logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 091909 - IL METODO DEGLI ELEMENTI FINITI PER L 'ANALISI DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
Docente Guagliano Mario
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1091) DESIGN & ENGINEERING - PROGETTO E INGEGNERIZZAZIONE DEL PRODOTTO INDUSTRIALE***AZZZZ091909 - IL METODO DEGLI ELEMENTI FINITI PER L 'ANALISI DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1092) DESIGN DEGLI INTERNI - INTERIOR DESIGN***AZZZZ091909 - IL METODO DEGLI ELEMENTI FINITI PER L 'ANALISI DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1097) DESIGN FOR THE FASHION SYSTEM - DESIGN PER IL SISTEMA MODA***AZZZZ091909 - IL METODO DEGLI ELEMENTI FINITI PER L 'ANALISI DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1159) PRODUCT SERVICE SYSTEM DESIGN - DESIGN PER IL SISTEMA PRODOTTO SERVIZIO***AZZZZ091909 - IL METODO DEGLI ELEMENTI FINITI PER L 'ANALISI DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1160) DESIGN DEL PRODOTTO PER L'INNOVAZIONE***AZZZZ091909 - IL METODO DEGLI ELEMENTI FINITI PER L 'ANALISI DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1161) INTERIOR DESIGN***AZZZZ091909 - IL METODO DEGLI ELEMENTI FINITI PER L 'ANALISI DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1162) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ091909 - IL METODO DEGLI ELEMENTI FINITI PER L 'ANALISI DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1163) DESIGN PER IL SISTEMA MODA***AZZZZ091909 - IL METODO DEGLI ELEMENTI FINITI PER L 'ANALISI DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1164) PRODUCT SERVICE SYSTEM DESIGN***AZZZZ091909 - IL METODO DEGLI ELEMENTI FINITI PER L 'ANALISI DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
Des (Mag.)(ord. 270) - BV (1165) DESIGN & ENGINEERING***AZZZZ091909 - IL METODO DEGLI ELEMENTI FINITI PER L 'ANALISI DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Scopo del corso è introdurre lo studente alle analisi strutturali a elementi finiti e ad un  consapevole utilizzo dei software dedicati a questo tipo di analisi. Per ottenere questo obiettivo, dopo una breve introduzione all’analisi strutturale e senza focalizzare l'attenzione sugli aspetti matematici del corso, si svilupperanno i concetti di base del metodo degli elementi finiti, le tipologie di elementi finiti e il loro utilizzo in funzione del fine dell’analisi. La parte finale del corso è dedicate all’analisi dei risultati e alla validazione dei modelli sviluppati. E’ previsto lo svolgimento di un progetto su un prodotto da concordare con il docente. 

  

Programma dettagliato

Introduzione all’analisi strutturale: richiami di resistenza dei materiali. Introduzione alle strutture a travi. Stato di sforzo semplici: trazione, flessione, taglio e torsione.  Stati di sforzo piano e 3D.  Verifiche di resistenza: definizione di sforzo limite e ammissibile. Verifiche in stato di sfrozo composto: criteri di Galileo-Rankine e di Von Mises. 

Introduzione al metodo degli elementi finiti (FEM): discretizzazione in elementi finiti di una struttura, funzioni di forma, matrice di rigidezza, discretizzazione dei vincoli e dei carichi applicati. 

Le tipologie di elementi finiti: elementi barra, trave, sforzo e deformazione piana,  elementi 3D. Cenni di elementi a guscio. Scelta dei tipo di elemento finito da utilizzare in funzione dell’obiettivo dell’analisi.

Tecniche di modellazione a elementi finiti: "free mesh" e mesh strutturate. L'utilizzo dei modelli CAD per analisi a elementi finiti: opportunità e problemi.

Analisi del processo risolutivo: valutazione dei messaggi di errore dei codici di calcolo.

Analisi critica dei risultati:  validazione dei modelli, criteri di accettabilità dei risultati, analisi di convergenza.

Esercitazioni: verranno proposti esercizi applicativi sugli argomenti trattati a lezione.

Laboratorio numerico: è previsto lo sviluppo del progetto di un prodotto industriale di interesse dello studente da concordarsi con il docente. 


Note Sulla Modalità di valutazione

L'esame consiste in una prova orale in cui saranno discussi il progetto elaborato e gli argomenti trattati a lezione.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaDispense a cura del docente
Risorsa bibliografica facoltativaV. Adams, A. Askenazi, How to build better products with finite elements , Editore: Onword Press
Risorsa bibliografica facoltativaRobert Cook, Finite Element Modeling for Stress Analysis, Editore: John Wiley & Sons, Anno edizione: 1995, ISBN: 0471-10774-3

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
36.0
esercitazione
24.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
19/11/2019