logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 097505 - MANAGEMENT OF PRODUCT REQUIREMENTS
Docente Brun Alessandro
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (Mag.)(ord. 270) - MI (486) ENGINEERING PHYSICS - INGEGNERIA FISICA*AZZZZ097505 - MANAGEMENT OF PRODUCT REQUIREMENTS

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi didattici

Il corso si propone di offrire i criteri fondamentali, i modelli di riferimento e una serie di strumenti per governare il miglioramento continuo delle operations.

La prima parte si focalizza sul concetto di Qualità, sulla sua evoluzione, in particolare durante il ventesimo secolo grazie al contributo di numerose aziende e agli scritti dei Guru della qualità. Obiettivo della prima parte è di fare conoscere ai partecipanti il percorso storico che ha portato all’attuale rilevanza del concetto di Qualità, così da comprendere i diversi approcci che si possono seguire nei confronti della Qualità in azienda.

La seconda parte presenta la metodologia Six Sigma, tecnica sviluppata negli anni ’80 dalla Motorola ed elevata a vero e proprio approccio manageriale dalla General Electric negli anni ‘90. Figlia, secondo alcuni autori, del Total Quality Management, la metodologia si ripropone di migliorare la qualità allineando i processi dell’azienda alle esigenze del mercato.

La terza parte fornisce agli allievi una “valigetta degli attrezzi”, contenente una serie di strumenti utili al manager per via della loro versatilità ed applicabilità ad un grande numero di ambiti e situazioni.

Attraverso lo studio delle tecniche e degli strumenti per il miglioramento della qualità, si vuole porre le basi per lo sviluppo di efficaci comportamenti organizzativi, in particolare orientati al problem solving, all’innovazione e al miglioramento continuo.


Programma

 

PRIMA PARTE – qualità dei prodotti e dei servizi 

-        la storia della qualità

-        evoluzione del concetto di qualità

-        rappresentazione del concetto di qualità di prodotto o di servizio nella comunicazione (advertising su carta stampata e in televisione)

-        il pensiero dei Guru della Qualità: Juran, Deming, Taguchi, Crosby, Ishikawa.

-        la funzione qualità nelle organizzazioni (esempi di aziende occidentali e orientali a confronto)

-        il sistema di gestione qualità e la certificazione ISO 9000

 

SECONDA PARTE - la metodologia Six Sigma 

-        la struttura organizzativa nel Six Sigma

-        la gestione dei progetti Six Sigma

-        le misure di performance dei progetti Six Sigma: metriche di efficienza (costi) vs metriche di efficacia (customer satisfaction); il pensiero statistico e la misura della capability di processo

 

TERZA PARTE - tecniche e strumenti per il miglioramento della qualità 

Contenuti:

-        Tecniche e strumenti per l'ascolto della voce del cliente:

  • approccio VoC del Six Sigma
  • modello ServQual per la misura della qualità del servizio e teoria dei gap
  • la misura della Customer Satisfaction

-        Tecniche e strumenti per il miglioramento di processi esistenti

  • approccio DMAIC del Six Sigma
  • gli strumenti della qualità: strumenti per il problem solving
  • gli strumenti della qualità: la corretta rappresentazione grafica dei dati

-        Tecniche e strumenti per nuovi processi/prodotti

  • approccio DFSS del Six Sigma
  • la tecnica Quality Function Deployment
  • il Design of Experiment e il robust design secondo Taguchi (cenni)

-        Tecniche e strumenti per il miglioramento della qualità delle forniture

  • controllo accettazione per campionamento
  • la valutazione dei fornitori
  • la responsabilità del fornitore

 

 


Note Sulla Modalità di valutazione

 

- Homework assignment – 1 groupwork assignment - Weight on final score = 30%
- Exam on Theory - Weight on final score = 30%
- Exercises – OPEN BOOK - Weight on final score = 40%

Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaJames R. Evans and William M. Lindsay, The Management and Control of Quality , Editore: Thomson South-Western
Risorsa bibliografica obbligatoriaAlessandro Brun, Matteo Casadio Strozzi and Xixi Fan, Quantitative Methods for Quality Management, Editore: Esculapio - Bologna

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
30.0
esercitazione
20.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Inglese
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
30/09/2020