logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola di Architettura e Società
Insegnamento 097361 - STORIA DELL'ARCHITETTURA 2
Docente Crippa Maria Antonietta
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1094) PROGETTAZIONE DELL'ARCHITETTURAMIAMAZZA RICCARDO ANTONIOROTA MARTINA CAROLINA097361 - STORIA DELL'ARCHITETTURA 2
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1145) SCIENZE DELL'ARCHITETTURASCAMAZZA RICCARDO ANTONIOROTA MARTINA CAROLINA097361 - STORIA DELL'ARCHITETTURA 2
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1150) ARCHITETTURA AMBIENTALEAMIMAZZA RICCARDO ANTONIOROTA MARTINA CAROLINA097361 - STORIA DELL'ARCHITETTURA 2

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il nucleo centrale del corso propone la lettura storico-critica della produzione d’architettura, compresa tra fine del XIX secolo e gli anni sessanta-settanta del XX, riconoscendola “arte complessa che abbraccia forma, funzione, simbolo e fine sociale, tecnica e fede […], radicata nei processi e nei paradossi della società” (W. J. R. Curtis). Si attesta, pertanto, agli anni in cui emergono, quasi contemporaneamente e in tutto l’occidente, la messa in crisi di una forte ‘ideologia del moderno’ e il riconoscimento di una ‘tradizione della modernità’. Lo svolgimento del nucleo centrale del corso è accompagnato da: a- sintetico inquadramento di storia e storiografia dell’architettura dal XVIII secolo avanzato a tutto il XIX; b- letture commentate di stralci della produzione ideologica, in programmi manifesti e polemiche, dei protagonisti dell’architettura, tra XIX e anni sessanta-settanta del XX secolo, dando attenzione particolare a quelle di personalità di rilievo italiane; c- esame approfondito di casi studio esemplari, testimoni del senso che mobilita processi e paradossi sociali; d- riflessioni su continuità e disgiunzione, nell’arco temporale oggetto di studio, tra progetto d’architettura e disegno della città.

Il corso intende fornire all’allievo le fondamentali coordinate per: una conoscenza indispensabile delle architetture che la storiografia specialistica ha già riconosciuto come le migliori, opere capostipiti, in alcuni casi, di culture contemporanee, e le condizioni e conoscenze di base per lo sviluppo personale di un atteggiamento riflessivo, aperto a indagini di senso di ampio respiro, nei confronti del patrimonio, enormemente vasto e vario, che si eredita da un passato molto recente inscritto nell’orizzonte della modernità e osservato nelle componenti essenziali per la forma mentis di futuri architetti.

Il corso si articola in lezioni ex-cathedra e moduli seminariali. Sono previsti incontri personali del docente e/o dei collaboratori con singoli allievi e/o gruppi degli stessi, per definizione e messa a punto di un’indagine individuale, con lettura critica di testi storiografici, su temi o casi studio, il cui esito –in un documento predisposto dall’allievo– costituirà oggetto di discussione in sede d’esame.


Note Sulla Modalità di valutazione

L’esame consisterà in un colloquio sull’intero programma svolto durante il corso,

coerente con la bibliografia indicata, e sulla ricerca individuale condotta dall’allievo.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaW. J. R. Curtis, L'architettura moderna dal 1900, Editore: Phaidon, Anno edizione: 2006, ISBN: 9780714898692
Note:

Viene richiesto lo studio delle seguenti parti del testo: tutto fino al 26.o capitolo compreso (p. 545); inoltre: Conclusione: modernità, tradizione, autenticità, pp. 685-689, Nota bibliografica, pp.690-692

Risorsa bibliografica obbligatoriaM. De Benedetti, A. Pracchi, Antologia dell'architettura moderna. Testi, manifesti, utopie, Editore: Zanichelli, Anno edizione: 2010, ISBN: 9788808037541
Note:

Viene richiesto lo studio di: tutto il cap. 15 - Italia; inoltre: una selezione di brani degli altri capitoli sarà indicata di volta in volta nelle lezioni ex-cathedra

Risorsa bibliografica facoltativaM. A. Crippa, Storia dell'architettura, Editore: Jaca Book, Anno edizione: 1992, ISBN: 8816430214
Note:

piccolo testo introduttivo

Risorsa bibliografica obbligatoriaM. A. Crippa, Storia e storiografia dell'architettura dell'Ottocento, Editore: Jaca Book, Anno edizione: 1994, ISBN: 8816430834
Note:

Viene chiesto lo studio di tutto il breve testo


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
60.0
esercitazione
20.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
18/02/2020