logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2015/2016
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 097363 - LABORATORIO DEL DISEGNO
Docente Chernicoff Mariano , Paltrinieri Daniela , Trentin Luigi
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1087) DESIGN DEGLI INTERNII4 AZZZZA097363 - LABORATORIO DEL DISEGNO
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1153) DESIGN DEGLI INTERNI***MASSIONIQUACHA082635 - LABORATORIO DEL DISEGNO

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il corso sarà centrato sui fondamenti della rappresentazione per il progetto.

I fondamenti geometrici saranno quindi esemplificati attraverso la trattazione delle rappresentazioni canoniche dell’oggetto, dell’architettura e dello spazio costruito.

Verrà dedicata particolare attenzione al disegno a mano libera attraverso l’uso di un quaderno di schizzi personale (Sketch - book), che costituirà parte integrante del materiale di esame.

Saranno trattati i seguenti argomenti:

Il disegno come linguaggio (la linea, i segniconvenzionali, leicone, i simboli, le scale dirappresentazione).

La pianta come elemento di generazione dello spazio (concetto di proiezione, piani di rappresentazione, metodologie di esecuzione).

La sezione come strumento di indagine dello spazio interno (concetti di proiezione, piani sezionanti, segni convenzionali).

Il prospetto come comunicazione della natura del manufatto.

L’assonometria e la rappresentazione del volume.

La teoria delle ombre e la loro applicazione all’oggetto e allo spazio architettonico.

La prospettiva.

METODO: si partirà dall'applicazione diretta dei metodi di rappresentazione per trarre dalla pratica elementi di teoria della rappresentazione, regole e norme grafiche. Per questo è fondamentale il lavoro in aula (laboratorio), svolto a stretto contatto con la docenza. Altrattanto fondamentale l'uso attivo della bibliografia e dello Sketch - Book da parte dello studente.

 

 

 


Note Sulla Modalità di valutazione

La valutazione verterà sulla valutazione dei seguenti elementi:

-qualità delle esercitazioni svolte a cadenza settimanale.

-qualità dello sketch-book personale

-qualità dell'esercitazione finale (disegni e modello).

-conosenze teoriche ed elemnti minimi di teoria della rappresentazione acquisiti durante il laboratorio e attravero lo studio dei 2 testi, da verificare in sede di esame finale.

-Il voto finale dipenderà dalla valutazione complessiva effettuata dai tre docenti del Laboratorio (Elementi di disegno, Tecniche e Modelli)


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaRendow Yee, Disegno architettonico.Metodi e strumenti di rappresentazione., Editore: Hoepli
Note:

Manuale di disegno la cui adozione per lo studente è obbligatoria e di cui lo studente deve dotarsi non appena cominciato il laboratorio.

Risorsa bibliografica obbligatoriaFrancis D. K. Ching (ed. italiana a cura di Alberto Fabio Ceccarelli), Architettura. Forma, spazio e ordine., Editore: Hoepli
Note:

Testo obbligatorio di cui lo studente si deve dotare non appena iniziato il Laboratorio.


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
80.0
esercitazione
20.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
6.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
14.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
Si ricorda frequenza obbligatoria del laboratorio e la puntualità: saremo organizzati in maniera da svolgere quanto più possibile il lavoro in aula, che si deve considerare un vero laboratorio.
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
20/10/2020