logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola di Architettura e Società
Insegnamento 093084 - FONDAMENTI DI CONSERVAZIONE
Docente Aliverti Lucia
Cfu 6.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1147) ARCHITETTURA E PRODUZIONE EDILIZIAEMIAZZZZ093084 - FONDAMENTI DI CONSERVAZIONE
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1150) ARCHITETTURA AMBIENTALEAMIAZZZZ093084 - FONDAMENTI DI CONSERVAZIONE

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

L’obiettivo del corso è quello di offrire strumenti per la conoscenza e la comprensione dell’edilizia storica, al fine di formare progettisti consapevoli del valore testimoniale di cultura materiale insito nel patrimonio costruito. I contenuti comprendono pertanto: l’acquisizione dei termini del dibattito disciplinare più recente, il quadro legislativo; la specificità dei metodi del progetto di riparazione e riqualificazione (rilievo e rappresentazione tematica dell’esistente, indagini preliminari, analisi e impostazione degli interventi); la specificità dei metodi della conservazione preventiva e programmata; il necessario affinamento della capacità di lettura e di riconoscimento degli elementi costruttivi, delle tecniche esecutive, dell’uso e della lavorazione dei materiali, contestualizzati in quella sorta di geografia storica che caratterizza le singole specificità delle diverse tradizioni costruttive. Indirizzo fondante è la convinzione che un manufatto esistente rappresenti (tra l’altro) la risultante materiale e stratificata dell’applicazione di “pratiche” correlate al contesto, alle risorse disponibili e a specifici ambienti tecnici, “pratiche” non necessariamente – anzi, ben raramente - formalizzate e codificate nella manualistica tecnica e nella trattatistica e per questo di valore documentario ancora più importante. Fra i principali contenuti del corso si annovera conseguentemente un’esplorazione dei più significativi riferimenti ai materiali e ai modi di costruire. Verranno anche presi in considerazione i principi e le tecniche di realizzazione dei più comuni elementi costruttivi o di intere parti della fabbrica, dalle strutture alle finiture, ai sistemi e agli impianti per il riscaldamento, il raffrescamento, la ventilazione, l’illuminazione, ecc. Più in generale, saranno trattati aspetti relativi all’organizzazione del cantiere pre-industriale, alla formazione delle maestranze, alla diffusione del sapere tecnico. Verranno anche date indicazioni utili all’approfondimento della lettura e dell’analisi del costruito, come nozioni di stratigrafia degli elevati e di analisi stratigrafica e cenni alle tecniche archeometriche di datazione.


Note Sulla Modalità di valutazione

La verifica dell’apprendimento avrà luogo attraverso una prova scritta con domande a risposta multipla e domande di carattere generale sui contenuti del corso. è possibile svolgere un'esercitazione (facoltativa)


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaG. CARBONARA (a cura di), Trattato di restauro architettonico, vol. II, sez. E, pp. 3-294, Editore: UTET, Anno edizione: 1996
Note:

F. DE CESARIS, Gli elementi costruttivi tradizionali,

Risorsa bibliografica obbligatoriaA. CAGNANA, Archeologia dei materiali da costruzione, Editore: SAP, Anno edizione: 2000
Risorsa bibliografica obbligatoriaA. BOATO, L'archeologia in architettura. Misurazioni, stratigrafie, datazioni, restauro, Editore: Marsilio, Anno edizione: 2008
Risorsa bibliografica obbligatoriaS.F. MUSSO, Recupero e restauro degli edifici storici. Guida pratica al rilievo e alla diagnostica, Editore: EPC Libri, Anno edizione: 2006
Risorsa bibliografica obbligatoriaR. BUGINI, L. FOLLI, Dispense di Petrografia Applicata, Anno edizione: 2008 http://www.icvbc.cnr.it/didattica/petrografia/lezioni_petrografia.htm
Risorsa bibliografica facoltativaC. VARAGNOLI, La materia degli antichi edifici, Editore: UTET, Anno edizione: 1996
Note:

in G. CARBONARA (a cura di), Trattato di restauro architettonico, vol. I, sez. C, pp. 303-470

Risorsa bibliografica facoltativaU. MENICALI, I materiali dell'edilizia storica, Editore: editore Carocci, Anno edizione: 1992
Risorsa bibliografica facoltativaJ.P. Adam, L'arte di costruire presso i romani. Materiali e tecniche, Editore: Longanesi, Anno edizione: 1988
Risorsa bibliografica facoltativaV. PRACCHI (a cura di), Pratiche costruttive storiche: manufatti in stucco e strutture lignee di copertura in edifici lomb, Editore: Nodo libri, Anno edizione: 2008

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
28.0
esercitazione
35.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
25/11/2020