire le conoscenze di base per la previsione del comportamento elettrico e termico dei materiali utilizzati nei più comuni prodotti di consumo e nei loro componenti. Il corso fornisce elementi di energetica e di trasmissione del calore e di elettrotecnica necessari per la risoluzione di semplici problemi energetici nel settore del Design. Sulla base di queste conoscenze il corso compone un insieme di strumenti che consentono di includere nello sviluppo del design di prodotto anche gli aspetti relativi alla alimentazione energetica e allo smaltimento del calore, con l’obiettivo ultimo di garantire un funzionamento affidabile e sicuro del prodotto.

 

Il corso è articolato in tre moduli.

Due moduli di lezione frontale (uno con elementi di energetica e trasmissione del calore, l’altro con elementi di elettrotecnica) sono svolti in parallelo nel normale orario di lezione; il calendario verrà fornito all'inizio del corso. Un terzo modulo didattico è costituito da esercitazioni in aula con l’obiettivo di ottenere il dimensionamento energetico di massima di alcuni esempi di categorie di prodotti di consumo (dall’asciugacapelli al tablet).

I principali temi affrontati nei due moduli di lezione frontale sono i seguenti.

 

Elementi di energetica e di trasmissione del calore

Definizioni introduttive: che cosa sono le scienze termiche; che cosa è l’energia e come si trasferisce o si converte; come sono definite e come si misurano le principali grandezze termofluidodinamiche (densità, temperatura e pressione).

Analisi energetica dei sistemi chiusi: che cosa è un sistema chiuso; quali sono il significato e l’uso del bilancio di energia per un sistema chiuso.

Analisi energetica dei sistemi aperti: che cosa è un sistema aperto; quali sono il significato e l’uso del bilancio di massa e del bilancio di energia per un sistema aperto; i processi a flusso stazionario e non stazionario; come funzionano i principali dispositivi a flusso stazionario.

Le modalità di trasmissione del calore: quali sono le proprietà termiche dei materiali; come opera la conduzione termica; come opera la convezione; come opera l’irraggiamento.

La convezione forzata interna: flussi laminari e flussi turbolenti; quali sono le conseguenze del tipo di flusso sul trasferimento del calore; come si calcola la quantità di calore scambiato da un flusso in un condotto con l’ambiente.

 

Elementi di elettrotecnica

Definizioni introduttive: perché elementi di elettrotecnica.

Fondamenti di circuiti elettrici (i sistemi a corrente continua, DC): che cosa è un bipolo elettrico; come sono definite e come si misurano le principali grandezze elettriche (carica elettrica, corrente elettrica, tensione); quali sono i principali elementi in un circuito elettrico; le proprietà elettriche dei materiali.

Circuiti trifase (i sistemi a corrente alternata, AC): come funziona un sistema trifase; che cosa sono la potenza attiva e la potenza reattiva.

Sicurezza elettrica: come si classificano i sistemi di distribuzione dell’energia elettrica; pericolosità della corrente elettrica e della tensione elettrica per l’uomo; come funzionano i sistemi di protezione elettrica dai contatti diretti e dai contatti indiretti.


Note Sulla Modalità di valutazione

La valutazione del corso verrà effettuata mediante un'unica prova scritta, con quesiti sugli argomenti trattati in tutti e tre i moduli, nelle date di appello ufficiale.

L'esame non prevede parti orali.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaAutori vari, Proprietà elettriche e termiche dei materiali, Editore: McGraw-Hill, Anno edizione: 2015
Note:

Il libro di testo del corso sarà disponibile (in italiano) come eBook sulla piattaforma McGraw-Hill Education e raccoglierà sezioni provenienti da diversi libri di testo.


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
36.0
esercitazione
14.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
11/08/2020