logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Insegnamento 096224 - RIVESTIMENTI SUPERFICIALI
  • 096223 - RIVESTIMENTI INORGANICI
Docente Vicenzo Antonello
Cfu 7.00 Tipo insegnamento Modulo Di Corso Strutturato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Insegnamento
Ing Ind - Inf (1 liv.)(ord. 270) - MI (348) INGEGNERIA DEI MATERIALI E DELLE NANOTECNOLOGIE* AZZZZ096224 - RIVESTIMENTI SUPERFICIALI

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il corso si articola in due parti.

La prima parte è una introduzione in cui si indicano gli aspetti generali e comuni alle tecniche di rivestimento, presentandone una classificazione ragionata e segnalando quindi le tecniche di maggiore rilevanza applicativa per gli impieghi protettivi e antiusura e i criteri tecnici fondamentali di selezione e valutazione di un trattamento di rivestimento dal punto di vista del processo di deposizione. Verranno presentati e discussi i processi di preparazione delle superfici di maggiore rilievo applicativo.

La prima parte serve lo scopo di definire il quadro di riferimento generale in cui collocare e organizzare i contenuti della seconda parte.

Quest'ultima è dedicata all’illustrazione di alcune delle tecniche di deposizione di più ampio impiego nelle applicazioni tecniche, per trattamenti di rivestimento a scopo protettivo e/o funzionale dal punto di vista fisico-meccanico, e all’esame delle caratteristiche e delle proprietà più significative di un rivestimento. Processi specifici di rivestimento e il loro interesse applicativo saranno presentati e discussi nel quadro delle esercitazione e/o di seminari dedicati.

 

INTRODUZIONE

Classi generali di applicazione dei rivestimenti secondo funzionalità e impiego. Classificazione dei trattamenti di superficie e dei trattamenti di rivestimento secondo la tecnologia di applicazione e/o di deposizione. Tipologia dei rivestimenti secondo struttura e architettura degli strati. Descrizione sommaria delle principali tecniche di deposizione di strati sottili e rivestimenti e loro analisi comparativa essenziale. Preparazione delle superfici: processi meccanici, chimici e fisici.

 

TECNOLOGIE DI RIVESTIMENTO E PROPRIETÀ DEI DEPOSITI

- Deposizione fisica da fase gas: evaporazione termica e a fascio elettronico, ablazione catodica, deposizione ad arco elettrico, deposizione a fascio ionico. Caratteristiche di macro e micro-penetrazione dei processi di deposizione in vuoto. Processi reattivi per la deposizione di composti. Generalità sulla deposizione chimica da fase vapore. Modelli a zone della struttura di film e rivestimenti da fase gas. Impieghi tecnici e decorativi dei trattamenti di deposizione in vuoto: rivestimenti super-duri, antiusura e autolubrificanti; film colorati.

- Tecniche elettrochimiche: elettrodeposizione, deposizione autocatalitica, deposizione per immersione. Potere macro e micro penetrante. Metallizzazione di materiali non conduttori. Struttura dei rivestimenti elettrodeposti: classificazione secondo cristallografia e morfologia; classificazione di Fischer degli elettrodepositi. Processi di elettrodeposizione: rame, nichel, cromo; metallizzazione della plastica (ABS); deposizione autocatalitica di nichel. Anodizzazione di leghe di alluminio.

- Deposizione da particolato: spruzzatura termica, al plasma, High Velocity Oxygen Fuel HVOF. Struttura di rivestimenti per spruzzatura termica

- Immersione in metalli fusi: processi e applicazione della zincatura e zinco-alluminatura a caldo.

- Proprietà dei rivestimenti di particolare rilevanza: proprietà meccaniche da misure di indentazione strumentata; sforzi residui e sforzi termici; tecniche per conferire o migliorare l'adesione; fenomeni di degrado.

 

Risultati di apprendimento previsti

Lo studente dovrebbe acquisire familiarità con le problematiche dei processi di rivestimento ovvero sviluppare quegli elementi essenziali di "sensibilità" tecnica che possano permettergli di valutare criticamente casi concreti in cui si pone la necessità di ricorrere a trattamenti di rivestimento o emergono problematiche inerenti all'applicazione di rivestimenti e al comportamento in servizio e alla durabilità di materiali rivestiti.


Note Sulla Modalità di valutazione

L'esame consiste in una prova scritta e nella sua discussione in sede di esame orale. Agli allievi è inoltre richiesto lo studio di un caso specifico di impiego tecnico dei rivestimenti inorganici nella forma di una relazione che sarà oggetto precipuo della prova orale.


Bibliografia

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
50.0
esercitazione
16.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
12.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di materiale didattico/slides in lingua inglese
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
27/09/2020