logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 086766 - LABORATORIO DI RAPPRESENTAZIONE DELLO SPAZIO
Docente Mattea Roberto , Siniscalco Andrea
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1153) DESIGN DEGLI INTERNI***CAMPORELLIFRESCHA086766 - LABORATORIO DI RAPPRESENTAZIONE DELLO SPAZIO

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivo del corso è fornire all'allievo le competenze necessarie per affrontare le problematiche inerenti la rappresentazione dello spazio mediante l'utilizzo di strumenti digitali al fine del progetto.
Il corso è strutturato in due differenti moduli, quello di Disegno digitale, che si occupa della parte più inerente alla creazione, gestione e raffinazione della geometria e quello di Tecniche della rappresentazione, che si occupa delle proprietà dei materiali, della gestione dell'illuminazione e della creazione di immagini di sintesi per il fotorealismo.
Oltre alle esercitazioni pratiche sugli strumenti, il corso è basato su lezioni teoriche relative ai principi del disegno digitale e della rappresentazione, ai fondamenti della percezione e sui fenomeni che costituiscono la realtà fisica che si vuole rappresentare mediante la computer grafica.

Disegno digitale

  • Panoramica sulle modalità di modellazione e visualizzazione
  • Struttura poligonale e differenze fra modellazione per poligoni e NURBS.
  • Forme primitive
  • Trasformazioni
  • Aggregazione degli elementi
  • Modificatori ed editing
  • Importazione e gestione delle geometrie (formati dxf e dwg)
  • Operazioni Booleane
  • Cenni sulla modellazione NURBS


Tecniche della rappresentazione

  • La luce nella realtà fisica
  • La rappresentazione della Luce
  • Interazione della Luce con i materiali e loro proprietà, shading, texture mapping, bump mapping, displacement mapping, environment
  • Luce naturale
  • Algoritmi di calcolo
  • Considerazioni pratiche sulla rappresentazione digitale
  • Rendering non fotorealistico e strumenti per il progetto

 


Note Sulla Modalità di valutazione

Verranno valutate le esercitazioni pratiche (cinque in totale) che i docenti assegneranno durante il corso.
Particolare attenzione sarà posta nel valutare la capacità degli studenti di rispettare vincoli di progetto, obiettivi preposti e tempistiche assegnate.
Contribuirà inoltre alla valutazione la presenza alle lezioni di ogni singolo studente.
Gli studenti lavoreranno in gruppi che devono essere formati entro la terza giornata di calendario con la consegna di un documento che verrà richiesto dai docenti nel corso della presentazione del corso.
I gruppi rimarranno fissi per l'intera durata del corso.
E' inoltre prevista una prova scritta sul programma didattico.


Bibliografia

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
58.0
esercitazione
32.0
laboratorio informatico
30.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
Courses is given in Italian language. While in classes, Erasmus students may receive assistance in English language.
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
22/02/2020