logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 095165 - ESTETICA E SEMIOTICA DELLE ARTI
Docente Ragonese Ruggero
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1153) DESIGN DEGLI INTERNI***AZZZZ095165 - ESTETICA E SEMIOTICA DELLE ARTI
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1154) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ095165 - ESTETICA E SEMIOTICA DELLE ARTI
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1155) DESIGN DELLA MODA***AZZZZ095165 - ESTETICA E SEMIOTICA DELLE ARTI
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZ095165 - ESTETICA E SEMIOTICA DELLE ARTI

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

 

La prima parte del corso contemplerà un necessario momento di introduzione alle basi storiche e teoriche dell'estetica e della semiotica. La capacità di orientamento nelle e fra le discipline è infatti uno dei risultati di apprendimento previsto. L'altro è la possibilità di costruire un repertorio metodologico necessario per inserire l'estetica e la semiotica nell'ottica più ampia dell'osservazione e dell'analisi di un oggetto.

 In quest'ottica, un reader sarà disponibile per gli studenti, come libro di testo, proprio per rendere conto della relazione complessa fra estetica e semiotica, fra analisi e giudizio. Testi fondamentali per lo sviluppo del pensiero filosofico e linguistico saranno analizzati insieme a testi meno noti, sempre con l'obiettivo di fornire le basi epistemologiche funzionali a una corretta analisi testuale.

La seconda parte del corso che cercherà di districarsi in diversi ambiti e discipline, lavorando il più possibile su un inquadramento multidisciplinare che interessi diverse forme e diversi contenuti legati al concetto poliedrico, sfuggente, a volte pericoloso, di 'arti'. Arti e non arte, quindi, in una prospettiva che ricerchi la dimensione estetica e la visione semiotica negli oggetti più diversi, accostando arte cosiddetta 'alta' (pittura, architettura, cinema) alla dimensione più popolare e di marketing (fumetto, serie Tv, pubblicità). L'indagine e l'interrogarsi sui criteri estetici per la definizione del concetto di 'arti' andrà di pari passo con l'idea di una sottesa e sempre presente implicazione narrativa e narratologica che investe attori in campo (personaggi, figure, rappresentazioni) e, soprattutto fuori campo (l'artista o l'autore e il suo pubblico). In quest'ottica la semiotica ci aiuterà a ricondurre nell'ambito del progetto le necessarie premesse teoriche.

Sarà proprio a conclusione del nostro percorso che ci soffermeremo su un tema specifico e attualissimo di questa complessa relazione fra arti, analisi e giudizio: il mostrare. Mostrare come esporre, come presentare e quindi come base di qualsiasi creazione artistica. La scommessa sarà riuscire a dissezionare allestimenti, presentazioni, introduzioni, cornici (quello che Genette definisce paratesto) per scoprire come il lettore, lo spettatore e perché no il consumatore viene introdotto all'opera e all'oggetto. 


Note Sulla Modalità di valutazione

Il corso prevede degli elaborati intermedi su argomenti pratici e teorici e un lavoro di analisi finale su un testo, concordato col docente, da svolgere in aula per i frequentanti del corso. L'analisi impostata e costruita autonomamente con la supervisione del docente, va poi riportata durante l'esame. 

Per i non frequentanti è previsto un esame finale con domande aperte sui libri di testo


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaAutori Vari, Reader Estetica e Semiotica
Note:

Disponibili presso copisteria Scuotto

Risorsa bibliografica obbligatoriaFloch, Ragonese, Bianchi, Mangano, Proni, Deni, Un libro a scelta fra quelli indicati sul file 'indicazioni d'esame' sulla piattaforma beep

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
34.0
esercitazione
16.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
I compiti intermedi e finale possono essere sostenuti anche in lingua francese e spagnola.
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
22/02/2020