logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 086688 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Docente Pedroni Marco Luca
Cfu 5.00 Tipo insegnamento Monodisciplinare

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1154) DESIGN DELLA COMUNICAZIONE***AZZZZ086688 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Introduzione. Viviamo in un mondo che cambia molto rapidamente. La globalizzazione, il crescente potere della finanza, l’affermazione della fast fashion, il successo di social network come Facebook, l’esplosione del gioco d’azzardo sono esempi eterogenei di trasformazioni che modificano le nostre vite quotidiane. La sociologia è la disciplina che, studiando numerosi campi del mondo sociale, cerca di rispondere alla domanda: ‘Come è possibile la società?’. Per fare questo, ci fornisce gli strumenti concettuali ed empirici per comprendere i nostri modi di pensare (rappresentazioni) e i nostri modi di agire (comportamenti) all’interno della società e nella relazione con gli altri individui.

 

Obiettivo didattico. Obiettivo del corso di Sociologia dei processi culturali e comunicativi è illustrare i principali concetti della sociologia della cultura e della comunicazione e invitare gli studenti a una lettura critica dei fenomeni sociali, analizzando le dinamiche di conflitto che regolano le interazioni comunicative.

 

Struttura del corso.

Il corso è composto da due parti.

  1. La prima parte (marzo-aprile) sarà dedicata al tema della CULTURA. Verranno discussi i seguenti argomenti: cultura e società; la dimensione simbolica della vita sociale; cultura e comunicazione; l'industria culturale; i beni di consumo come canali comunicativi; la globalizzazione della cultura; la dimensione rituale della comunicazione.
  2. La seconda parte del corso (maggio-giugno) sarà dedicata al tema della COMUNICAZIONE, con particolare attenzione ai seguenti temi: la comunicazione interpersonale; la comunicazione di massa; la comunicazione mediata dal computer.

Entrambi i moduli comprendono lezioni frontali + seminari tematici ed esercitazioni.

 

Risultati di apprendimento attesi. Al termine del corso gli studenti saranno in grado di leggere criticamente i principali fenomeni culturali e comunicativi che caratterizzano il mondo sociale contemporaneo.

 


Note Sulla Modalità di valutazione

L’esame finale è orale e consiste in un colloquio volto ad accertare la conoscenza dei contenuti delle lezioni e dei testi indicati in bibliografia. Le domande d’esame mireranno a verificare le conoscenze acquisite dallo studente e la sua capacità di padroneggiare gli argomenti indicati e di trattarli con spirito critico.

Per gli studenti frequentanti: A conclusione di ciascuna delle due parti del corso verrà offerta agli studenti frequentanti la possibilità di svolgere un compito scritto parziale relativo agli argomenti trattati a lezione e ai testi indicati in bibliografia. Il primo esame scritto si svolgerà orientativamente a fine aprile e verterà su slides e sul testo di De Biasi; il secondo esame scritto si svolgerà orientativamente durante l'ultima giornata di lezione e verterà sulle slides e sul testo di Paccagnella. Se superati con voto sufficiente, le due prove sostituiscono l'orale conclusivo.

Gli studenti che ottengono un voto insufficiente in una delle due prove possono svolgere l'esame orale conclusivo solo sulla parte di programma relativa alla prova non superata; il voto dell'orale verrà messo in media con quello dell'altra prova superata positivamente.

Gli studenti con voto insufficiente in entrambe le prove dovranno sostenere l'esame orale conclusivo sull'intero programma.

La frequenza si matura con la partecipazione attiva alle lezioni e lo svolgimento delle esercitazioni indicate dal docente durante il corso. Le esercitazioni svolte con valutazione positiva potranno dar luogo a un punteggio aggiuntivo che verrà sommato ai voti dell'esame scritto o orale.


Bibliografia
Risorsa bibliografica obbligatoriaR. De Biasi, Che cos'è la sociologia della cultura, Editore: Carocci, Anno edizione: 2002
Risorsa bibliografica obbligatoriaL. Paccagnella, Sociologia della comunicazione, Editore: Il Mulino, Anno edizione: 2010

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
34.0
esercitazione
16.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
0.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Disponibilità di libri di testo/bibliografia in lingua inglese
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese

Note Docente
The foreigner students who do not speak fluently nor read Italian are allowed to study English books. Please contact Prof. Pedroni (marco.pedroni@polimi.it) to define a proper bibliography.
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
28/02/2020