logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 095247 - LABORATORIO DI METAPROGETTO
Docente Ciuccarelli Paolo , Piccolini Fabrizio
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1154) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AFEDRIZZIA095247 - LABORATORIO DI METAPROGETTO

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il Laboratorio affronta il tema del progetto della marca (brand) come sistema complesso: un "organismo" alimentato da una pluralità di attori legati tra loro da una rete di relazioni. Un organismo che ha un suo ciclo di vita, dalla nascita alla morte, parallelo a - a volte indipendente da - quello dell'industria che immette sul mercato prodotti e servizi per quella marca.

Gli studenti saranno chiamati a "rianimare" una marca che non trova più una corrispondenza nella produzione industriale di un'impresa, e - ciò nonostante - vive ancora, latente, nell'immaginario delle persone, attraverso la memoria dei prodotti e dell'attività di comunicazione di quella marca, e soprattutto attraverso il ruolo sociale che la marca ha sedimentato nel tempo.

Dopo una fase di osservazione, gli studenti sono chiamati a svolgere in gruppo l'attività metaprogettuale, attraverso la quale si predispone l'insieme delle regole e degli elementi comunicativi di base necessari a far vivere di nuovo la marca. Regole ed elementi che guideranno ogni successivo progetto comunicativo della marca. L'attività metaprogettuale prevede la realizzazione di tre artefatti comunicativi - brand book, brand magazine, brand video - che, integrati in un unico pacchetto comunicativo, definiscono e raccontano l'identità della marca.
I tre artefatti comunicativi hanno come destinatario, coerentemente con la natura del metaprogetto, un progettista. Nell'ambito del Laboratorio sarà affrontato il tema del possibile ruolo attivo del cliente finale e della sua partecipazione – attraverso i network e i media sociali - alla costruzione dell'identità e del valore della marca e degli artefatti comunicativi che lo alimentano.

Il Laboratorio è affiancato da un ciclo di seminari all'interno del quale saranno presentate agli studenti testimonianze di persone e/o aziende in rappresentanza delle molte dimensioni del mondo della comunicazione professionale.


Note Sulla Modalità di valutazione

La valutazione finale è la sintesi delle valutazioni ottenute nelle prove in itinere, corrispondenti al progetto dei diversi elementi del metaprogetto (brand book/magazine/video). Parallelamente a queste attività progettuali sono previste micro-esercitazioni individuali che scandiscono il ritmo delle lezioni e danno la possibilità di sperimentare i concetti esposti nella didattica frontale.

La valutazione finale tiene conto di tutti gli elaborati consegnati e della rispondenza di questi ai principi metodologici alla base del corso.
La bibliografia è strumentale alla corretta produzione degli elaborati. Costituiscono elementi di valutazione anche la curiosità, l'originalità e la capacità di partecipazione, di proporre stimoli e accrescere le conoscenze della comunità d'aula.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaPaolo Ciuccarelli, La marca come sistema complesso e le ragioni del metaprogetto, Editore: SDI - Sistema Design Italia, Anno edizione: 2007, Fascicolo: SDI Review n.5
Risorsa bibliografica obbligatoriaPaolo Ciuccarelli, Design della comunicazione e PMI, Editore: Guerini, Milano, Anno edizione: 2008
Note:

In: Antoldi F. e Seassaro A., Valore all'impresa. Modelli ed esperienze a confronto per lo sviluppo e l'innovazione in azienda

Risorsa bibliografica obbligatoriaPaolo Ciuccarelli, Design Open Source. Dalla partecipazione alla progettazione collettiva in rete, Editore: Pitagora, Anno edizione: 2008, ISBN: 88-371-1738-8
Risorsa bibliografica obbligatoriaMarshal McLuhan, Gli strumenti del comunicare. Mass media e società, Editore: Il Saggiatore, Anno edizione: 2008
Note:

Edizione originale: Understanding Media: The Extensions of Man, McGraw-Hill, 1967 ISBN 81-14-67535-7

Risorsa bibliografica facoltativaPaolo Iabichino, Invertising, Editore: Guerini e Associati, Anno edizione: 2009, ISBN: 9788862501859
Risorsa bibliografica facoltativaMirko Nesurini, Re-brand. Come svegliare i brand che dormono, Editore: Hoepli, Anno edizione: 2009

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
58.0
esercitazione
32.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
15.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
15.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
08/12/2019