logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola del Design
Insegnamento 086794 - LABORATORIO DI DISEGNO INDUSTRIALE 2
Docente Arquilla Venanzio , Boni Roberto Domenico , Rampino Lucia Rosa Elena
Cfu 10.00 Tipo insegnamento Laboratorio

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Des (1 liv.)(ord. 270) - BV (1156) DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALEPROPUGLIESEZZZZA086794 - LABORATORIO DI DISEGNO INDUSTRIALE 2

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Il Laboratorio si propone di introdurre gli allievi del secondo anno alle problematiche nodali del design di prodotto, attraverso alcune esercitazioni brevi sui temi della gestione della forma e dell'individuazione dell'utente e una esercitazione progettuale completa su un prodotto di media complessità.

Nell'esercitazione progettuale gli studenti, divisi in gruppi, dovranno elaborare un concept di prodotto innovativo, tenendo conto delle questioni formali, produttive e d’uso, arrivando poi fino al design definitivo.

Questa esercitazione sarà divisa in 3 fasi principali: Analisi di un’area problematica o di un prodotto esistente; Definizione di un nuovo concept; Sviluppo del concept.

Completerà l’offerta didattica un ciclo di lezioni di introduzione alla logica del progetto: gli studenti verranno invitati a riflettere sulla natura processuale dell’attività di design e sugli strumenti utili per gestire le varie fasi del processo stesso.

L'obiettivo finale del Laboratorio è che gli studenti imparino a gestire la forma dei prodotti che progettano, a posizionare correttamente il proprio progetto rispetto al contesto (culturale e d’uso) e a considerare i vincoli e le possibilità offerte dalla tecnologia.

Durante l’esame finale, gli studenti presenteranno il progetto sviluppato attraverso: uno slide show (ad es. presentazione in .ppt), le tavole tecniche (stampate in formato UNI) e un mock-up (possibilmente in scala reale).


Note Sulla Modalità di valutazione

Particolare importanza verrà data alla effettiva partecipazione a tutte le attività del laboratorio (lezioni, revisioni ed esercitazioni).

Gli aspetti principali che verranno valutati saranno:

-  Capacità critiche, retoriche e relazionali

-  Capacità di rappresentazione dei propri intenti progettuali (attraverso il disegno, la modellazione 3d e la prototipazione).

L’attività di laboratorio si chiude con la presentazione e discussione seminariale degli elaborati prodotti. In particolare, verranno valutati i progressi nell'apprendimento delle fasi dello sviluppo progettuale dei prodotti e il grado di definizione del progetto finale.


Bibliografia
Risorsa bibliografica facoltativaV. Arquilla, Intenzioni Creative Creative Ways, Editore: Maggioli Editore, Anno edizione: 2011, ISBN: 9788838760846
Risorsa bibliografica facoltativaL. Rampino, Dare forma e senso ai prodotti. Il contributo del design ai processi d'innovazione, Editore: Franco Angeli, Anno edizione: 2012

Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
58.0
esercitazione
32.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
5.0
progetto
0.0
laboratorio di progetto
25.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano
Possibilità di sostenere l'esame in lingua inglese
Disponibilità di supporto didattico in lingua inglese

Note Docente
Indicazioni bibliografiche dettagliate verranno fornite durante le lezioni
schedaincarico v. 1.6.1 / 1.6.1
Area Servizi ICT
08/12/2019