logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Architettura e Società
Insegnamento 094828 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE TECNOLOGICA DELL'ARCHITETTURA 3
Docente Boscacci Flavio , Ciaramella Gianandrea
Cfu 12.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 270) - MI (1147) ARCHITETTURA E PRODUZIONE EDILIZIAEMIAZZZZA094828 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE TECNOLOGICA DELL'ARCHITETTURA 3

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

 

Il Laboratorio di Progettazione Tecnologica dell’Architettura 3 si pone l’obiettivo di  promuovere un approccio integrato alla ri-progettazione di edifici esistenti

e consentirà a ciascun frequentante di applicare ad un caso reale tutti gli strumenti analitici, previsionali, di gestione e valutativi necessari per la decisione e l’attuazione del corrispondente investimento.

Gli elaborati finali del corso saranno costituiti dai seguenti documenti:

1) progetto di massima della ristrutturazione;

2) computo metrico-estimativo;

3) fasi e tempi di lavoro (Gantt); 

4) analisi di mercato e modelli di gestione degli edifici;

5) piano economico-finanziario (business plan).

L’esercitazione si concretizzerà in Laboratorio attraverso le operazioni che ciascun frequentante dovrà svolgere sulla base delle indicazioni esperte dei Docenti e dello studio della letteratura indicata.

I docenti interverranno, quindi, anche per la formulazione dei principali concetti teorici e per la spiegazione dei termini e degli strumenti scientifici e tecnici necessari allo scopo.

Un primo set di argomenti riguarderà le basi di conoscenza delle condizioni di esistenza e di amministrazione delle imprese nel contesto economico e di mercato, nonché dei criteri e delle tecniche che in ambito imprenditoriale vengono adottate per la scelta e la pianificazione degli investimenti.

Un secondo set di argomenti approfondirà gli aspetti gestionali dell’azienda: caratteristiche e modelli dell’organizzazione, pianificazione strategica e operativa, gestione e controllo di una o più commesse edilizie mediante le principali tecniche di budget e di contabilità industriale.

Un terzo set di argomenti concernerà la gestione degli edifici e dei patrimoni immobiliari, con particolare approfondimento delle tecniche dei più diffusi sistemi di ottimizzazione delle prestazione degli edifici.


Note Sulla Modalità di valutazione

La prova finale consisterà in una prova scritta sulle parti teoriche del corso con * domande di carattere teorico a risposta aperta sugli argomenti del corso

e nella * valutazione (di gruppo o individuale) delle attività sviluppate in sede di laboratorio progettuale e sperimentale.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaBarrese C., Abbatemarco M., Il controllo di gestione in edilizia, Editore: FrancoAngeli Milano, Anno edizione: 2004
Risorsa bibliografica obbligatoriaBoscacci F., Economia del Territorio. Teorie, metodi e applicazioni., Editore: Pitagora Editrice Bologna, Anno edizione: 2011
Note:

nuova edizione

Risorsa bibliografica obbligatoriaCiaramella A., Property management per le imprese, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 2010

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
57.0
esercitazione
39.0
laboratorio di progetto
63.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
20/09/2020