logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 097376 - STRUMENTI E METODI DEL PROGETTO
Docente Arosio Alessandro
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1090) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALEP4 AZZZZ097376 - STRUMENTI E METODI DEL PROGETTO
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALEARRMATTEINIRONDANINI093230 - STRUMENTI E METODI DEL PROGETTO
NDVMATTEINIRONDANINI093230 - STRUMENTI E METODI DEL PROGETTO
PROMATTEINIRONDANINI093230 - STRUMENTI E METODI DEL PROGETTO

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

 

PROGRAMMA

 

Il passaggio dal disegno tradizionale al disegno virtuale può essere decisamente traumatico. La grande quantità di programmi a disposizione, di comandi e impostazioni ne rendono l'approccio talvolta complicato e i risultati impersonali. Chi conosce il disegno può passare momenti di grande disagio, chi non lo conosce non imparerà mai a disegnare solo attraverso una propria familiarità con i programmi CAD e i comandi che li regolano.

L'approccio al computer si verifica sempre, in primo luogo, attraverso l'emulazione del disegno tradizionale, sfruttandone la maggiore produttività e le enormi potenzialità espressive.

 

Il corso nella sua prima parte, si pone come obiettivo quello di portare gli studenti a conoscere l'interfaccia di autocad (comandi a tastiera, menù a tendina e barre degli strumenti), per poi iniziare un disegno (unità di misura, limiti e layer), controllarne la visualizzazione (pan, zoom e finestre), gestirne il sistema di coordinate, gli strumenti di generazione delle primitive (linee, polilinee, arco, cerchio ecc. ecc.), di generazione ed inserimento di blocchi, di modifica (copia, ruota, stira ecc. ecc.).

Questo percorso si snoda attraverso lezioni pratiche ed applicative che coinvolgono gli allievi nella stesura e realizzazione attraverso il CAD di prodotti esistenti sul mercato.

 

Nella fase più avanzata ci occuperemo dell'impostazione grafica degli elaborati prestando particolare attenzione all'utilizzo di testi (inserimento, stili e modifiche), di quote, e di campiture. La conclusione naturale è nella definizione ed elaborazione della stampa finale.

 

Durante l'iter didattico verranno mostrati esempi reali di flussi di lavoro e saranno descritti i software necessari alla loro realizzazione, rivolgeremo anche la nostra attenzione ai programmi open source indicandone caratteristiche e modalità d'uso.

 

Considerando il carattere applicativo delle lezioni, è fondamentale una presenza costante e attiva da parte degli studenti che hanno una conoscenza superficiale dei programmi CAD.

 


Note Sulla Modalità di valutazione

 

CRITERI DI VALUTAZIONE

 

La valutazione si baserà sul risultato degli elaborati prodotti durante le prove scritte e sulla conoscenza dei contenuti trattati nelle lezioni.

 

 

MODALITA' D'ESAME

 

Durante il semestre è prevista una ’Prova in itinere’, il buon esito della verifica determinerà la valutazione conclusiva in fase di consuntivazione.

 

 

BIBLIOGRAFIA DI APPROFONDIMENTO

MANUALI DI DISEGNO

Il docente consiglia agli studenti l'utilizzo dei testi adottati nel Laboratorio del Disegno e li rimanda alla bibliografia indicata.

 

Ulteriori titoli ed informazioni verranno forniti durante il corso.

 

 


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaA.A.V.V., AutoCAD Architecture 2012, Manuale dell'utente, Editore: Autodesk, Anno edizione: 2012 PDF
Risorsa bibliografica obbligatoriaGASPARINI C., CAD Tutor LT 2000, Corso interattivo di AutoCAD LT 2000, Editore: Corsi in Rete Editore, Anno edizione: 2002 PDF
Risorsa bibliografica obbligatoriaKURLAND K.S., AutoCAD 2009, 2D Training Manual, Editore: Autodesk, Anno edizione: 2009 PDF
Risorsa bibliografica obbligatoriaFabrizio Pieri, CAD gratis, Editore: Openoikos, Anno edizione: 2012 PDF

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
45.0
esercitazione
0.0
laboratorio informatico
5.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
27/09/2020