logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 086794 - LABORATORIO DI DISEGNO INDUSTRIALE 2
Docente Andreoni Giuseppe , Ferrara Maria Rita
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALENDVFUZZIMESSALIA086794 - LABORATORIO DI DISEGNO INDUSTRIALE 2
PROFUZZIMESSALIA086794 - LABORATORIO DI DISEGNO INDUSTRIALE 2

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

 

Il corso affronta il tema del Design per lo Sport.

Nell’anno delle Olimpiadi e Paralimpiadi, questo tema è importante e attivo presso il Politecnico di Milano con la recente nascita di un laboratorio interdipartimentale dedicato (E4Sport: http://www.polimi.it/ricerca-scientifica/strutture-di-ricerca/laboratori-interdipartimentali/e4sport-engineering-for-sport-laboratory/).

 

Progettare per lo Sport è al contempo tema affascinante e complesso: la massimizzazione della performance, la concentrazione e il divertimento, la preparazione atletica, la prevenzione del e/o il recupero post infortunio, la personalizzazione e l’adattamento di attrezzi, l’accessibilità allo Sport per tutti , … soo solo alcuni dei temi che possono essere affrontati e che richiedono un approccio veramente multidisciplinare, poli-tecnico e poli-specialistico.

 

Il laboratorio vedrà la partecipazione di vari attori e competenze: sportivi, medici, ingegneri designer e architetti saranno presenti per l’introduzione generale del tema e il supporto nello sviluppo dei progetti.

Uomo, forma, funzione, tecnologia e materiali si dovranno fondere in soluzioni efficaci e dinamiche in cui lo studente dovrà maturare e dimostrare:

-          Una metodologia strutturata di progetto

-          Una capacità critica di analisi e definizione dei requisiti anche in relazione alle regole delle differenti discipline

-          Una creatività “smart” per la proposta di innovazione

-          Una capacità espressivo-descrittiva che si estrinseca nel disegno tecnico e nel materiale di supporto e/o presentazione del proprio concept/progetto/elaborato

Tutti questi elementi faranno parte della valutazione finale, che sarà conseguita dallo studente anche attraverso valutazioni intermedie che permetteranno una verifica in itinere del proprio lavoro e una migliore sintesi del personale percorso didattico.

 

Specifiche indicazioni bibliografiche verranno indicate dai docenti ad apertura del corso.


Note Sulla Modalità di valutazione

La valutazione sarà effettuata durante 2 verifiche in itinere e una finale in cui lo studente dovrà presentare il proprio progetto nelle sue diverse fasi di sviluppo (analisi, concept, progetto) con elaborati scritti e grafici.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaSpecifiche indicazioni bibliografiche verranno indicate dai docenti ad apertura del corso.

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
58.0
esercitazione
32.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
5.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
25.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
30/11/2020