logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 097363 - LABORATORIO DEL DISEGNO
Docente Dall'Amico Matteo , Redaelli Danilo
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALEP3 AZZZZA097363 - LABORATORIO DEL DISEGNO
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALENDVFUZZIMATTEINIA082635 - LABORATORIO DEL DISEGNO

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il Disegno, sia nella sua accezione di rappresentazione espressa da segni, che in quella più profonda di intenzione progettuale e quindi di idea formale costituisce uno strumento essenziale della cultura e della professione del designer e non solo della sua formazione iniziale. Il laboratorio si propone quindi di offrire agli studenti, con la presentazione dei contenuti culturali e tecnici, la conoscenza di base dei principali strumenti e metodi di rappresentazione per metterlo nella condizione di saper scegliere le modalità più opportune in riferimento ai contenuti e alle inclinazioni/abilità dello studente.

Elementi di disegno
- il disegno come linguaggio
- modelli di rappresentazione
- disegno, progetto, geometria.
- le strutture del disegno. Moduli, griglie, assi.
- le regole del disegno. Gruppi, simmetrie, aggregazioni.
- forme e proporzioni nel piano e nello spazio.
- strutture dello spazio: reticoli, superfici, volumi.
- Le proiezioni, cenni storici sullo sviluppo della teoria della rappresentazione
- metodi di rappresentazione e disegno tecnico
- proiezioni ortogonali
- prospettive parallele
- proiezioni centrali
- sezioni
- spaccati ed esplosi assonometrici

Strumenti e tecniche del disegno
- strumenti e tecniche del disegno monocromatico (matita, inchiostro, ....)
- strumenti e tecniche del disegno a colori (pastello, acquerello, acrilico, ...)
- strumenti e tecniche della grafica digitale (grafica vettoriale e grafica raster)
- impaginazione, scelta del supporto e degli strumenti/metodi
- norme grafiche del disegno tecnico: scale, linee, spessori, codifica delle campiture i
- norme grafiche del disegno tecnico, quotatura degli elaborati

Modelli per il design
Nella modellazione del prodotto verranno proposti diversi esercizi che introducono alla percezione e manipolazione tridimensionale.


Note Sulla Modalità di valutazione

Esercitazioni e prove in itinere obbligatorie costituiscono lo strumento per verificare gli stati di avanzamento e la progressione dello studente, e il cui esito concorre a determinare la valutazione finale. L'esame pertanto si concluderà con una verifica scrutinale da parte del collegio docente che terrà conto del lavoro e della partecipazione a tutte le attività di laboratorio.

Le indicazioni bibliografiche saranno fornite in seguito.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoria.K. Verstag and W. Malalasekera,, An introduction to computational fluid dynamics - The finite volume method., Editore: Pearson Educational Limited
Risorsa bibliografica obbligatoriaE. Onate, Structural Analysis with the Finite Element Method Volume 1 -Basis and Solids, Editore: E. Onate
Risorsa bibliografica obbligatoriaO.C. Zienkiewicz e R.L.Taylor., The Finite Element Method, Editore: Ed. McGraw Hill.

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
58.0
esercitazione
32.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
10.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
20.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
24/02/2021